Cos’è il mercato azionario?

Mercato Azionario

Il mercato azionario è il luogo dove le azioni delle società quotate in borsa vengono negoziate sia Over-The-Counter (OTC) che tramite borse centralizzate. Il mercato azionario rappresenta un’economia di mercato libero, in quanto offre alle società la possibilità di accedere al capitale in cambio della cessione di una porzione della titolarità della società stessa a terzi interessati.

Il mercato azionario offre l’opportunità agli investitori di aumentare le proprie entrate senza assoggettarsi i rischi elevati, i costi generali e di apertura del fondare una propria attività. Dall’altro lato, la vendita dei titoli permette alle società stesse di espandersi in modo esponenziale. Quando acquisti le azioni di una società solitamente vi è un aumento dello stato patrimoniale della società. Per questo il trading online sul mercato azionario può rappresentare una vittoria sia per l’investitore che la società.

Il trading è associato al rischio, grande o piccolo a seconda del numero di azioni acquistate, di perdere il proprio investimento. Per arginare questi pericoli, i broker piu' seri offrono l'opportunita' di aprire conti forex demo per esercitarsi e fare pratica.Se le azioni della società possedute dai trader perdono di valore, anche i trader si troveranno in perdita. In particolare, se un trader decide di vendere le sue azioni quando il valore di queste è più basso, la vendita darà luogo ad una perdita.

Come è diviso il mercato azionario?

Vi sono diversi segmenti del mercato azionario che vanno considerati quando si desidera acquistare o si è interessati alle azioni di una specifica società quotata in borsa e se e' presente a sua volta negli indici di borsa.

Il mercato si distingue in due sezioni: il mercato primario e il mercato secondario.

Mercato Primario

Sul mercato primario sono collocati i titoli di prima emissione. Si tratta di un mercato azionario aperto, dove le azioni di una società vengono offerte e vendute per la prima volta ed è la stessa società che le emette sul mercato. Tutti i movimenti vengono monitorati attraverso l'analisi del calendario macroeconomico. Essere quotati in un mercato primario è fonte di credibilità per un’azienda e questo porta a sua volta interesse da parte dei trader verso l’azienda. Il mercato primario è dominato dai grandi istituti di investimento, come banche di investimento, hedge fund, ecc...

Mercato Secondario

Sul mercato secondario gli investitori negoziano tra di loro i titoli già in circolazione, senza che la società che originariamente aveva venduto il titolo sia direttamente coinvolta nella transazione. L’acquisto e la vendita delle azioni possedute dagli investitori è l’idea più tipica di mercato azionario, anche se i titoli debuttano in borsa in primo luogo sul mercato primario.

Mercato over the counter (OTC)

Il mercato OTC, conosciuto anche come trading fuori dai mercati regolamentati, permette agli investitori di prendere parte alla compravendita di titoli da un mercato decentralizzato. Decentralizzato significa che la transazione di acquisto o vendita avviene tra due parti, come il trader e il broker. Le transazioni generalmente sono eseguite elettronicamente oppure telefonicamente, via email o tramite una piattaforma di trading, e non attraverso le borse valori locali. Il mercato OTC è riservato a titoli e prezzi che differiscono, di norma, da quelli di borsa.

La borsa valori

La borsa valori rappresenta il mezzo tradizionale dove titoli, azioni, spread btp bund e altri valori mobiliari vengono negoziati tra un broker azionario e un trader. La borsa valori, conosciuta anche semplicemente come borsa, offre infrastrutture per l’emissione e il rimborso degli strumenti finanziari, incluso il pagamento di utili e dividendi. Tra gli altri asset quotati in borsa troviamo derivati, trust, obbligazioni, prodotti di investimento collettivi e cosa sono i cfd.


Le principali borse azionarie

La maggior parte delle società quotate utilizza le borse valori locali come piattaforma per quotare in borsa il proprio titolo per ottenere un capital gain. Qui di seguito riportiamo una selezione delle borse e degli indici accessibili dalla piattaforma di AvaTrade, divise per regioni. Queste sono borse nazionali che costituiscono il mercato secondario.

Borsa Locale

Stato

Indici di Borsa

Borsa di New York

New York, Stati Uniti

  • Dow Jones Industrial Average
  • S&P 500

NASDAQ

New York, Stati Uniti

  • Nasdaq

Borsa di Londra

Londra, Inghilterra

  • Indice FTSE 100
  • Indice FTSE 250
  • Indice FTSE 350
  • Indice FTSE SmallCap
  • Indice FTSE All-Share

Borsa Italiana

Milano, Italia

  • FTSE MIB
  • FTSE Italia All-Share
  • FTSE Italia Mid Cap
  • FTSE Italia Small Cap
  • FTSE AIM Italia

Japan Exchange Group

Tokyo, Giappone

Hong Kong

Central, Hong Kong

  • Indice Hang Seng

Borsa di Francoforte

Francoforte, Hesse, Germania

 

  • DAX
  • DAXplus
  • CDAX
  • DivDAX
  • LDAX
  • EuroStoxx 50
  • MDAX

Borsa di Shanghai

Shanghai, China

  • Indice SSE 50
  • Indice SSE 180
  • Indice SSE 380
  • Indice SSE Composite

Euronext

Amsterdam, Olanda

Investire nelle azioni

Quando si tratta di investire nelle azioni di una determinata società e fare trading, esistono diverse strategie che è possibile adottare per cercare di generare un profitto.

Il value investing

Si tratta di una semplice strategia di trading, nella quale determinate azioni selezionate vengono negoziate per un importo inferiore al loro valore intrinseco. Questa tipologia di investitori è alla costante ricerca di titoli sottovalutati, dai quali poter generare dei profitti. Questo tipo di investimenti non richiede alcuna formazione di natura finanziaria, tuttavia prima di cimentarsi nel trading e nell’acquisto di titoli azionari, si raccomanda una conoscenza del trading e dei concetti finanziari di base.

Rapporto prezzo/utile

Il rapporto prezzo/utile o rapporto P/E è la misura del prezzo per azione corrente di una società in relazione agli utili per azione. Il rapporto prezzo/utile viene calcolato in questo modo:

prezzo del titolo della società diviso utile per azione (EPS) = valore di mercato per azione. Il rapporto P/E corrisponde al controvalore in dollari che un trader può aspettarsi di investire in una società in modo tale da ricevere 1 dollaro degli utili di quella società.

Azioni con dividendo

I dividendi sono uno strumento utilizzato dalle società per ricompensare gli azionisti che possiedono una parte della società. I dividendi solitamente vengono pagati in denaro liquido su base trimestrale e possono diventare un pagamento costante qualora l’investimento si dovesse rivelare proficuo. Inoltre i dividendi possono generare nuove opportunità di acquisto di ulteriori azioni.

Si tratta dunque di un investimento nel lungo termine con un basso rischio, dal momento che queste società generalmente sono stabili dal punto di vista finanziario, con dividendi che crescono nel tempo, e sono società che si impegnano in materia di pagamento dei dividendi.

Trading azionario

Swing trading

Lo swing trading è diventato un modo molto popolare di fare trading nel breve termine su azioni e con opzioni. Solitamente le operazioni durano meno di un giorno, ma possono durare fino a due settimane. L’obbiettivo dello swing trading è quello di identificare un trend generale e di generare profitti mentre i mercati seguono il trend. L’utilizzo dell’analisi tecnica trading rappresenta un vantaggio nello swing trading, perché permette di monitorare rapidi movimenti di mercato nel momento stesso in cui accadono.

Day Trading

Nel day trading si specula sull’acquisto o vendita di azioni, materie prime, indici o valute specifiche nel corso di una sola giornata di trading. Le posizioni possono essere aperte il secondo stesso che aprono i mercati o nel corso della giornata, tuttavia tutte le operazioni devono essere chiuse prima della chiusura del mercato durante il giorno di apertura. I trader che utilizzano questa strategia di trading sono conosciuti con il termine di day traders.

A prescindere dal tipo di trader che sei, che magari predilige investire nel breve o nel lungo termine, tieni a mente che il trading a breve termine è caratterizzato da maggiori profitti ma anche da un maggior rischio di perdita, proprio in ragione della rapidità delle operazioni, che vedono aperture e chiusure di posizioni in tempi ravvicinati.

Trading di CFD su azioni con AvaTrade

Il trading su cfd's è ancora più semplice con AvaTrade, in quanto non solo hai accesso a più di 90 asset, ma a tutti i trader viene offerta una leva fino a 20:1. Inoltre beneficerai del supporto clienti, 24 ore su 24, così come della tranquillità di sapere che stai investendo su una piattaforma di trading sicura e che tutti i fondi dei trader sono tenuti in conti segregati all’interno delle migliori banche internazionali.

Unisciti a migliaia di clienti che traggono già vantaggio dall’essere parte della famiglia di AvaTrade e inizia a fare trading in totale sicurezza.