Contratto per Differenza Platino

Fai trading sul platino con AvaTrade

Anche se il platino si trova nei meteoriti è considerato uno dei metalli più rari sulla terra. Il platino viene estratto e prodotto in una quantità pari a 5 milioni di once troy l’anno. A confronto, l’industria dell’oro estrae 85 milioni di once troy all’anno, mentre si parla di 547 milioni per l’argento. Anche questi due metalli preziosi sono considerati rari. AvaTrade offre il trading di CFD sul platino con speciali vantaggi:

  • Fai trading sul platino e altri metalli con spread competitivi
  • Leva di 50:1 sul platino
  • Scegli se fare trading in modalità manuale, semi-automatica o automatica
  • Utilizza diverse strategie per massimizzare le tue operazioni
  • Servizio clienti disponibile in tempo reale 24/5 in 14 lingue
  • Fai trading ovunque con il tuo smartphone, tablet o via web

Il mercato del platino

Circa il 50% del consumo di platino, forse anche di più, è da attribuire al settore dei gioielli. Tuttavia, a causa dell’elevata concentrazione e dei suoi componenti, è solo negli ultimi decenni che si è capito come fondere in modo corretto il platino per utilizzarlo nella produzione di gioielli. Il platino viene anche utilizzato come importante componente, quasi insostituibile, dei convertitori catalitici nei motori. Altri settori, come quello della medicina, utilizzano il platino ma in quantità molto inferiori. Oggigiorno, la maggior parte del platino estratto, poco più dell’80%, arriva dall’Africa. Il restante si divide per lo più tra Russia e Nord America.

Il platino è negoziato su scala globale e in particolar modo è scambiato al New York Mercantile Exchange (NYMEX), al Chicago Board of Trade (eCBOT) e in Asia presso la Tokyo Commodity Exchange (TOCOM). Il mercato del platino è aperto per le operazioni di trading dalle 22:00 alle 20:59 GMT.

Cosa influenza il prezzo del platino

Il prezzo del platino nel corso degli anni ha registrato ampie oscillazioni, attribuibili a diversi fattori:
  • Non è raro confrontare il prezzo del platino a quello dell’oro. Quando i mercati finanziari sono stabili si stima che il platino valga circa il doppio rispetto all’oro. Tuttavia, quando il prezzo dell’oro sale, il prezzo del platino tende a calare. Spesso i 2 asset sono caratterizzati da una relazione inversa: quando uno sale, l’altro scende.
  • Come indicato in precedenza, il platino è una risorsa naturale molto rara. Per questo il prezzo è influenzato dalla domanda e offerta; ovvero dalle quantità estratte rispetto alla richiesta di platino nel mondo.
  • Date le sue proprietà uniche, la maggior parte del platino viene destinata ad industrie specifiche. Un cambiamento in una di queste industrie può portare a forti oscillazioni nel prezzo del platino. Per esempio, come detto in precedenza, il platino viene usato nei motori. Se le società dovessero ridurre l’utilizzo di motori a scoppio, sulla spinta di un trend globale che punta a favorire le fonti di energia pulite, il valore del platino potrebbe calare.

Trading di CFD sul platino

Il platino non viene scambiato come strumento fisico reale, ma tramite contratti per differenza (CFD). Questo significa che un trader non acquista o vende lo strumento, ma è in grado di beneficiare dalle oscillazioni di prezzo dello strumento. Sebbene il trader non operi con lo strumento stesso, il broker offre prezzi e azioni in tempo reale sul valore “reale” dello strumento. Fare trading con i CFD rispetto al trading diretto offre diversi vantaggi:

  • In alcuni casi il valore degli strumenti può variare nel giro di minuti. Se una persona possiede il platino quando il suo valore è a quota $1700 e improvvisamente si registra un cambiamento nel mercato, che porta il prezzo a quota $1300, il trader avrà perso $400 per ogni oncia in portafoglio. In questo caso si tratta di un asset in calo, che altri investitori non hanno interesse ad acquistare. Tuttavia, se il trader decide di utilizzare i CFD, può semplicemente chiudere la propria posizione in qualunque momento. Facendo trading di CFD sul platino il trader può andare lungo o corto con ogni operazione.
  • Un altro vantaggio è semplicemente il prezzo. Il platino, infatti, è costoso e per poterne acquistare un’unità il trader è costretto a pagare un’ingente somma. Facendo trading di CFD sul platino, al contrario, il trader può utilizzare una leva fino a 50:1, riducendo così il capitale di cui avrebbe bisogno.
  • Quando si ha a che fare con un metallo così raro e speciale come il platino, anche se uno decidesse di acquistarlo fisicamente, dovrebbe trasportarlo, gestirlo, mantenerlo al sicuro ecc. I CFD permettono ai trader di fare trading sui metalli più rari senza costi e stress aggiuntivi.

Fai trading sul platino con AvaTrade

Il platino è un metallo unico con cui fare trading e non è adatto a tutti i trader. Nonostante ciò, i vantaggi di fare trading con questo metallo attraggono molti trader diversi. È sempre importante fare trading solamente con un broker regolamentato, con il quale si può stare tranquilli che i propri soldi siano al sicuro e che vi sia un servizio di qualità a supporto. Queste sono solamente alcune delle caratteristiche essenziali di un broker, affinché si possa fare trading nelle migliori condizioni possibili. AvaTrade offre un’ampia gamma di strumenti, piattaforme e servizi di qualità, per farti eccellere nel trading.