11 Consigli per il Trading su CFD

Consigli sui CFD

 

I contratti per differenza (in inglese contract for difference o CFD) consentono di trarre profitti sia da posizioni in calo che da posizioni in crescita. Non viene effettivamente posseduto l’asset quando si negozia nel Forex, in Commodities od altri prodotti scambiati nei mercati. Con i CFD si effettua semplicemente un accordo tra due parti per la compravendita. La differenza di prezzo tra l’apertura e la chiusura della posizione è di fatto il costo del contratto per differenza.

Nel gergo dei trader quando si apre una posizione prevedendo la crescita di valore si dice di aprire una posizione long. Quando invece si apre una posizione cercando il profitto da una perdita del valore dell’asset si dice andare short. Ma in ogni caso, esistono numerose e differenti modalita' di investimento

Le strategie di trading sono fondamentali per arrivare ad avere dei profitti con i CFD. Ecco di seguito alcuni brevi consigli per fare del buon trading online.

Controllo della leva

Tutte le strategie di trading online devono tenere conto della presenza della leva finanziaria e del controllo che si deve avere di questo importante strumento. Basta un investimento piuttosto limitato per ottenere buoni guadagni.

Avatrade ad esempio permette di utilizzare la leva fino a 400:1. Ciò significa che per alcuni asset la forza dell’investimento è moltiplicata per centinaia di volte. Occorre considerare sempre la leva nelle proprie strategie di trading perché oltre ai profitti vengono moltiplicate anche le perdite.

Uso dello stop loss

Con lo stop loss si può controllare bene la leva finanziaria. Uno dei più importanti suggerimenti è un saggio utilizzo dello stop loss. Se non utilizzato si rischia l’intero capitale, se utilizzato in maniera troppo stringente invece si rischia di limitare troppo la possibilità di guadagno.

Una buona strategia è applicare una forbice prestabilita dopo aver analizzato la situazione. Un valido supporto per comprendere meglio lo possono dare le guide di Avatrade.

Avere obiettivi chiari

Avere obiettivi realisti è fondamentale per un trader. Aprire posizioni con un investimento limitato non porterà certo ad arricchirsi in pochi giorni.

Le migliori strategie di trading online sono quelle che si basano sul conseguire determinati guadagni settimanali o mensili e sull’evitare il più possibile le perdite. Il tutto commisurato ai soldi che si possono investire nel fare trading con CFD, al tempo che si intende impiegare ed ovviamente alle proprie competenze.

Diversificare

Come in ogni situazione mettere tutto in un solo obiettivo può risultare fallimentare. Investire tutto in una sola posizione, magari confidando nella volatilità del Forex, può portare a perdere molto.

Un buon consiglio è quello di non investire mai più del 2% del proprio capitale in una singola posizione assicurandosi di diversificare. Diversificare con Avatrade non è affatto difficile vista l’ampia gamma di mercati disponibili.

Solo broker regolamentati

L’uso di un buon broker è davvero importante. L’uso di un broker regolamentato è fondamentale. Occorre sempre controllare che il broker che si sta utilizzando sia regolamentato da un ente di controllo dei mercati.

Avatrade ad esempio, è regolamentato presso la Banca centrale d’Irlanda e di conseguenza può operare in tutta la UE e quindi anche in Italia.

Fare analisi di mercato

Affidarsi sempre all’intuito può non essere una buona idea. Fare analisi di mercato è decisamente importante perché consente di avere una conoscenza più ampia dell’asset e quindi di scegliere in maniera più oculata la propria strategia di trading.

Esistono broker, come Avatrade, che offrono un buon servizio esteso ed aggiornato per seguire sempre con attenzione gli asset preferiti.

Seguire gli esperti

Seguire i consigli di sedicenti consulenti non può essere sempre un valido consiglio. Più importante invece è seguire gli esempi di chi già investe in una determinata maniera i propri soldi. In questo modo si possono pian piano comprendere le strategie dei trader più esperti e capaci.

Un ottimo strumento in proposito è ZuluTrade, disponibile con Avatrade, permette di seguire automaticamente le scelte di trader esperti.

Attenzione agli orari

Avatrade, così come molti altri buoni broker online, permette di fare trading Forex 24 ore su 24 per 5 giorni su 7. Il mercato del Forex però vive andamenti quotidiani molto particolari.

Il momento in cui gli scambi muovono più liquidità e dunque in cui le opportunità di guadagno sono maggiori è quello delle ore centrali del pomeriggio italiano, quando sia i mercati europei sia quelli americani sono in piena attività.

Il calendario economico

Prestare attenzione al calendario economico ad alcuni può sembrare noioso. Molti infatti sono gli avvenimenti che possono influire, più o meno lievemente, sui trend dei vari mercati. Esistono un gran numero di eventi presenti sui calendari economici che possono non riguardare gli asset dell’investitore.

In questo caso è bene allenare l’occhio ed operare una veloce scrematura preservando le informazioni che più interessano. Un calendario economico molto ricco, come quello di Avatrade, è sicuramente più utile di una scarna tabella che non permette di creare una valida strategia.

Mantenere la calma

Si tratta di un consiglio piuttosto vago che però ha una sua ambivalente validità. Farsi prendere dall’entusiasmo nel caso di guadagni insperati o dallo sconforto per via di brutte perdite significa non aver messo in conto degli imprevisti, favorevoli o sfavorevoli che siano.

Un buon trader crea la propria strategia avendo ben in mente quali possano essere i suoi picchi di guadagno e di perdita. Nel caso di imprevisti occorre mantenere la calma e riflettere sulla strategia che è stata messa in atto.

Valutarsi

L’autovalutazione è importante in ogni campo, trading online compreso. Un buon trader sa di esserlo così come un trader alle prime armi dovrebbe conoscere i propri limiti. Ovviamente è bene partire dal capitale che si può rischiare con i CFD.

In secondo luogo va detto che non tutti gli asset sono adatti a tutti gli investitori. I mercati più diffusi, quelli più ricchi di liquidità sono i più attraenti e sicuramente quelli dove la maggior parte dei trader si rivolge. Asset esotici, più settoriali, possono dare soddisfazioni solo se c’è una buona conoscenza del settore.

Rivolgersi ad un broker online in grado di fornire tutti gli strumenti adatti alla propria strategia, in grado di formare e di mantenere aggiornati i clienti è senza dubbio un utile consiglio extra.

L’uso di un buon broker infatti non è secondario per riuscire ad ottenere dei buoni profitti ed evitare sgradevoli delusioni.