232 views

Rapporto sulle trimestrali Q4 – 2021

Rapporto sulle trimestrali Q4 – 2021

La pubblicazione delle trimestrali avviene diverse settimane dopo la chiusura di ogni trimestre finanziario. Per coloro che negoziano azioni, questi dati possono offrire un quadro chiaro dello stato di salute e delle prospettive future di un’azienda, di un settore produttivo o dell’economia più in generale.

La pubblicazione è utile per decidere se negoziare le azioni di una certa azienda e, in tal caso se ACQUISTARE o VENDERE il titolo.

Nel valutare i rapporti sulle trimestrali, bisogna considerare quanto segue:

  • Se i risultati sono migliori o peggiori di quanto previsto dagli analisti di Wall Street.
  • Se vi è un delta positivo o negativo tra il risultato effettivo e previsto, il prezzo del titolo dell’azienda può risentirne.
  • Puoi anche monitorare i rapporti storici di specifiche aziende per comprendere come ha reagito il mercato a diversi esiti. Ricorda, nel trading sui mercati, la storia spesso si ripete.

  • Azienda: Coca Cola
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 8 febbraio 2022

Tutti conoscono questo colosso delle bevande per il suo marchio di punta, ma l azienda produce oltre 200 tipi diversi di bevande e opera in oltre 200 paesi.

In occasione delle trimestrali Q3 ha superato le previsioni di utili e ricavi, sia a livello trimestre su trimestre sia a livello anno su anno. I solidi risultati sono addebitabili alla trasformazione strategica di Coca Cola e alla ripresa economica globale, con un incremento dei canali di business sia a casa sia fuori da casa. L’azienda, di conseguenza, ha rivisto al rialzo le stime di crescita.

  • Azienda: Walt Disney
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 9 febbraio 2022

The Walt Disney Company è una società di intrattenimento con operazioni in media, esperienze di parchi a tema e prodotti al consumo, studio entertainment e network e canali D2C (direct-to-consumer). La società fornisce i propri servizi e prodotti a clienti in tutto il mondo. I parchi a tema sono un business chiave della società e, naturalmente, hanno risentito del COVID, ma nel Q3 il segmento è riuscito a crescere del 307.6% rispetto all’anno precedente.

Utili e ricavi hanno superato le aspettative di Wall Street, con i ricavi che sono cresciuti del 44.5% rispetto all’anno precedente.

I parchi a tema sono fortemente legati alla spesa dei consumatori, quindi varrà la pena monitorare anche tale dato in previsione della pubblicazione delle trimestrali.

  • Azienda: Twitter
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 10 febbraio 2022

Twitter, Inc. fornisce un social network online e un servizio di micro blogging. L’azienda offre agli utenti la possibilità di seguire l’attività di altri utenti e di leggere e pubblicare tweet. Twitter opera in tutto il mondo.

Nel Q3 Twitter ha riportato una crescita dei ricavi del 37 % a $ 1.284 miliardi, che include ricavi pubblicitari di $ 1.14 miliardi. Si temeva che le politiche molto più stringenti di Apple in materia di privacy potessero avere un impatto negativo su TWTR, ma l’impatto per l azienda è stato inferiore al previsto.

Twitter ha fornito una stima per il Q4 di ricavi compresi tra 1,5 miliardi e 1,6 miliardi di dollari.

  • Azienda: Astra Zeneca
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 10 febbraio 2022

AstraZeneca è un’azienda farmaceutica che produce e vende prodotti farmaceutici e medicali. Astra Zeneca ha prodotto un vaccino per il COVID 19 a basso prezzo e facile da conservare, ma le relazioni mediche hanno mostrato la presenza di complicazioni, che hanno così messo il prezzo del titolo sotto pressione. Con l’aumento dei casi di variante Omicron, l’azienda ha indicato di essere pronta a sviluppare rapidamente una versione aggiornata del vaccino, se necessario.

AstraZeneca sta avendo problemi con l’approvvigionamento legato al coronavirus e gli investitori vogliono sapere se l azienda ha delle strategie in mente per far fronte a questi problemi e supportare il prezzo del titolo.

  • Azienda: Walmart
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 17 febbraio 2022

Walmart Inc. è uno dei più grandi venditori al dettaglio USA ed ha registrato una forte crescita di ricavi e utili durante la pandemia, grazie ad un rapido sviluppo dello shopping online. I timori per le ultime trimestrali sono legati ai problemi di approvvigionamento e di logistica, che potrebbero aver rallentato la ripresa delle vendite, specialmente durante le feste.

Nel Q3 l’azienda ha riportato utili e ricavi solidi, rivenendo al rialzo le stime per il 2022.

  • Azienda: Airbnb
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 23 febbraio 2022

La piattaforma di soggiorni presso privati ha registrato un Q3 da record, con ricavi di $ 2.2 miliardi, per un aumento del 36 % dal Q 3 2019 . Il reddito netto di $ 834 milioni è il più alto mai raggiunto a livello trimestrale, pari a quasi 4 volte quanto conseguito l’anno precedente.

Gran parte della crescita è legata all’introduzione di una nuova modalità che consente di cercare un alloggio specificando date flessibili. Gli utenti hanno utilizzato questa funzionalità oltre 500 milioni di volte. L’azienda prevede una performance positiva per il Q 4 grazie alle vaccinazioni di massa e alle minori restrizioni presenti.

  • Azienda: Nike
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 16 marzo 2022

Nike è uno dei principali venditori di abbigliamento e la gente vuole acquistare i suoi prodotti. Ci si chiede se l’azienda riuscirà a far fronte alla domanda alla luce dei problemi di approvvigionamento che sta vivendo. I problemi hanno condizionato fortemente le vendite in Cina, un mercato chiave per Nike. Tuttavia, l’azienda rimane positiva e ritiene che i problemi dovrebbero essere risolti nel breve termine.

Nonostante tutto, nell’ultimo trimestre Nike ha superato le aspettative su EPS, ricavi e vendite dirette ai consumatori. Nonostante le vendite in negozio stiano calando anno su anno, le vendite digitali sono aumentate. Le vendite per il Natale e il Black Friday dovrebbero aver contribuito a dar vita a un solido trimestre.

  • Azienda: BioNTech
  • Data di pubblicazione delle trimestrali: 5 aprile 2022

BioNTech è un’azienda tedesca di successo specializzata in immunoterapie per il cancro e le malattie infettive basate su tecnologia mRNA.

BioNTech è diventato un nome di punta durante il COVID, dal momento che è stata la prima azienda biofarmaceutica a sviluppare in collaborazione con Pfizer un vaccino autorizzato dalla FDA. Dopo le relazioni di infiammazioni cardiache post vaccinazione, il titolo è calato, ma è stato annunciato che i vantaggi dell’utilizzo di questo vaccino superavano notevolmente i rischi, diventando una delle aziende a beneficiare maggiormente dalla pandemia.