Condizioni di trading

Spiegazione dei Termini: *dalle voci della tabella

  • Strumento – La coppia di valute FX o asset sottostante del prodotto CFD su cui fare trading.
  • Paese – Il paese in cui si basa l'azione individuale o bond.
  • Dimensioni del lotto – Le dimensioni del lotto su cui si fa trading su ogni piattaforma (NB: le dimensioni dei lotti di Ava Trade rappresentano il lotto minimo su cui è possibile fare trading. MT4 rappresenta le dimensioni del lotto standard).
  • Spread Standard – La differenza tra il prezzo denaro e il prezzo lettera di ogni strumento in condizioni di mercato ordinarie.
  • Leva – L'utilizzo di un margine per fare trading sfruttando un capitale di base più ampio. La leva può aumentare in maniera significativa tanto i guadagni quanto le perdite.
  • Margine Per Lotto – Il margine richiesto per aprire una posizione su un singolo lotto di ogni strumento. (NB: è mostrato in termini ipotetici).
  • Incremento – L'incremento minimo di prezzo per ogni strumento.
  • Interesse Overnight Vendita/Acquisto – Il premio addebitato/accreditato per lotto per notte per ogni strumento.
  • Orario di Trading – Il lasso di tempo per cui è possibile fare trading sullo strumento specificato.
  • Mesi della Quotazione – I mesi in cui sono disponibili i contratti futures offerti da AvaTrade sulle sue piattaforme di trading.
  • Cambio – Il cambio dell'asset sottostante.
  • Unità – L'unità in cui è quotato ogni lotto.

Avviso Rischio:

Il trading di CFD tramite l'utilizzo di margini comporta un alto livello di rischio, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori.

COSTI DEL TRADING:

Tutte le operazioni eseguite su questo sito web/piattaforma potrebbero essere soggette ai seguenti costi potenziali::
  • SPREAD
  • INTERESSE OVERNIGHT
  • ROLLOVER A MATURAZIONE
  • OPERAZIONI SUL CAPITALE
  • COMMISSIONI DI INATTIVITÀ
Vedere sotto per il Calcolo Dettagliato dei Costi legati a Ogni Strumento:

CONDIZIONI DI TRADING:

  • Spreads:

    1. Tutti gli Spread sono Over Market.
    2. FX Fisso: Gli Spread sono quotati in condizioni di mercato normali.
    3. Dalle ore 22:00 alle ore 02:00 GMT gli spread di Oro e Argento potrebbero essere più ampi di quanto riportato.
    4. Dalle ore 22:00 alle ore 05:00 GMT gli spread di Gregio e Brent potrebbero essere più ampi di quanto riportato.
    5. Gli spread di Greggio e Gas Naturale potrebbero essere più ampi durante gli Inventari Settimanali.
    6. 1 PIP Coppie FX = 0,0001; 1 PIP Coppie FX JPY = 0,01.
    7. FX Fluttuante: Gli Spread Ordinari sono solamente indicativi e potrebbero variare in condizioni di mercato volatile.
    8. FX Fluttuante: Lo Spread Ordinario deriva dal valore medio dei rispettivi spread durante l'orario di trading (07:00 - 18:00 GMT) nel trimestre precedente.
    9. Lo Spread per Opzioni FX mostra lo spread denaro-lettera ordinario per opzioni at the money da un mese in condizioni di mercato normali.
    10. È possibile fare trading online sulle Opzioni FX fino a 24 ore prima della loro scadenza.
    11. Le Opzioni FX scadono nei tempi indicati sulla piattaforma, corrispondenti alle ore 10:00 di New York.
    12. Tutte le Opzioni FX sono opzioni Vanilla stile europeo. Alla scadenza, tutte le opzioni in the money verranno chiuse automaticamente al loro valore intrinseco.
    13. Il trading di Opzioni FX non è al momento disponibile per clienti europei.
  • Interessi Overnight:

    1. Tutti gli Interessi Overnight sono indicativi e soggetti a variazioni.
    2. Posizioni FX, Oro e Argento MT4: Gli Interessi Overnighti di sabato e domenica verranno addebitati/accreditati il mercoledì precedente.
    3. Posizioni Non-FX (esclusi Oro e Argento) MT4: Gli Interessi Overnight di sabato e domenica verranno addebitati/accreditati il venerdì precedente.
  • Orari di Trading:

    1. Le piattaforme di trading potrebbero aprire o chiudere qualche minuto prima/dopo gli orari indicati. La variazione dipende dalla borsa in cui vengono negoziati i contratti.
    2. Gli Orari di Trading potrebbero variare con l'Ora Legale.
  • Massimo Operazioni/Ordini:

    1. I conti MetaTrader sono limitati ad un massimo di 500 operazioni aperte/ordini in sospeso (combinazione dei due) in qualsiasi momento.
    2. Dimensioni Operazione Minime Nominali su MetaTrader: 0,01.
  • Bitcoin / Litecoin:

    1. *Bitcoin Weekly e *Litecoin Weekly – scade settimanalmente. Ogni settimana tutte le posizioni APERTE verranno CHIUSE alla quotazione di mercato ogni venerdì alle ore 21.00 GMT. 
    2. **Bitcoin Mini e **Litecoin Mini – Non è possibile operare durante il fine settimana. Non ha scadenza.

L'accesso al e l'utilizzo del sito web e/o piattaforma costituisce l'accettazione di queste Condizioni & Costi di Trading e di qualsiasi altra nota legale e dichiarazione contenuta nelle stesse. AvaTrade si riserva il diritto di modificare queste Condizioni & Costi in qualsiasi momento e senza alcun preavviso. La prosecuzione dell'accesso al e dell'utilizzo del sito web e/o piattaforma costituisce l'accettazione delle nuove Condizioni di Trading modificate.

Le Condizioni di Trading per FX Fisso mostrano lo Spread Denaro/Lettera Standard (Pips) sugli strumenti FX, a meno che non sia specificato altrimenti. Gli Spread Standard sono quotati in Condizioni di Mercato Normali. A seconda delle condizioni di mercato gli spread possono ampliarsi fino ad un massimo di Spread Standard x3 (triplo).

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato in Valuta Secondaria*

*La Valuta Secondaria è la Seconda Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD con uno Spread di 3 pip (0,0003), il calcolo è il seguente:

0,0003 X 1.000 = 0,30€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per FX Fisso mostrano sia l'Importo del Margine che quello della Leva. Il Margine è mostrato come percentuale (%), la Leva come Rapporto.

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Operazione x Margine (%) = Margine Richiesto in Valuta Primaria*

Formula Margine Leva: Dimensioni Operazione / Leva = Margine Richiesto in Valuta Primaria*

*La Valuta Primaria è la Prima Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD con un Requisito di Margine pari allo 0,50% o ad una Leva di 200:1, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 1.000 X 0,005 = 5,00€

Requisito Margine Leva: 1.000 / 200 = 5,00€

Le Condizioni di Trading per FX Fisso mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

E’ possibile calcolare l'importo dell'Interesse Overnight Giornaliero utilizzando la seguente formula:

Importo Operazione x Tasso d'Interesse o Interesse Overnight x Numero di Giorni = Interesse Overnight Addebitato/Accreditato*360 Giorni

*L' Interesse Overnight Addebitato/Accreditato sarà calcolato nella Valuta Primaria; la Valuta Primaria è la Prima Valuta citata in una coppia di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD, con un tasso l'Interesse Overnight d'Acquisto (o Vendita) di -1,00% e soggetta ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(1.000 x -0,01 x 1)/360 = -10/360 = -0,02778 =-0,03€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interessi Overnight Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprende un Ricarico maggiore.

Le Condizioni di Trading per FX Fluttuante (solo MT4) mostrano lo Spread Denaro/Lettera Minimo e Ordinario (Pips) sugli strumenti fluttuanti, a meno che non sia specificato altrimenti. Lo Spread Ordinario deriva dal valore medio dei rispettivi spread durante l'orario di trading (07:00 - 18:00 GMT) nel trimestre precedente.

Formula Costo Spread: Spread x Importo Dimensioni Operazione = Spread Addebitato in Valuta Secondaria*

*La Valuta Secondaria è la Seconda Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD con uno Spread di 3 pip (0,0003), il calcolo è il seguente:

0,0003 X 1.000 = 0,30€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per FX Fluttuante (solo MT4) mostrano sia l'Importo del Margine che quello della Leva. Il Margine è mostrato come percentuale (%), la Leva come Rapporto.

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Operazione x Margine (%) = Margine Richiesto in Valuta Primaria*

Formula Margine Leva: Dimensioni Operazione / Leva = Margine Richiesto in Valuta Primaria*

*La Valuta Primaria è la Prima Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD con un Requisito di Margine pari allo 0,25% o ad una Leva di 400:1, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 1.000 X 0,0025 = 2,50€

Requisito Margine Leva: 1.000 / 400 = 2,50€

Le Condizioni di Trading per FX Fluttuante (solo MT4) mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

E’ possibile calcolare l'importo dell'Interesse Overnight Giornaliero utilizzando la seguente formula:

Importo Operazione x Tasso d'Interesse o Interesse Overnight x Numero di Giorni = Interesse Overnight Addebitato/Accreditato*360 Giorni

*L' Interesse Overnight Addebitato/Accreditato sarà calcolato nella Valuta Primaria; la Valuta Primaria è la Prima Valuta citata in una coppia di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc.).

Esempio

Data un'Operazione di 1.000 EUR/USD, con un tasso l'Interesse Overnight d'Acquisto (o Vendita) di -1,00% e soggetta ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(1.000 x -0,01 x 1)/360 = -10/360 = -0,02778 =-0,03€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interessi Overnight Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprende un Ricarico maggiore.

Le Condizioni di Trading per Commodity mostrano lo Spread Denaro/Lettera O "Spread Over Market" per Commodity, a meno che non sia specificato altrimenti. Gli Spread Standard sono riportati in Condizioni di Mercato Normali, mentre lo "Spread Over Market" è il ricarico aggiunto da AVATRADE sullo Spread di Mercato Attuale.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato nella Valuta in cui è denominato lo Strumento.
Esempio

Data un'Operazione di 10 barili di Greggio con uno Spread di 4 pip (0,04€), il calcolo è il seguente:

0,04 X 10 = 0,40€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per Commodity mostrano l'Importo del Margine come Percentuale (%)

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Posizione x Prezzo Attuale x Margine (%) = Margine Richiesto*

* Il Margine Richiesto è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione di 10 barili di Greggio dal Prezzo di Mercato di 98,00€ e un Requisito di Margine dell'1,00%, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 10 x 98 x 0,01 = 9,80€*

Le Condizioni di Trading per Commodity mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Tasso d'Interesse Overnight Acquisto" e "Tasso d'Interesse Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

La formula per calcolare l'importo del Premio Giornaliero utilizzando i Tassi d'Interesse pubblicati è la seguente:

Importo x Prezzo Attuale x Tasso di Interesse Overnight Acquisto/Vendita x Numero di Giorni = Premio Addebitato/Accreditato * 360 Giorni

* L'Interesse Overnight Addebitato/Accreditato è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione di 10 barili di Greggio dal Prezzo di Mercato di 98,00€, con un Interesse Overnight in Acquisto (o Vendita) di -0,20% e soggetto ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(10 x 98,00 x -0,002 x 1)/360 = -1,96/360 = -0,005444 = -0,01€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interessi Overnight in Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprende un Ricarico maggiore.

AVATRADE offre quotazioni relative ai contratti futures di molti dei suoi strumenti non-FX, specificate sotto la colonna "Mesi della Quotazione" delle Condizioni di Trading per quel determinato Strumento.

Quando un contratto futures si avvicina alla Data di Scadenza o alla Data del Primo Avvertimento, AVA effettuerà il Rollover di tutte le Posizioni Aperte al prossimo Contratto Negoziabile al momento specificato nella sezione Date Rollover CFD del nostro sito web.

I Clienti con Posizioni Aperte che non desiderano che venga effettuato il Rollover delle loro posizioni al Contratto Successivo dovranno chiudere le posizioni prima del Rollover Programmato.

AVATRADE apporta modifiche ai conti con Posizioni Aperte su Strumenti Quasi Giunti a Maturazione per assicurare che i Clienti non guadagnino/perdano a causa della differenza di prezzo tra Vecchi e Nuovi contratti. Al momento della chiusura del Vecchio contratto e Apertura del Nuovo Contratto i Clienti dovranno sostenere dei costi legati al Costo dello Spread e ad un interesse overnight O/N Standard.

Per calcolare il Rollover AVATRADE tiene in considerazione il Tasso Intermedio del Vecchio Contratto (Contratto Attualmente Negoziato) e il Nuovo Contratto (Prossimo Contratto Negoziabile) nel momento esatto interesse overnightdella chiusura del contratto. Calcoleremo poi la Differenza di Prezzo tra i Contratti e la modificheremo in base al nostro Spread e ai Costi dell’Interesse Overnight. L'importo che ne risulterà sarà Accreditato o Addebitato sul conto del cliente tramite gli interessi overnight.

NB: Il Cliente NON dovrà affrontare alcun costo aggiuntivo per il rollover dei Contratti Futures.

Formula utilizzata da AVA per il calcolo del Rollover:

(Importo x (Prezzo Nuovo Contratto - Prezzo Vecchio Contratto)) + (Costi Spread*) + (Costi Interesse Overnight)

*Il Costo dello Spread è calcolato sullo Spread di Mercato al momento del Calcolo del Rollover.

Regola Generale:

Nuovo Prezzo < Vecchio Prezzo = Accredito per Posizioni Long / Addebito per Posizioni Short

Nuovo Prezzo > Vecchio Prezzo = Addebito per Posizioni Long / Accredito per Posizioni Short

Esempio

Data un'Operazione di 10 barili di Greggio dal Prezzo di Mercato di 98,50€ e una Differenza tra i Contratti di +50 Pips (0,50€), il calcolo è il seguente:

Posizione Long: (10 x -0,50) + (0,04 x 10) + ((10 x 98,50 x 0,002 x 1)/360)) = -5,00 + (-0,40) + (-0,01) = -5,41€
Posizione Short: (10 x +0,50) + (-0,04 x 10) + ((10 x 98,50 x -0,002 x 1)/360)) = 5,00 + (-0,40) + (-0,01) = +4,59€

AVATRADE non fornirà Informazioni sull'Adeguamento del Rollover prima di tale Adeguamento; se il cliente non volesse sostenere i costi legati all'Aggiustamento del Rollover potrà chiudere le Posizioni Aperte sugli Strumenti Quasi Giunti a Maturazione prima del Rollover Programmato.

Le Condizioni di Trading per Indici Azionari mostrano lo "Spread Over Market" per Indici Azionari, a meno che non sia specificato altrimenti. Lo "Spread Over Market" è il ricarico aggiunto da AVATRADE sullo Spread di Mercato Attuale.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato nella Valuta in cui è denominato lo Strumento.
Esempio

Data un'Operazione sull'Indice S&P500 con uno Spread di 75 Pip (0,75€), il calcolo è il seguente:

0,75 X 1 = 0,75€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per Indici Azionari mostrano l'Importo del Margine come Percentuale (%).

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Posizione x Prezzo Attuale x Margine (%) = Margine Richiesto*

* Il Margine Richiesto è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione sull'Indice S&P500 dal Prezzo di Mercato di 1.400€ e un Requisito di Margine dello 0,50%, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 1 x 1.400 x 0,005 = 7,00€*

Le Condizioni di Trading per Indici Azionari mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

La formula per calcolare l'importo dell'Interesse Overnight Giornaliero utilizzando i Premi pubblicati è la seguente:

Importo x Prezzo Attuale x Tasso di Interesse Overnight Acquisto/Vendita x Numero di Giorni = Interesse Overnight Addebitato/Accreditato * 360 Giorni

* L' Interesse Overnight Addebitato/Accreditato è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un' Operazione sull'Indice S&P500 dal Prezzo di Mercato di 1.400€, con un tasso di Interesse Overnight Acquisto (o Vendita) di -0,50% e soggetto ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(1 x 1.400 x -0,005 x 1)/360 = -7,00/360 = -0,01944 = -0,02€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare  l'Interesse Overnight Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprendono un Ricarico maggiore.

AVATRADE offre quotazioni relative ai contratti futures di molti dei suoi strumenti non-FX, specificate sotto la colonna "Mesi della Quotazione" delle Condizioni di Trading per quel determinato Strumento.

Quando un contratto futures si avvicina alla Data di Scadenza o alla Data del Primo Avvertimento, AVA effettuerà il Rollover di tutte le Posizioni Aperte al prossimo Contratto Negoziabile al momento specificato nella sezione Date Rollover CFD del nostro sito web.

I Clienti con Posizioni Aperte che non desiderano che venga effettuato il Rollover delle loro posizioni al Contratto Successivo dovranno chiudere le posizioni prima del Rollover Programmato.

AVATRADE apporta modifiche ai conti con Posizioni Aperte su Strumenti Quasi Giunti a Maturazione per assicurare che i Clienti non guadagnino/perdano a causa della differenza di prezzo tra Vecchi e Nuovi contratti. Al momento della chiusura del Vecchio contratto e Apertura del Nuovo Contratto i Clienti dovranno sostenere dei costi legati al Costo dello Spread e ad un Premio O/N Standard.

Per calcolare il Rollover AVA tiene in considerazione il Tasso Intermedio del Vecchio Contratto (Contratto Attualmente Negoziato) e il Nuovo Contratto (Prossimo Contratto Negoziabile) nel momento esatto prima della chiusura del contratto. Calcoleremo poi la Differenza di Prezzo tra i Contratti e la modificheremo in base al nostro Spread e ai Costi del Premio Overnight. L'importo che ne risulterà sarà Accreditato o Addebitato sul conto del cliente tramite i Premi.

NB: Il Cliente NON dovrà affrontare alcun costo aggiuntivo per il rollover dei Contratti Futures.

Formula utilizzata da AVA per il calcolo del Rollover:

(Importo x (Prezzo Nuovo Contratto - Prezzo Vecchio Contratto)) + (Costi Spread*) + (Costi Premio Overnight)

*Il Costo dello Spread è calcolato sullo Spread di Mercato al momento del Calcolo del Rollover.

Regola Generale:

Nuovo Prezzo < Vecchio Prezzo = Accredito per Posizioni Long / Addebito per Posizioni Short

Nuovo Prezzo > Vecchio Prezzo = Addebito per Posizioni Long / Accredito per Posizioni Short

Esempio

Data un'Operazione sull'Indice S&P500 dal Prezzo di Mercato di 1.425€ e una Differenza tra i Contratti di +2500 Pips (25€), il calcolo è il seguente:

Posizione Long: (1 x -25,00) + (-0,50 x 1) + ((1 x 1425 x -0,005 x 1)/360)) = -25,00 + (-0,50) + (-0,02) = -25,52€
Posizione Short: (1 x +25,00) + (-0,50 x 1) + ((1 x 1425 x -0,005 x 1)/360)) = 25,00 + (-0,50) + (-0,02) = +24,48€

AVATRADE non fornirà Informazioni sull'Adeguamento del Rollover prima di tale Adeguamento; se il cliente non volesse sostenere i costi legati all'Aggiustamento del Rollover potrà chiudere le Posizioni Aperte sugli Strumenti Quasi Giunti a Maturazione prima del Rollover Programmato.

Le Condizioni di Trading per Azioni Individuali mostrano lo "Spread Over Market" per Azioni Individuali, a meno che non sia specificato altrimenti. Lo "Spread Over Market" è il ricarico aggiunto da AVATRADE sullo Spread di Mercato Attuale.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato nella Valuta in cui è denominato lo Strumento.
Esempio

Data un'Operazione su 1 azione APPLE con uno Spread di 12 pip (0,12), il calcolo è il seguente:

0,12 X 1 = 0,12€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per Azioni Individuali mostrano l'Importo del Margine come Percentuale (%).

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Posizione x Prezzo Attuale x Margine (%) = Margine Richiesto*

* Il Margine Richiesto è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

AVA potrebbe raddoppiare i requisiti di margine su titoli specifici prima del rilascio dei loro dati fondamentali . Si tratta di una misura preventiva per evitare che i clienti possano avere esposizioni elevate rispetto ai loro margini, con conseguenze rischiose che potrebbero portare i saldi in negativo.

Esempio

Data un'Operazione su 1 azione APPLE dal Prezzo di Mercato di 500€ e un Requisito di Margine del 5,00%, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 1 x 500 x 0,05 = 25,00€*

Le Condizioni di Trading per Azioni Individuali mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

La formula per calcolare l'importo dell'Interesse Overnight Giornaliero utilizzando i Interessi Overnight pubblicati è la seguente:

Importo x Prezzo Attuale x Tasso di Interesse Overnight Acquisto/Vendita x Numero di Giorni = Premio Addebitato/Accreditato * 360 Giorni

* L'Interesse Overnight Addebitato/Accreditato è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione su 1 azione APPLE dal Prezzo di Mercato di 500€, con un tasso di Interesse Overnight Acquisto (o Vendita) di -2,55% e soggetto ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(1 x 500 x -0,0255 x 1)/360 = -12,75/360 = -0,03542 = -0,04* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interessi OvernightAcquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprende un Ricarico maggiore.

Le Azioni Individuali potrebbero essere coinvolte in un'operazione sul capitale; esempi di operazione sul capitale sono i Dividendi, l'Emissione di Azioni, il Frazionamento o Raggruppamento di Azioni, Fusioni, Acquisizioni, Subentri, etc...

Dividendi: AVATRADE effettuerà un Adeguamento di qualsiasi conto possegga un'azione individuale sulla propria piattaforma di trading che dichiari un dividendo. L'Adeguamento avverrà al termine dell'ultimo giorno di assegnazione del dividendo. Tale giorno cadrà un giorno prima della data di stacco del dividendo.

L'adeguamento effettuato sul conto sarà:

Sulle Posizioni Long verrà Accreditato il 90% del dividendo Lordo:

(Importo delle Azioni x Dividendo Lordo) x 0,90

Sulle Posizioni Short verrà Addebitato il 100% del dividendo Lordo:

(Importo delle Azioni x Dividendo Lordo) x -1

NB: Il cliente non dovrà affrontare altri costi relativi ai Dividendi.

Esempio

Data un'Operazione su 1 azione APPLE con un Div. LORDO di 1,00€, il calcolo è il seguente:

Posizione Long: (1 x 1,00) x 0,90 = 1,00 x 0,90 = +0,90€

Posizione Short: (1 x 1,00) x -1 = 1,00 x -1 = -1,00€

Per quanto riguarda TUTTE le altre Operazioni sul Capitale: Emissione di Azioni, Frazionamento/Raggruppamento di Azioni, Fusioni, Acquisizioni, Subentri, etc... Queste operazioni possono avvenire improvvisamente e senza anticipazioni. Per questo motivo, le Posizioni Aperte e gli Ordini verranno Chiuse/Rimosse alla fine del giorno dell'operazione al prezzo di mercato della singola azione individuale.

NB: Il cliente non dovrà affrontare costi relativi a queste Operazioni sul Capitale.

Le Condizioni di Trading per Bond mostrano lo "Spread Over Market" per Bond, a meno che non sia specificato altrimenti. Lo "Spread Over Market" è il ricarico aggiunto da AVATRADE sullo Spread di Mercato Attuale.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato nella Valuta in cui è denominato lo Strumento.
Esempio

Data un'Operazione di 10 Bond del Tesoro americano quinquennali con uno Spread di 5 pip (0,05), il calcolo è il seguente:

0,05 X 10 = 0,50€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per Bond mostrano l'Importo del Margine come Percentuale (%)

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Posizione x Prezzo Attuale x Margine (%) = Margine Richiesto*

* Il Margine Richiesto è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione su 10 Bond del Tesoro Americano quinquennali dal Prezzo di Mercato di 124,50€ e un Requisito di Margine del 1,00%, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 10 x 124,50 x 0,01 = 12,45€*

Le Condizioni di Trading per Bond mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

La formula per calcolare l'importo del Premio Giornaliero utilizzando gli Interessi Overnight pubblicati è la seguente:

Importo x Prezzo Attuale x Tasso di Interesse Overnight Acquisto/Vendita x Numero di Giorni = Premio Addebitato/Accreditato * 360 Giorni

* L'Interesse Overnight Addebitato/Accreditato è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione su 10 Bond del Tesoro Americano quinquennali dal Prezzo di Mercato di 124,50€, con un Interesse Overnight in Acquisto (o Vendita) di -0,50% e soggetto ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(10 x 124,50 x -0,005 x 1)/360 = -6,225/360 = -0,01729 = -0,02€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interesse Overnight in Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Premi comprende un Ricarico maggiore.

AVATRADE offre quotazioni relative ai contratti futures di molti dei suoi strumenti non-FX, specificate sotto la colonna "Mesi della Quotazione" delle Condizioni di Trading per quel determinato Strumento.

Quando un contratto futures si avvicina alla Data di Scadenza o alla Data del Primo Avvertimento, AVA effettuerà il Rollover di tutte le Posizioni Aperte al prossimo Contratto Negoziabile al momento specificato nella sezione Date Rollover CFD del nostro sito web.

I Clienti con Posizioni Aperte che non desiderano che venga effettuato il Rollover delle loro posizioni al Contratto Successivo dovranno chiudere le posizioni prima del Rollover Programmato.

AVATRADE apporta modifiche ai conti con Posizioni Aperte su Strumenti Quasi Giunti a Maturazione per assicurare che i Clienti non guadagnino/perdano a causa della differenza di prezzo tra Vecchi e Nuovi contratti. Al momento della chiusura del Vecchio contratto e Apertura del Nuovo Contratto i Clienti dovranno sostenere dei costi legati al Costo dello Spread e ad un Premio O/N Standard.

Per calcolare il Rollover AVA tiene in considerazione il Tasso Intermedio del Vecchio Contratto (Contratto Attualmente Negoziato) e il Nuovo Contratto (Prossimo Contratto Negoziabile) nel momento esatto prima della chiusura del contratto. Calcoleremo poi la Differenza di Prezzo tra i Contratti e la modificheremo in base al nostro Spread e ai Costi del Premio Overnight. L'importo che ne risulterà sarà Accreditato o Addebitato sul conto del cliente tramite i Premi.

NB: Il Cliente NON dovrà affrontare alcun costo aggiuntivo per il rollover dei Contratti Futures.

Formula utilizzata da AVA per il calcolo del Rollover:

(Importo x (Prezzo Nuovo Contratto - Prezzo Vecchio Contratto)) + (Costi Spread*) + (Costi Premio Overnight)

*Il Costo dello Spread è calcolato sullo Spread di Mercato al momento del Calcolo del Rollover.

Regola Generale:

Nuovo Prezzo < Vecchio Prezzo = Accredito per Posizioni Long / Addebito per Posizioni Short

Nuovo Prezzo > Vecchio Prezzo = Addebito per Posizioni Long / Accredito per Posizioni Short

Esempio

Data un'Operazione su 10 Bond del Tesoro Americano quinquennali dal Prezzo di Mercato di 124,68€ e una Differenza tra Contratti di 18 pip (0,18€), il calcolo è il seguente:

Posizione Long: (10 x -0,18) + (-0,05 x 10) + ((1 x 124,68 x -0,005 x 1)/360)) = -1,80 + (-0,50) + (-0,02) = -2,32€
Posizione Short: (10 x +0,18) + (-0,05 x 10) + ((1 x 124,68 x -0,005 x 1)/360)) = 1,80 + (-0,50) + (-0,02) = +1,28€

AVATRADE non fornirà Informazioni sull'Adeguamento del Rollover prima di tale Adeguamento; se il cliente non volesse sostenere i costi legati all'Aggiustamento del Rollover potrà chiudere le Posizioni Aperte sugli Strumenti Quasi Giunti a Maturazione prima del Rollover Programmato.

Le Condizioni di Trading per Exchange Traded Fund mostrano lo "Spread Over Market" per Bond, a meno che non sia specificato altrimenti. Lo "Spread Over Market" è il ricarico aggiunto da AVATRADE sullo Spread di Mercato Attuale.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato nella Valuta in cui è denominato lo Strumento.
Esempio

Data un'Operazione di 10 azioni Financial Select Sector SPDR con uno Spread di 6 pip (0,06), il calcolo è il seguente:

0,06 X 10 = 0,60€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione.

Tutti gli strumenti sfruttano il Margine per fare trading, così da permettere di utilizzare la Leva sulle posizioni. Le Condizioni di Trading per Exchange Traded Fund mostrano l'Importo del Margine come Percentuale (%)

Formula Margine Percentuale: Dimensioni Posizione x Prezzo Attuale x Margine (%) = Margine Richiesto*

* Il Margine Richiesto è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione su 10 azioni Financial Select Sector SPDR dal Prezzo di Mercato di 18,50€ e un Requisito di Margine del 5,00%, il calcolo è il seguente:

Requisito Margine Percentuale: 10 x 18,50 x 0,05 = 9,25€*

Le Condizioni di Trading per Exchange Traded Fund mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interesse Overnight Acquisto" e "Interesse Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

La formula per calcolare l'importo dell'Interesse Overnight Giornaliero utilizzando gli Interessi Overnight pubblicati è la seguente:

Importo x Prezzo Attuale x Tasso di Interesse Overnight Acquisto/Vendita x Numero di Giorni = Interesse Overnight Addebitato/Accreditato * 360 Giorni

* L'Interesse Overnight Addebitato/Accreditato è calcolato nella Valuta in cui è Denominato lo Strumento.

Esempio

Data un'Operazione su 10 azioni Financial Select Sector SPDR dal Prezzo di Mercato di 18,50€, con un tasso di Premio Acquisto (o Vendita) di -2,855% e soggetto ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(10 x 18,50 x -0,02855 x 1)/360 = -5,2818/360 = -0,01467 = -0,01€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare gli Interessi Overnight Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Interessi Overnight comprende un Ricarico maggiore.

Gli Exchange Traded Fund potrebbero essere coinvolte in un'operazione sul capitale; esempi di operazione sul capitale sono i Dividendi, l'Emissione di Azioni, il Frazionamento o Raggruppamento di Azioni, etc...

Dividendi: AVATRADE effettuerà un Adeguamento di qualsiasi conto possegga un ETF sulla propria piattaforma di trading che dichiari un dividendo. L'Adeguamento avverrà al termine dell'ultimo giorno di assegnazione del dividendo. Tale giorno cadrà un giorno prima della data di stacco del dividendo.

L'adeguamento effettuato sul conto sarà:

Sulle Posizioni Long verrà Accreditato il 90% del dividendo Lordo:

(Importo delle Azioni x Dividendo Lordo) x 0,90

Sulle Posizioni Short verrà Addebitato il 100% del dividendo Lordo:

(Importo delle Azioni x Dividendo Lordo) x -1

NB: Il cliente non dovrà affrontare altri costi relativi ai Dividendi.

Esempio

Data un'Operazione di 10 azioni Financial Select Sector SPDR con uno Div. LORDO di 1,00€, il calcolo è il seguente:

Posizione Long: (1 x 1,00) x 0,90 = 1,00 x 0,90 = +0,90€

Posizione Short: (1 x 1,00) x -1 = 1,00 x -1 = -1,00€

Per quanto riguarda TUTTE le altre Operazioni sul Capitale: Emissione di Azioni, Frazionamento/Raggruppamento di Azioni etc... Queste operazioni possono avvenire improvvisamente e senza anticipazioni. Per questo motivo, le Posizioni Aperte e gli Ordini verranno Chiuse/Rimosse alla fine del giorno dell'operazione al prezzo di mercato della singola azione individuale.

NB: Il cliente non dovrà affrontare costi relativi a queste Operazioni sul Capitale.

Le Condizioni di Trading di AVAOPTIONS mostrano lo Spread Denaro/Lettera (in pips) per Strumenti (Spread Spot) o Opzioni su strumenti (Spread Option). Gli Spread Standard sono quotati in Condizioni di Mercato Normali. Gli Spread Option sono basati su opzioni da un mese con scadenza at-the-money.

Formula Costo Spread: Spread x Dimensioni Operazione = Spread Addebitato in Valuta Secondaria*

*La Valuta Secondaria è la Seconda Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc).

Esempio

Data un'Operazione Spot di 10.000 EUR/USD con uno Spread di 2,1 pip (0,00021), il calcolo è il seguente:

0,00021 X 10.000 = 2,10€*

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione

La Piattaforma di Trading AVAOPTIONS consente ai trader di acquistare e vendere opzioni su strumenti, solitamente coppie FX, come mostrato nelle Condizioni di Trading.

Al momento dell'acquisto di un'opzione, il suo costo (anche detto Premio dell'Opzione) è dedotto dal saldo del conto, e utilizza dunque denaro disponibile. Per denaro disponibile si intende la parte del saldo in eccesso rispetto al Margine Richiesto.

Al momento della vendita di un'opzione, il denaro che risulta dalla vendita viene immediatamente accreditato sul saldo del conto. Se stai vendendo un'opzione short (writing), il margine richiesto deve provenire dal denaro disponibile.

Se il denaro disponibile sul conto non basta a coprire il margine richiesto, l'operazione non verrà eseguita.

Il Premio Opzioni è quotato nel Prezzo della Seconda Valuta.

Calcolo Premi Opzioni: Prezzo x Dimensioni Operazione = Costo in Valuta Secondaria*

*La Valuta Secondaria è la Seconda Valuta citata in una coppa di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc).

Esempio

Data un'OPZIONE CALL da 10.000 EUR/USD offerta a 0,00560, il calcolo è il seguente:

0,00560 X 10.000 = 56,00€

Se la Valuta del Conto non corrisponde alla Seconda Valuta, il Premio dell'Opzione sarà convertito immediatamente nella Valuta del Conto in base al tasso spot prevalente, che trovi nella finestra Posizioni Aperte.

AVATRADE è un broker di tipo market maker. I ricavi che ottiene, a meno che non sia specificato altrimenti, sono dunque risultanti dallo spread denaro/lettera. AVATRADE non applica commissioni su ogni operazione

La piattaforma AvaOptions calcola il margine richiesto in base al fattore rischio del portafoglio, applicando stress standardizzati ad ogni coppia di valute utilizzando il sistema noto come SPAN (Standardized Portfolio Analysis).
Dividiamo i portafogli dei clienti per coppie di valute e ne esaminiamo i valori per ogni coppia in 16 scenari.
 Prezzo sottostanteVolatilità% di rischio
1% di margine in caloRialzo100%
2% di margine in caloRibasso100%
3In calo di 2/3 della percentuale di margineRialzo100%
4In calo di 2/3 della percentuale di margineRibasso100%
5In calo di 1/3 della percentuale di margineRialzo100%
6In calo di 1/3 della percentuale di margineRibasso100%
7InvariatoRialzo100%
8InvariatoRibasso100%
9In aumento di 1/3 della percentuale di margineRialzo100%
10In aumento di 1/3 della percentuale di margineRibasso100%
11In aumento di 2/3 della percentuale di margineRialzo100%
12In aumento di 2/3 della percentuale di margineRibasso100%
13Percentuale di margine in aumentoRialzo100%
14Percentuale di margine in aumentoRibasso100%
15In aumento del doppio della percentuale di margineInvariato35%
16In calo del doppio della percentuale di margineInvariato35%
Gli scenari da 1 a 14 valutano il portafoglio con volatilità più alte o più basse per sette livelli spot. Per le coppie di valute con un requisito di margine dell'1%, i livelli spot sono -1%, -0,67%, -0,33%, Invariato, +0,33%, +0,67% e +1%.
Negli scenari 15 e 16 gli spot si spostano in alto e in basso del doppio del requisito di margine (ad es. +2%) e prendono come rischio il 35% del portafoglio osservato. Questi scenari sono progettati per rilevare il rischio delle opzioni out of the money senza influenzare il margine delle posizioni spot.
Le maggiori perdite nel portafoglio che si osservano in questi 16 scenari sono utilizzate come margine per una coppia di valute. La somma del margine di ogni coppia di valute corrisponde al Margine richiesto totale.
Come si può notare, per un portafoglio di opzioni spot il margine SPAN è uguale alla percentuale di margine moltiplicata per la posizione spot totale, identica a quella della maggior parte delle piattaforme di trading spot, e né le volatilità implicite né gli scenari 15 e 16 lo influenzano.
La volatilità implicita in ogni opzione si muove al rialzo o al ribasso in base alla seguente formula:
Cambio di volatilità = Fattore volatilità X Max (Volume implicito, volume minimo)

Volume implicito = La volatilità implicita per l'opzione in base all'attuale tasso medio del mercato

Vol. minimo = 10%

Tabella dei fattori di volatilità:
Giorni alla scadenzaG10EM
731%41%
1422%29%
3015%20%
909%12%
Per esempio la volatilità implicita per un'opzione G10 da 2 settimane varia di +/- il 22% con uno spostamento minimo di 2,2 vol. Per un'opzione semestrale, il vol. varia di +/- il 9% con uno spostamento minimo di 0,9 vol.
Il Fattore Volatilità normalizza la volatilità: la volatilità implicita di un'opzione su 1 settimana può variare in modo significativo rispetto a quella di un'opzione annuale. Il calcolo è il seguente:
Fattore Volatilità = SQRT( 30/ADTE ) * Riserva ADTE = Giorni alla scadenza, minimo 7 e massimo 90. Riserva= 15% per le coppie di valute G10 e 20% per le coppie comprendenti le valute di uno o più mercati emergenti.

Le Condizioni di Trading di AVAOPTIONS mostrano il Tasso d'Interesse Overnight (O/N) Addebitato/Accreditato su base annuale per aver tenuto aperta un'operazione spot o un altro strumento oltre l'orario di Chiusura della Giornata. Tali tassi si trovano nelle colonne "Interessi Overnight Acquisto" e "Interessi Overnight Vendita". La giornata chiude alle ore 22:00 GMT, tranne nel periodo di validità dell'ora legale, durante il quale l'orario di chiusura sono le 21:00 GMT.

Gli Interessi Overnight non si applicano alle posizioni su opzioni.

Per calcolare l'importo degli Interessi Overnight utilizzando gli Interessi pubblicati è possibile utilizzare la seguente formula:

Importo Operazione x Tasso d'Interesse Overnight x Numero di Giorni = Interessi Addebitati/Accreditati*

                                           360 giorni

*Gli Interessi Addebitati/Accreditati saranno calcolati nella Valuta Primaria; la Valuta Primaria è la Prima Valuta citata in una coppia di valute FX (VAL1/VAL2: USD/JPY, EUR/USD, etc).

Esempio

Data un'Operazione di 10.000 EUR/USD, con un tasso di Interessi Overnight Acquisto (o Vendita) di -1,00% e soggetta ad addebito per 1 giorno, il calcolo è il seguente:

(10.000 x -0,0100 x 1)/360 = -100/360 = -0,2778 = -0,28€* cifra arrotondata.

AVATRADE include un ricarico standard di -30 punti base sul Denaro e +30 punti base sulla Lettera dei Tassi di Prestito O/N utilizzati per calcolare i Tassi di Interesse Overnight Acquisto/Vendita; i tassi sono aggiornati regolarmente. Si prega di notare che il calcolo di alcuni Tassi di Interesse Overnight comprende un Ricarico maggiore.

Il Cliente riconosce che il proprio conto di trading possa essere soggetto al pagamento di una Commissione di Inattività, a meno che non sia proibito per legge. Dopo 3 mesi consecutivi di non utilizzo ("Periodo di Inattività"), e ad ogni successivo Periodo di Inattività, dal saldo del conto del cliente verrà dedotta una commissione di inattività. L'importo della commissione è definito appena sotto, e variabile a seconda della valuta del conto del cliente:

Commissioni di Inattività:

  • Conto denominato in USD: 25$
  • Conto denominato in EUR: 25€
  • Conto denominato in GBP: 25£

Le condizioni applicabili sono soggette a cambiamenti periodici.

Il Cliente riconosce che conto di trading del cliente possono essere soggetti a una tassa amministrativa annua a meno che sia proibito dalla legge. Dopo 12 mesi consecutivi di non utilizzo ("Periodo di inattività Annuale"), una commissione di amministrazione sarà dedotta dal valore del conto trading del Cliente. Questa tassa è descritta qui di seguito e relativa alla valuta del conto del cliente. Questo per compensare il costo sostenuto nel rendere disponibile il servizio, anche se non può essere utilizzato.

Tassa di ammonistrazione:

  • Conto USD: $100

  • Conto EUR: €100

  • Conto GBP: £100

Le tasse applicabili sono soggette a modifica periodica.