le Riunioni delle banche centrali

le Riunioni delle banche centrali

le Riunioni delle banche centrali

Quando le autorità economiche parlano, i mercati finanziari ritengono inopportuno opporsi. L’economia di un paese è il fondamento su cui è costruita una società civile. Ha un’architettura complessa che poggia sui pilastri della produzione, dell’occupazione e del consumo.

Come un organismo vivente, fa circolare l’ancora di salvezza finanziaria della società nelle sue vene e richiede cure e manutenzione continue per funzionare in modo sano. Essendo il cuore di questo sistema, la banca centrale di ciascuna economia si assume la responsabilità della missione di garantire la sopravvivenza a lungo termine del sistema.

Vedi un’opportunità di trading? Apri un account adesso!

Cosa sono le riunioni della banca centrale?

Le riunioni della banca centrale sono riunioni periodiche del comitato di politica monetaria (MPC) di una banca centrale . I membri valutano l’efficacia delle politiche monetarie esistenti per l’attuale clima economico.

In qualità di massima autorità monetaria del paese, la banca centrale è responsabile della creazione di un ambiente economico sano per facilitare la crescita sostenibile. Il compito dell’MPC è creare una politica monetaria che guidi la banca centrale nel raggiungimento di questo obiettivo primario.

Le principali banche centrali come la Federal Reserve (Fed) , la Banca centrale europea (BCE) , e la Banca d’Inghilterra (BoE) hanno incontri regolari per rimanere in cima alla economia e prendere misure, se necessario.

I membri del MPC partecipano alle riunioni della banca centrale per valutare le condizioni economiche nazionali, fissare i tassi di interesse ufficiali e decidere su altri interventi economici. Le azioni intraprese nelle riunioni della banca centrale sono guidate da obiettivi di politica monetaria , che specificano obiettivi per gli indicatori economici considerati dal MPC per misurare al meglio la performance dell’economia nazionale. Questi indicatori sono di solito il prodotto interno lordo (PIL) , il tasso di inflazione , e il tasso di disoccupazione . Se le cifre di questi indicatori non raggiungono il segno, in direzione positiva o negativa, la banca centrale può decidere di utilizzare gli strumenti a sua disposizione per riportare l’economia sulla buona strada.

Gli interventi economici delle banche centrali mirano a stimolare o rallentare la crescita economica modificando l’offerta di moneta in circolazione. I metodi di intervento includono decisioni sui tassi di interesse, operazioni di mercato aperto e requisiti di riserva minima.

Ogni strumento determina un impatto significativo sul valore della moneta nazionale rendendola più o meno disponibile. Eventuali correzioni di rotta vengono decise durante le riunioni della banca centrale e poi condivise con il pubblico con un annuncio ufficiale.

Di solito, il presidente della banca centrale tiene una conferenza stampa alla fine di ogni riunione. Lo scopo è sintetizzare le attuali prospettive della banca sull’economia e spiegare il ragionamento alla base delle azioni scelte. Inoltre, vengono pubblicati i verbali delle riunioni della banca centrale , che rivelano le discussioni, le prospettive e i voti dei singoli membri del comitato.

Riunioni delle banche centrali come indicatori economici

Le riunioni della banca centrale sono indicatori economici in ritardo , poiché le decisioni di politica monetaria riflettono le prospettive della banca sul futuro mentre l’economia viene valutata in retrospettiva.

Gli incontri hanno anche dato un tono ai mercati finanziari. Gli investitori considerano le banche centrali una fonte di informazioni chiave per le rispettive economie e cercano di posizionarsi in modo vantaggioso prima che si realizzino le aspettative della banca centrale.

Le riunioni della banca centrale

L’obiettivo operativo di una banca centrale è mantenere la stabilità dei prezzi durante la crescita economica, trainata principalmente dalla spesa dei consumatori. Quando le persone spendono di più, la crescente domanda fa aumentare i prezzi e aggiunge valore all’economia; quando la spesa è bassa, l’accumulo di offerta fa scendere i prezzi.

Il ritmo di variazione dei prezzi al consumo di beni e servizi viene misurato utilizzando il tasso di inflazione . Mentre un livello di inflazione intorno al 4% è considerato salutare per una crescita economica sostenibile, un tasso di inflazione troppo alto o troppo basso può portare a grossi problemi.

Le riunioni delle banche centrali valutano la probabilità di incontrare tali problemi. Questi esperti finanziari possono quindi adottare misure per spingerlo verso gli obiettivi di politica monetaria desiderati.

In che modo le banche centrali controllano l’inflazione?

Quando il tasso di inflazione diverge dalla cifra obiettivo, le banche centrali possono utilizzare varie misure di intervento economico. Questi strumenti modificano la disponibilità dell’offerta di moneta influenzando l’attività di consumo da stimolare o rallentare:

  • Tassi di interesse: aumentare o diminuire la commissione addebitata quando si presta la valuta in questione alle banche e alle istituzioni finanziarie nazionali la rende più o meno costosa.
  • Operazioni di mercato aperto: la vendita o l’acquisto di titoli di stato e debiti commerciali inietta denaro nell’economia o ne invia denaro.
  • Requisiti di riserva minima: aumentare o ridurre l’importo che le banche al dettaglio devono riservare per le emergenze limita le risorse che possono utilizzare per offrire prodotti ai propri clienti.

Le banche centrali di solito preferiscono utilizzare i tassi di interesse come primo passo per spostare l’economia. I cambi di velocità creano un potente effetto domino dall’alto verso il basso che influenza le decisioni individuali di varie entità. Questa è un’opzione meno pesante rispetto all’avvio di operazioni proattive di mercato aperto. Anche gli aggiustamenti dei tassi di interesse sono meno intrusivi rispetto all’applicazione di una modifica nei requisiti di riserva minima.

Perché i tassi di interesse sono importanti?

Le banche centrali determinano il valore di base della valuta nazionale utilizzando i tassi di interesse. Rendere una valuta più o meno costosa ne cambia l’accessibilità e il potere d’acquisto. Di conseguenza, la forza della valuta nel mercato monetario cambia e fa aumentare o diminuire le coppie di valute collegate. Inoltre, avvia una cascata di repricing per le attività relative al paese.

L’effetto delle decisioni della banca centrale sull’economia

Quando il Paese adotterà una politica economica espansiva , le decisioni prese negli incontri delle banche centrali saranno accomodanti con l’obiettivo di stimolare la crescita. Per stimolare i consumi, la banca può:

  • Taglia il tasso di interesse, rendendo i prestiti più economici e più attraenti
  • Aumenta gli acquisti di asset, iniettando denaro pronto per l’uso nell’economia
  • Ridurre gli obblighi di riserva, consentendo alle banche di utilizzare più capitale di riserva nelle operazioni

Come risultato dell’aumento dei consumi, i prestiti privati ​​e commerciali diventano più accessibili. Le aziende sono incoraggiate ad espandersi finanziando l’espansione dell’attività e aumentando la loro forza lavoro. Una maggiore produzione e una minore disoccupazione fanno aumentare la fiducia dei consumatori. Le persone quindi spendono di più. Una volta che la domanda aumenta e i prezzi in genere aumentano.

Tuttavia, se l’aumento del costo della vita non è accompagnato da un aumento del reddito e dei salari dei cittadini, l’economia può entrare in una situazione di stallo. I dipendenti chiederanno stipendi più alti, che alla fine possono rendere insostenibile la simultanea espansione operativa e della forza lavoro. Le aziende possono iniziare a licenziare i propri dipendenti, provocando un aumento del tasso di disoccupazione mentre i prezzi sono ancora alti.

Per prevenire una crisi economica, la banca centrale può adottare una politica economica restrittiva per spingere l’inflazione dei prezzi a un livello gestibile con decisioni da falco come:

  • Aumentare i tassi di interesse, rendere i prestiti più costosi e meno attraenti
  • Aumentare le vendite di asset, spostare il contante dall’economia offrendo investimenti non circolanti
  • Aumentare le riserve obbligatorie, ridurre il capitale che le banche possono utilizzare per i prodotti

Successivamente, le banche pagano di più quando prendono in prestito dalla banca centrale o tra loro e spostano la spesa aggiuntiva sui prodotti di consumo. Gli individui e le aziende sono scoraggiati dal contrarre prestiti, il che riduce la spesa. Le aziende finiscono con l’offerta in eccesso e hanno bisogno di tagliare i prezzi per vendere le loro scorte.

Come fare trading con le riunioni della banca centrale?

Le riunioni della banca centrale di eminenti responsabili delle decisioni come il Federal Open Market Committee (FOMC) della Fed , il Consiglio direttivo della BCE e il Comitato di politica monetaria (MPC) della BoE sono ampiamente attese nei mercati finanziari. Le loro decisioni sui tassi di interesse, 8 volte l’anno, influenzano alcune delle valute più scambiate al mondo – il dollaro USA (USD), l’euro (EUR) e la sterlina britannica (GBP) – così come le azioni, gli indici e materie prime scambiate nelle loro borse locali .

Decisione sul tasso di interesse

Le voci sui risultati più probabili iniziano una settimana prima della riunione della banca centrale. I trader di notizie e gli investitori a lungo termine iniziano a prendere posizione all’inizio della settimana dell’incontro, indicando le loro aspettative attraverso l’andamento dei prezzi. Al termine della riunione, la banca centrale annuncia le proprie decisioni e le turbolenze del mercato si scatenano solitamente con estrema volatilità degli asset correlati.

In circostanze normali, le decisioni prese nelle riunioni della banca centrale evocano movimenti di prezzo prevedibilmente volatili che sono congruenti con i cambiamenti nella redditività futura delle attività.

Esempio 1: una riunione della Fed (riunione del FOMC) si conclude con un taglio dei tassi di interesse, come previsto. L’USD perderà valore nelle coppie di valute Forex come EUR / USD e USD / JPY , e i rendimenti dei titoli del Tesoro USA si uniranno al trend ribassista. Gli investitori che abbandonano le loro posizioni in USD e titoli si concentreranno sulle azioni. Azioni statunitensi come Facebook (NSDQ: FB) e Walmart (NYSE: WMT) guadagneranno valore, insieme a importanti indici come Dow Jones 30 (INDEXDJX: .DJI) e materie prime negoziate in USD come oro e petrolio greggio WTI .

Esempio 2: una riunione della BCE si conclude con un aumento dei tassi di interesse, come previsto. L’EUR guadagnerà su coppie FX come EUR / USD e EUR / GBP , mentre i titoli di Stato dei paesi dell’UE offriranno rendimenti più elevati. Al contrario, le azioni e gli indici europei si deterioreranno, causando un calo delle azioni principali come le azioni tedesche della Deutsche Bank (ETR: DBK) e i futures sugli indici francesi CAC 40 (INDEXEURO: PX1).

Tuttavia, possono verificarsi reazioni inaspettate se l’andamento del mercato è pressurizzato da situazioni anormali come il deterioramento delle condizioni economiche, crisi economiche, guerre o problemi globali come le pandemie.

In questi casi, gli investitori si aspetterebbero che le banche centrali attuino misure per alleviare l’economia dalle avversità e la reazione del mercato dipenderà da quanto le decisioni della banca centrale soddisfano le aspettative degli investitori.

Conferenza stampa e verbale delle riunioni

Le decisioni sui tassi di interesse non sono l’unico fattore che determina il comportamento del mercato. I principali attori come le istituzioni finanziarie e i grandi investitori basano le loro posizioni su come si svilupperà l’economia nel lungo periodo. Per avere un’idea di ciò, gli investitori istituzionali si sintonizzano sulla conferenza stampa del presidente della banca centrale dopo la riunione e analizzano i verbali della riunione della banca centrale.

Ad esempio, nei verbali della riunione della Fed, gli investitori analizzano le discussioni tenute tra i membri del FOMC per capire come i gestori dell’economia vedono le condizioni attuali e future.

Cercano di leggere tra le righe per vedere quali membri hanno sostenuto o resistito alla decisione presa durante l’incontro con prospettive da falco o accomodante. Tali dettagli forniscono informazioni su ciò che la banca centrale prenderà in considerazione nelle prossime riunioni e sul tipo di decisioni a cui ciò potrebbe portare.

Una volta che le informazioni sono state digerite, gli investitori iniziano a prendere le loro posizioni in base alle decisioni che si aspettano che la banca centrale prenda in futuro. Di conseguenza, si verifica la ben nota estrema volatilità dopo le riunioni della banca centrale.

Principali riunioni delle banche centrali nel mondo

US Federal Reserve (Fed) – Federal Open Market Committee (FOMC)

  • Regione : Nord America
  • Data di rilascio : 8 volte all’anno
  • Asset interessati : USD; Azioni e obbligazioni statunitensi; Dow Jones, S&P 500 , NASDAQ 100 ; Materie prime negoziate in USD

Banca centrale europea (BCE) – Consiglio direttivo

  • Regione : Europa
  • Data di rilascio : mensile
  • Attività interessate : EUR; Azioni europee; DAX 30 , CAC 40; titoli di stato dei membri dell’UE

Bank of England (BoE) – Comitato di politica monetaria (MPC)

  • Regione : Europa
  • Data di rilascio : mensile
  • Attività interessate : GBP, EUR; Azioni britanniche; FTSE 100 ; Gilts del Regno Unito

Bank of Canada (BoC) – Consiglio direttivo

  • Regione : Nord America
  • Orario : 8 volte l’anno
  • Risorse interessate : CAD; Azioni canadesi; S & P / TSX; Obbligazioni negoziabili canadesi; Olio crudo

Bank of Japan (BoJ) – Policy Board

  • Regione : Asia
  • Orario : due volte al mese
  • Asset interessati : JPY; Azioni giapponesi; Nikkei 225 ; Titoli di stato giapponesi

Banca popolare cinese (PBOC) – Dipartimento per la politica monetaria

  • Regione : Asia
  • Programma : trimestrale
  • Asset interessati: CNY, AUD, NZD; Azioni cinesi; China A50 ; Titoli di stato cinesi

Reserve Bank of Australia (RBA) – Reserve Bank Board

  • Regione : Oceania, Asia
  • Programma : mensile (eccetto gennaio)
  • Asset interessati : AUD, NZD; Azioni e obbligazioni australiane e neozelandesi; Indice ASX 200

Perché scambiare i risultati delle riunioni della banca centrale con AvaTrade?

Le riunioni delle banche centrali sono tra gli eventi di mercato di maggiore impatto. Le decisioni delle banche centrali possono causare una volatilità colossale in un’ampia gamma di attività e creare numerose opportunità di day trading con un sostanziale potenziale di rendimento e rischio.

Con l’assistenza dell’esperienza di AvaTrade, puoi facilmente preparare il tuo portafoglio per negoziare le riunioni della banca centrale, scegliere gli asset giusti, analizzare i mercati e gestire il tuo rischio con sicurezza.

  • Quando è la prossima riunione della banca centrale? Controlla il programma delle riunioni della banca centrale direttamente sulle piattaforme di trading o sul sito web di AvaTrade e impara le previsioni.
  • Cosa dovrei scambiare con le riunioni della banca centrale? La volatilità può essere moderata dalla rilevanza degli asset; prendere in considerazione gli asset americani per le decisioni della Fed, gli asset europei negli annunci della BCE e gli asset britannici nelle riunioni della BoE.
  • Come posso acquistare i beni rilevanti? In AvaTrade, l’eccezionale sistema di trading CFD ti consente di beneficiare delle variazioni di prezzo senza vincolare il tuo capitale all’acquisto di un asset fisico.
  • E se la mia previsione fosse sbagliata? Le sorprese sono naturali, quindi essere preparati è fondamentale. Proteggi le tue operazioni durante le riunioni della banca centrale con il nostro esclusivo strumento di gestione del rischio AvaProtect .
  • E se non sono davanti a un computer? Ci siamo uniti alla rivoluzione delle tecnologie mobili con la nostra app di trading mobile AvaTradeGO . Usalo per accedere ai mercati sempre e ovunque!
  • E se avessi bisogno di aiuto? Il nostro pluripremiato team di assistenza clienti è pronto ad assisterti tramite telefono, e-mail e chat dal vivo per tutte le questioni di trading, inclusa la preparazione per le riunioni della banca centrale.

Ogni riunione della banca centrale offre un’occasione entusiasmante per godere e celebrare le opportunità di trading nei mercati finanziari. Ora che sai come le banche centrali prendono le decisioni e come le loro decisioni influenzano i tuoi asset preferiti, controlla quando è programmato il prossimo incontro e inizia a fare trading con fiducia!