Bilancia Commerciale

Bilancia Commerciale

bilancia commerciale BoT (Balance of Trade)

Le più antiche testimonianze del commercio internazionale risalgono al XIX secolo a.C. Con l’ascesa degli stati nazionali e la competizione per le risorse, il commercio di prodotti locali con quelli stranieri ha acquisito un nuovo significato oltre a soddisfare i bisogni ed è diventato uno strumento per elevare la ricchezza nazionale e acquisire influenza su altri paesi. Pertanto, il potere economico e il potenziale di crescita di un paese si basano sull’efficacia della sua strategia commerciale internazionale, misurata attraverso l’equilibrio tra i valori delle attività di esportazione e importazione.

Cos’è la bilancia commerciale?

La bilancia commerciale ( Balance of Trade – BoT ) è la differenza tra il valore totale delle esportazioni e il valore totale delle importazioni di un paese in un periodo di tempo. Viene anche indicato come esportazioni nette (NX). La bilancia commerciale mostra se il paese era riuscito a vendere beni e servizi prodotti localmente a paesi stranieri ( esportazione ) più di quanto avesse acquistato prodotti dall’estero ( importazione ) nel periodo di riferimento. Pertanto, BoT è considerato il principale indicatore economico delle attività di commercio internazionale di un paese e un parametro importante per valutare la crescita economica.

Quando il valore totale delle esportazioni è superiore alle importazioni, la bilancia commerciale è positiva e produce un surplus commerciale . Un surplus commerciale significa che il paese ha realizzato profitti dal commercio internazionale. Il governo può utilizzare questo budget extra per aumentare gli investimenti locali per migliorare il tenore di vita o gli investimenti stranieri per creare nuove fonti di reddito per il paese.

Quando il valore totale delle esportazioni è inferiore alle importazioni, la bilancia commerciale è negativa e produce un deficit commerciale . Un deficit commerciale significa che il paese sta spendendo più di quanto guadagna nell’arena globale. Di conseguenza, il governo potrebbe essere costretto ad applicare nuove tasse o prendere in prestito da altri paesi o organizzazioni monetarie internazionali come International Money Fund (FMI) per coprire la carenza di bilancio.

BoT è la parte più grande della bilancia dei pagamenti ( Balance of Payments –  BoP ) , che è il record delle attività finanziarie internazionali di un paese. Si compone di conto corrente (operazioni di commercio internazionale), che include BoT , e conto capitale (operazioni di investimento internazionale).

Il BoP è la somma di tutte le transazioni in entrata e in uscita tra le entità economiche di un paese e il resto del mondo. Teoricamente, due conti dovrebbero bilanciarsi a vicenda e produrre un BoP a somma zero . Tuttavia, le diverse politiche economiche e le fluttuazioni dei tassi di cambio di solito causano deviazioni.

Componenti della bilancia commerciale

I prodotti economici inclusi nel calcolo della bilancia commerciale sono classificati in beni o servizi ei loro prezzi hanno un’influenza diretta sui valori di esportazione e importazione.

Le merci: sono merci tangibili prodotte localmente, che variano dal cibo e medicine a automobili ed energia.

I servizi: si basano sulle interazioni umane e implicano l’offerta di supporto o l’assunzione della responsabilità di eseguire un’attività. L’ambito dei servizi può spaziare dall’intrattenimento e l’istruzione alle vendite e all’assistenza sanitaria.

I prezzi di beni e servizi dipendono inizialmente dai costi di produzione come materie prime, stoccaggio, trasporto e spese personali. Ad esempio, le fluttuazioni dei prezzi del petrolio greggio possono indurre i produttori di prodotti a base di petrolio ad adeguare i loro prezzi per riflettere i cambiamenti.

Il margine di profitto del produttore viene quindi aggiunto in base al rapporto tra domanda e offerta locale. I volumi di domanda e offerta possono variare stagionalmente e sono fortemente influenzati da condizioni economiche e fiscali come inflazione e tasse.

La domanda estera è la determinante finale dei prezzi. Soprattutto se la valuta estera è più preziosa della valuta locale, le aziende preferirebbero naturalmente esportare i loro prodotti e guadagnare maggiori profitti. Di conseguenza, i prezzi all’esportazione aumenterebbero continuamente, fintanto che rimangono fattibili per gli acquirenti stranieri.

D’altra parte, un’industria con un surplus della domanda incoraggerebbe le aziende a importare prodotti, preferibilmente da paesi a basso costo, e ad aumentare il valore totale delle importazioni. Alla fine, i prezzi nominali sui mercati interni sarebbero spinti al ribasso e ridurrebbero il valore delle esportazioni.

Come calcolare la bilancia commerciale?

Come confronto tra importazioni ed esportazioni, la bilancia commerciale evidenzia l’efficacia delle attività commerciali internazionali di un paese. La formula BoT è la seguente:

TB (bilancia commerciale) = X (valore totale delle esportazioni) – M (valore totale delle importazioni)     

Il calcolo può variare a seconda dei paesi. Ad esempio, il rapporto della bilancia commerciale principale nella zona euro e in Francia include solo le merci e non tiene conto dei servizi. La bilancia commerciale francese dei servizi viene calcolata separatamente e due categorie sono combinate in un rapporto diverso.

In che modo la bilancia commerciale influisce sull’economia?

La bilancia commerciale rivela se il paese sta generando risorse extra oltre la sua capacità locale di creare valore. In quanto indicatore principale del potenziale di crescita economica e una parte importante del prodotto interno lordo (PIL) , i dati della BoT sono attentamente monitorati dai governi e dalle banche centrali per adeguare le loro politiche. Un surplus commerciale di solito aumenta il PIL, mentre un deficit commerciale lo indebolisce.

Sebbene la maggior parte dei paesi miri a una bilancia commerciale positiva, l’avanzo o il deficit non indica necessariamente forza o debolezza economica. I dati BoT dovrebbero essere interpretati nel contesto delle attuali condizioni economiche, politico economiche e cicli economici di un Paese.

Strategie di crescita guidate dalle esportazioni e dalla domanda

In tempi di recessione economica, il governo può adottare una politica economica espansiva per stimolare l’economia con una strategia di crescita basata sull’esportazione . L’obiettivo è portare a casa risorse estere aumentando il volume delle vendite estere. Pertanto, un surplus commerciale sarebbe considerato un risultato e un deficit commerciale sarebbe un difetto della politica.

Tuttavia, se l’economia è già in espansione, una politica economica restrittiva potrebbe essere utilizzata per tenere sotto controllo i tassi di inflazione con una crescita guidata dalla domanda . L’importazione di più beni e servizi stranieri può incoraggiare la concorrenza sui prezzi nell’economia nazionale. Di conseguenza, un deficit commerciale sarebbe la sana conseguenza naturale, mentre un surplus commerciale significherebbe l’inefficacia delle attività di importazione.

Guerre commerciali

Sebbene la salute economica e la crescita siano importanti, ci sono altri fattori che potrebbero portare i paesi fuori strada dalle proprie politiche economiche. La guerra commerciale tra il più grande consumatore e il più grande produttore del mondo, gli Stati Uniti e la Cina, ne è un buon esempio.

Gli Stati Uniti hanno un deficit commerciale in crescita da lungo tempo con la Cina, che ha raggiunto oltre $ 375 miliardi nel 2018. Di conseguenza, il presidente Donald Trump ha accusato la Cina di violare le pratiche commerciali internazionali con gli Stati Uniti attraverso la manipolazione della valuta, il furto di proprietà intellettuale e l’accesso limitato al mercato.

La Cina ha risposto alle accuse suggerendo che Trump sta cercando di impedire la strada della Cina per diventare una potenza economica. Di conseguenza, la guerra commerciale è iniziata quando gli Stati Uniti hanno deciso di applicare una tariffa del 25% su diversi prodotti cinesi ed è aumentata rapidamente con l’imposizione di ulteriori tariffe sulle importazioni cinesi.

Considerando che gli Stati Uniti adottano una strategia di crescita guidata dalla domanda, rendere le importazioni costose e difficili è una contraddizione alla loro politica economica. Con il deteriorarsi delle cifre sulle importazioni, il deficit commerciale degli Stati Uniti diminuisce e il dollaro USA perde valore rispetto ad altre valute.

La bilancia commerciale come indicatore economico

La bilancia commerciale è un indicatore economico in ritardo e monitora le attività di negoziazione solo in parte. Un dato BoT positivo indica che il valore totale delle esportazioni è aumentato più delle importazioni nel periodo di riferimento, mentre un rapporto di bilancia commerciale negativo suggerisce il contrario. Ci sono alcuni fattori che possono influenzare la bilancia commerciale:

  • Le principali industrie nazionali e le loro condizioni interne come la domanda / offerta locale
  • Costi delle materie prime e dei beni intermedi
  • Le fluttuazioni dei tassi di cambio
  • Politiche commerciali, tasse, regolamenti e restrizioni
  • Relazioni internazionali con i principali partner commerciali
  • Controlli personalizzati

Nei mercati finanziari, BoT viene utilizzato come indicatore economico della salute economica di un paese e della vicinanza agli obiettivi di politica economica. I trader seguono i comunicati della BoT per valutare l’andamento del commercio internazionale del paese e dedurre se il potenziale di crescita viene soddisfatto e ampliato. È considerato un forte predittore del PIL e delle future politiche fiscali del governo.

Come fare trading con i rapporti della bilancia commerciale?

La bilancia commerciale è una parte importante delle strategie di trading di notizie . L’effetto del rapporto sul valore della valuta dipenderà dalle politiche economiche e dal sentimento del mercato. Un aumento del surplus commerciale in un’economia guidata dalle esportazioni influenzerebbe positivamente la valuta, mentre per un’economia guidata dalla domanda, i mercati cercheranno un deficit commerciale in aumento.

L’entità del movimento dei prezzi dipende da quanto i dati effettivi si discostano dalle previsioni degli analisti e dai risultati precedenti. Se i numeri riportati sono significativamente migliori o peggiori delle cifre previste o precedenti, la valuta può sperimentare un’elevata volatilità e generare molteplici opportunità con elevati rapporti di rendimento / rischio.

Diciamo che il rapporto mensile sulla bilancia commerciale degli Stati Uniti sarà pubblicato e gli analisti prevedono un cambiamento positivo dal deficit di – $ 50 miliardi del mese scorso a un deficit di – $ 49 miliardi di questo mese. Poiché gli Stati Uniti adottano una crescita guidata dalla domanda, una riduzione del deficit commerciale può essere interpretata come una sottoperformance e fa perdere valore all’USD.

Una tendenza al ribasso del deficit commerciale in pochi mesi può indicare una recessione economica e il governo degli Stati Uniti può decidere di stimolare l’economia riducendo gli investimenti locali e incoraggiando l’importazione. Allo stesso modo, la Federal Reserve statunitense può aumentare i tassi di interesse per aumentare il valore dell’USD e aumentare il suo potere di acquisto sui prodotti esteri, rendendo così l’importazione più redditizia.

Principali rapporti sulla bilancia commerciale nel mondo

Ciascuna delle principali economie del mondo pubblica un rapporto sulla bilancia commerciale del periodo per informare il pubblico sulle proprie entrate e uscite estere. Le informazioni nel rapporto della bilancia commerciale possono variare a seconda del paese in quanto alcuni includono sia beni che servizi mentre altri includono solo beni.

Stati Uniti d’America

Unione Europea

  • Regione : Europa
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : Eurostat
  • Attività interessate : EUR; EuroStoxx50 ; DAX 30 , CAC 40 ; titoli di stato dei membri dell’UE

UK

  • Regione : Europa
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : statistiche nazionali
  • Attività interessate : GBP, EUR; Azioni britanniche; FTSE 100 ; Gilts del Regno Unito

Canada

  • Regione : Nord America
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : Statistics Canada
  • Risorse interessate : CAD ; Azioni canadesi; S & P / TSX; Obbligazioni negoziabili canadesi; Olio crudo

Giappone

  • Regione : Asia
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : The Statistics Bureau of Japan
  • Asset interessati : JPY; Azioni giapponesi; Nikkei 225 ; Titoli di stato giapponesi

Cina

  • Regione : Asia
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : National Bureau of Statistics
  • Asset interessati :CNY, AUD, NZD; Azioni cinesi; China A50 ; Titoli di stato cinesi

Australia

  • Regione : Oceania, Asia
  • Data di rilascio : mensile, trimestrale e annuale
  • Agenzia emittente : Australian Bureau of Statistics
  • Asset interessati : AUD, NZD; Azioni e obbligazioni australiane e neozelandesi; Indice ASX 200

Preparati per i rapporti sulla bilancia commerciale con AvaTrade

Ogni mese vengono pubblicati numerosi rapporti sulla bilancia commerciale in tutto il mondo. Informano i mercati non solo sull’andamento del commercio internazionale del paese, ma anche sulle dinamiche mutevoli dell’economia globale. Dopo tutto, l’esportazione di un paese è l’importazione di un altro paese. Naturalmente, la gamma di asset che subiscono volatilità dopo il rilascio di BoT è piuttosto ampia. AvaTrade offre strumenti di trading all’avanguardia per identificare le migliori risorse su cui fare trading gestendo i rischi .

  • Quando sarà il prossimo rilascio di BoT ? Controlla il calendario economico completo di AvaTrade per vedere quando i saldi commerciali sono dovuti questo mese e annotali nel tuo calendario personale.
  • Cosa dovrei scambiare con BoT ? La valuta, le azioni e gli indici di ogni paese possono fluttuare fortemente quando BoT viene rilasciato; trada i tuoi preferiti con le condizioni di trading competitive di AvaTrade .
  • Dovrei comprare o dovrei vendere? Puoi sempre visitare il calendario econoico per verificare come BoT può influire sulle risorse di un paese. Quindi, apri posizioni di acquisto o vendita di CFD con AvaTrade , senza dover acquistare l’asset.
  • Come gestisco il mio rischio? AvaTrade ha sviluppato l’esclusivo strumento di gestione del rischio AvaProtect per proteggere immediatamente le posizioni di trading BoT e ridurre le perdite nel caso in cui le cose andassero male .

Ora che hai imparato cos’è la bilancia commerciale e come influisce sull’economia e sui mercati finanziari, è tempo di inclinare la tua bilancia commerciale verso un surplus di portafoglio. Inizia trasmettendo la conoscenza della prossima versione di BoT ed esporta le previsioni in posizioni!

Vedi un’opportunità di trading? Apri un account adesso!