Argento

Fai trading sull’argento con AvaTrade

L’argento è uno dei metalli più rari sulla terra ed è considerato una materia prima molto richiesta da diversi trader. Il simbolo di trading online dell’argento è YI.

  • Fai trading sull’argento e nel mercato oro con spread competitivi
  • Leva ottimale di 50:1 sull’argento
  • Scegli la piattaforma che preferisci per il trading manuale o un software trading automatico
  • Esprimi il tuo punto di vista sul mercato e adotta diverse strategie
  • Beneficia di un servizio clienti di elevata qualità, disponibile in tempo reale 24/5 in 14 lingue
  • Fai trading in mobilità da smartphone, tablet o dal web
  • Puoi fare pratica e negoziare sull’ argento aprendo un conto demo trading online, per effettuare operazioni in totale sicurezza, senza rischiare il tuo capitale

Fai trading sui CFD con AvaTrade, e approfitta del bonus trading

Il mercato dell’argento

L’argento è negoziato in 3 borse globali: il New York Mercantile Exchange (NYME), il London Metal Exchange (LME) e il Chicago Board of Trade (CBOT). Gli orari di trading dell’argento sono dalle 00.00 alle 21.00 GMT, e dalle 22.00 alle 24.00 GMT, 23 ore attorno al globo.

Cosa influenza il prezzo dell’argento

Il prezzo di trading dell’argento varia in base a diversi fattori. Eccone alcuni:

  • L’argento è una risorsa naturale estratta dal suolo. Per questo l’offerta non coincide sempre con la domanda e questo porta a fluttuazioni del prezzo. Negli anni recenti il Messico si è fatto largo come primo produttore al mondo di argento, con 5000 tonnellate metriche prodotte nel solo 2014. Gli USA sono il primo consumatore al mondo di argento (20%), mentre l’India e la Cina si attestano al secondo posto (circa 18%).
  • L’argento viene impiegato in diversi settori: più del 50% dell’argento estratto è impiegato dall’industria cinematografica, al fine di produrre materiali sensibili in grado di riflettere la luce. Anche il settore militare impiega vaste quantità di argento; si pensi che in ogni missile Tomahawk vi sono 500 once di argento. Il settore della gioielleria utilizza solo il 3% di argento. La domanda di questi settori porta a variazioni di prezzo.

Trading di CFD sull’argento

Come per molti altri strumenti, l’argento non viene comprato o venduto fisicamente, ma negoziato sotto forma di contratti per differenza (CFD). Nel trading di CFD sull’argento, il trader non detiene lo strumento, ma può beneficiare della variazione di prezzo del sottostante. Il contratto è quindi tra il trader e il broker forex, mentre i prezzi derivano dal prezzo dello strumento reale.

Dal momento che l’argento non è una materia prima così comune, non tutti i trader possono avere facilmente accesso ad essa, specialmente in ragione del fatto che l’acquisto minimo previsto è di 100 unità. A differenza del trading del prodotto stesso, il trading di contratti per differenza consente ad ogni trader di beneficiare di questa materia prima.

Quando si acquista o vende l’argento reale, le persone devono investire una notevole quantità di fondi propri. Tuttavia, con il trading di CFD è possibile impiegare una leva di 50:1, che riduce notevolmente l’importo di capitale necessario per investire.

Se, per qualche ragione, il prezzo di una certa materia prima cala, le persone che detengono il bene fisico, si ritrovano con un prodotto che vale meno. Tuttavia, quando si apre una posizione di CFD, il trader non dovrà far altro che chiudere la posizione, minimizzando così il rischio.

Trading di CFD sull’argento

Fare trading sull’argento non è molto diverso da qualsiasi altro strumento, ma è importante scegliere un broker sicuro e debitamente regolamentato, in grado di garantire che i soldi siano al sicuro e protetti con una crittografia adeguata. Inoltre, AvaTrade offre materiali formativi di elevata qualità, consentendo così ai trader di operare all’insegna della massima tranquillità.