Livelli di Supporto e resistenza

Livelli di Supporto e resistenza

Cosa sono i livelli di supporto e resistenza?

Il prezzo degli strumenti finanziari è determinato dalle forze della domanda e dell’offerta, proprio come in qualsiasi altro mercato commerciale. Nei mercati finanziari, sono i livelli di supporto e resistenza che illustrano accuratamente come le forze di domanda e offerta interagiscono per determinare il prezzo di un asset.

I prezzi di solito aumentano fino a quando l’offerta supera la domanda e questo è il punto di resistenza, quindi i prezzi inizieranno a scendere. Allo stesso modo, i prezzi scenderanno fino a quando la domanda non supererà l’offerta e questo è il punto di supporto, dove i prezzi inizieranno a salire.

La strategia di base nel trading è acquistare un asset quando il prezzo tocca il livello di supporto e vendere quando il prezzo scende al livello di resistenza.

È importante notare che i livelli di supporto e resistenza non sono punti esatti, ma piuttosto zone in cui la domanda e l’offerta possono cambiare. I livelli di supporto e resistenza sono attentamente monitorati dagli operatori di mercato, tutti desiderosi di trarre vantaggio dalle opportunità che possono sorgere quando la domanda o l’offerta cambia.

Vedi un’opportunità di trading? Apri un account adesso!

Tipologie di supporto e resistenza

Livelli di supporto e resistenza fissi

Questi livelli non possono cambiare. Verranno invalidato solo quando il prezzo tocca il livello di support o resistenza. Un esempo di livelli fisso puo essere il massimo o il minimo storico di un asset oppure I numeri tondi.

Ad esempio, nelle azioni, i numeri tondi, come $ 100, possono fornire supporto o resistenza al prezzo di un asset. Durante il trading di materie prime, tassi come $ 2.000 per il prezzo dell’oro possono essere considerati un livello di supporto o resistenza. Durante il trading di materie prime, tassi come $ 2.000 per il prezzo dell’oro possono essere considerati un livello di supporto o resistenza.

Livelli di supporto e resistenza dinamici

Come suggerisce il nome, si tratta di livelli di supporto e resistenza che cambiano al variare del prezzo e del tempo. Questi livelli implicano che i prezzi siano soggetti a nuove forze di domanda e offerta. Gli indicatori tecnici, come le medie mobili e le bande di Bollinger, creano livelli dinamici di supporto e resistenza al variare del prezzo e del tempo.

Livelli di supporto e resistenza semi dinamici

Anche i livelli semi-dinamici cambiano al variare del tempo e del prezzo, ma cambiano a un tasso fisso o predeterminato. Alcuni degli indicatori che tracciano le linee di supporto e resistenza semi-dinamiche sono le linee di tendenza, come I livelli di Fibonacci e i punti pivot. Questi indicatori tracciano linee di supporto e resistenza che cambiano metodicamente al variare del tempo e del prezzo.

Come trovare i livelli di supporto e resistenza

Ecco alcuni metodi per trovare questi livelli nei mercati:

  • Massimi e minimi
    Questo è il modo più semplice per tracciare i livelli di supporto e resistenza. Contrassegna semplicemente i massimi e i minimi visibili sul grafico; I livelli massimi più bassi e i massimi più alti fungeranno da livelli di resistenza, mentre i minimi più bassi e i minimi più alti fungeranno da livelli di supporto. Si consiglia sempre di contrassegnare queste linee su intervalli di tempo più lunghi per avere livelli di supporto e resistenza affidabili.
  • Livelli di Fibonacci
    L’indicatore di Fibonacci può essere utilizzato in due modi: i ritracciamenti di Fibonacci aiutano gli operatori a identificare i migliori punti di ingresso quando un mercato in trend si sta replicando; mentre le estensioni di Fibonacci aiutano i trader a identificare i prezzi target migliori di un mercato in trend. In un trend rialzista, le linee di ritracciamento di Fibonacci fungeranno da linee di supporto, mentre in un trend ribassista agiranno come linee di resistenza. D’altra parte, le linee di estensione di Fibonacci agiranno come linee di resistenza in un trend rialzista e linee di supporto in un trend ribassista.
  • Pivot Points
    L’indicatore Pivot Points utilizza i prezzi di apertura, massimo, minimo e chiusura per generare matematicamente più linee che fungono da livelli di supporto e resistenza nel mercato. L’indicatore traccia 7 linee: 1 punto pivot (PP), 3 linee di supporto (S1, S2 e S3) e 3 linee di resistenza (R1, R2 e R3). Se una linea di supporto viene violata, si trasforma in una linea di resistenza e viceversa. Ad esempio, se c’è una tendenza al rialzo e il prezzo dell’asset viola R1, la linea ora fungerà da supporto.
  • Linee di tendenza
    Le linee di tendenza costituiscono la base dell’analisi tecnica e possono aiutare i trader a fare trading sfruttando la tendenza. In un trend rialzista, una linea di tendenza viene tracciata da un minimo particolare, collegando altri minimi più alti e proiettando la linea nel futuro. La linea funge quindi da linea di supporto semi-dinamica.

In una tendenza al ribasso, una linea di tendenza viene tracciata da un particolare massimo, collegando i successivi massimi inferiori e proiettando la linea nel futuro. La linea quindi funge da linea di resistenza semi-dinamica.

Come fare trading con supporto e resistenza

Ecco alcune delle strategie di trading che utilizzano questi livelli:

Range Trading

Questa è una strategia per il trading laterale o in mercati limitati. Si tratta di mercati che non hanno un trend chiaramente definite, ei prezzi tendono a oscillare tra aree di supporto e resistenza. L’idea di base in un mercato range-bound è che vi sia un massimo visibile in cui i prezzi in aumento incontreranno resistenza e vireranno al ribasso, e viceversa. La strategia è, quindi,acquistare quando i prezzi sono vicini al livello di supporto e vendere quando i prezzi sono vicini al livello di resistenza.

Come accennato in precedenza, i livelli di supporto e resistenza sono zone e non punti di prezzo specifici. È quindi importante identificare i punti di ingresso e di uscita più ottimali che ridurranno al minimo il rischio e massimizzeranno il potenziale di profitto. Ciò può essere ottenuto combinando i livelli di supporto e resistenza con altri indicatori di analisi tecnica. Per cominciare, l’indicatore ADX può essere utilizzato per confermare che un mercato è effettivamente limitato qaundo il prezzo scende sotto l’intervallo 25. I trader possono quindi convalidare i segnali di supporto e resistenza utilizzando Oscillatori, come RSI e Stocastico; dove venderanno quando un mercato è ipercomprato e compreranno quando un mercato è ipervenduto.

Breakout Trading

I livelli di supporto e resistenza non limitano il prezzo sul grafico. Ciò significa che I supporti e le resistenze possono essere scavalcati. I prezzi di solito cambiano dopo un periodo prolungato di consolidamento e questo offre ai trader una grande opportunità.

Un breakout è solitamente l’inizio di una nuova tendenza, il che significa che i trader hanno l’opportunità di cavalcare un’intera tendenza dall’inizio. Quando il prezzo supera una linea di supporto, significa che è in atto una tendenza al ribasso e i trader dovrebbero cercare di piazzare ordini di vendita; mentre una violazione della linea di resistenza implica una tendenza al rialzo e gli operatori dovrebbero cercare di inserire ordini di acquisto.

Quando si fa trading con questa strategia, il pericolo è di solito un falso breakout, in cui il prezzo viola solo una linea di supporto o resistenza per un breve periodo e poi fa semplicemente ritorna alle condizioni precedenti.

Per evitare ciò, è importante convalidare un breakout utilizzando indicatori di momentum, come ROC e MACD. Una mossa direzionale sarà probabilmente sostenuta se il prezzo viola una linea di supporto o resistenza con un enorme slancio, ovvero è un valido breakout. Un falso breakout è quello che si verifica con un basso slancio e dovrebbe essere evitato.

Vedi un’opportunità di trading? Apri un account adesso!

** Disclaimer – Sebbene siano state fatte le dovute ricerche per compilare il contenuto di soprastante, rimane solo un articolo informativo. Nessuno dei contenuti forniti costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti.