Swiss National Bank

Swiss National Bank
BNS-Swiss National Bank

La Banca Nazionale Svizzera (SNB) è la banca centrale della Svizzera e ha la responsabilità di formulare la politica monetaria del paese e di amministrare le banconote ,i franchi svizzeri. Lo status di prestigio della Svizzera, come centro un sicuro delle finanze globali ha reso la SNB una delle più importanti banche centrali al mondo. La SNB ha il mandato costituzionale di lavorare nel interesse del paese.

Lo fa garantendo la stabilità dei prezzi e creando la strategia monetario appropriato per sostenere la crescita economica. La SNB è anche il banchiere ufficiale della Confederazione Svizzera e gestisce anche le riserve auree e forex del paese .

A differenza di molte altre banche centrali, la SNB ha emesso azioni al pubblico e si stima che gli investitori privati ​​possiedano in totale circa il 18% della banca.

Come nasce la SNB

La SNB, nella sua forma attuale, ha iniziato ad operare nel 1907, per gentile concessione della legge federale sulla Banca nazionale svizzera approvata nel gennaio 1906. Da allora la banca ha avuto una storia interessante, ampliando continuamente la sua gamma di servizi e consolidando la sua autonomia e indipendenza finaziaria.

Nei suoi primi anni, la SNB riceveva occasionalmente indicazioni su questioni politiche dal Consiglio federale svizzero. In particolare, la banca è stata incaricata di produrre banconote di piccolo taglio durante la prima guerra mondiale dal 1914 al 1917. Il Consiglio federale svalutò il franco svizzero, e nel 1936 fu creata una riserva gestita dalla SNB, da utilizzare per ogni emergenza futura.

La Svizzera è sempre stata un rifugio finanziario sicuro per gli investitori e durante la crisi valutaria globale degli anni ’70, il paese ha registrato un enorme aumento degli afflussi di forex. Durante quel periodo, la SNB ha attuato varie politiche per proteggere il franco svizzero e per regolare il mercato del credito interno. I depositi esteri non producevano più interessi e furono istituite riserve bancarie minime.

Nel 1994, la Banca nazionale svizzera è stata dichiarata società per azioni che opera sotto l’amministrazione e la supervisione della Confederazione Svizzera. Ha ricevuto piena autonomia e indipendenza nel maggio 2004 a seguito dell’istituzione dell’articolo 99 della Costituzione federale.

Governance 

La SNB ha 2 sedi centrali a Berna e Zurigo. Esistono 6 filiali di rappresentanza in alcune città e 14 agenzie gestite da banche situate in tutto il paese. Le operazioni della SNB sono controllate da un Consiglio di banca, composto da 11 membri; 6 nominati dal Consiglio federale (compreso il presidente e il vicepresidente) e 5 nominati dagli azionisti.

La banca ha 3 dipartimenti con responsabilità distinte che l’aiutano a svolgere il suo mandato:

  1. Il primo dipartimento copre gli affari economici, gli affari internazionali, i servizi legali, le comunicazioni e le statistiche.
  2. Il secondo Dipartimento copre finanza, gestione del rischio, stabilità finanziaria, liquidità e sicurezza.
  3. Il terzo Dipartimento copre il mercato monetario e dei cambi, la gestione delle risorse, le operazioni bancarie e la tecnologia dell’informazione.

Ruoli e funzioni della SNB

  • Stabilità dei prezzi . La SNB ha cercato di mantenere l’inflazione al di sotto del 2% e utilizza previsioni di inflazione a medio termine per guidare le sue decisioni di politica monetaria.
  • Emissione di note . La SNB produce e distribuisce banconote svizzere che hanno corso legale sia a livello locale che internazionale. La SNB ha anche il compito di distribuire monete.
  • Attuazione della politica monetaria . La Banca nazionale svizzera attua la sua politica monetaria fissando i tassi di interesse e partecipando attivamente al mercato del forex per mantenere il tasso del franco svizzero più vicino ai suoi obiettivi di ambiente monetario.
  • Gestione delle risorse . La SNB gestisce le riserve auree e valutarie della Svizzera.
  • Pagamenti senza contanti . La Banca nazionale facilita il regolamento delle transazioni senza contanti tramite lo Swiss Interbank Clearing (SIC).
  • Stabilità del sistema finanziario . La Banca nazionale svizzera ha il compito di garantire un sistema finanziario stabile creando un quadro normativo e l’infrastruttura finanziaria pertinente che aiuterà a identificare e correggere i rischi è il sistema.
  • Operazione sui mercati internazionali . La SNB è il rappresentante della Svizzera nelle istituzioni globali come l’FMI e il G20.
  • Banchiere della Confederazione . La SNB è la banca della Confederazione Svizzera e si occupa dell’emissione e della custodia di valori mobiliari e delle transazioni forex.

La SNB nell’analisi fondamentale

La SNB partecipa attivamente al mercato forex e modifica regolarmente i tassi di interesse per mantenere la sua inflazione inferiore al 2%. In genere, la SNB aumenta i tassi se l’inflazione supera il 2%.

Quando questa percentuale viene superata, l’impatto su azioni e obbligazioni sarà negativo poiché l’indebitamento diventa costoso sia per le imprese che per i consumatori. Tuttavia, la Banca nazionale cerca sempre di trovare un solido equilibrio tra inflazione e crescita economica. Ciò significa che in alcuni casi la banca può mantenere bassi i tassi di interesse per stimolare l’economia.

Vedi un’opportunità di trading? Apri un account adesso!