289 views

FOREX UPDATE 9 Settembre 2022

FOREX UPDATE 9 Settembre 2022

La settimana valutaria è stata caratterizzata dal Meeting della BCE e dalle dichiarazioni dei maggiori esponenti delle primarie banche centrali.

Per la prima volta nel suo mandato la BCE da quando esiste l’EUR, ha alzato il tasso di interesse di uno 0.75 % portandolo ad un livello di 1.25%.

La mossa del Board per combattere la galoppante inflazione anche in area euro ha lasciato spazi anche ad ulteriori rialzi nei prossimi 5 appuntamenti.

Sicuramente un cambiamento aggressivo dal parte della BCE che non vuole rimanere indietro rispetto alle politiche restrittive delle altre banche centrali che si sono mosse con largo anticipo.

EUR/USD ritorna sopra la parità ed incontra la prima area di resistenza ad 1.0120 posta proprio a cavallo della media mobile a 50 periodi sul giornaliero.

Valutando il forex nella sua completezza i movimenti dell’EUR/USD al rialzo, così come quelli del CABLE e di tutti i cambi rispetto al dollaro, sembrano più dovuti a delle prese di profitto sul dollaro dai massimi.

Il Dollar Index dai massimi da sopra i massimi posti in area 110 ritraccia sull’importante supporto in area 108.90

Da segnalare i movimenti in forte recupero dello Yen sostenuto dalle dichiarazioni di Kuroda e dal ministro Suzuki indispettiti dei rialzi del dollaro contro la propria valuta.

In tutto questo scenario le valute che potrebbero beneficiarne di più appaiono le oceaniche e il franco svizzero.

Attenzione per la prossima settimana sui dati relativi all’inflazione ed alle vendite al dettaglio degli Stati Uniti e della Gran Bretagna, da monitorare anche l’impatto delle proposte dell’Unione Europea per mettere un freno al prezzo del Gas.  

Non perderti la nostra intervista per rimanere aggiornato!