Stop Loss & Take Profit

Una guida agli ordini limite e di stop

Cos’è un ordine limite?

Gli ordini limite sono ordini che possono essere applicati ad una posizione aperta o ad una posizione pendente. In una posizione aperta, l’ordine chiuderà la posizione in questione se l’asset raggiunge un valore predefinito, dando luogo ad un’operazione in profitto. Questi ordini sono noti anche come ordini di “take profit” o di presa di benefici.

Gli ordini limite aiutano inoltre gli investitori a comprare o vendere un asset ad un prezzo specifico o migliore. Tali ordini limite assumono due forme: ordini “Buy limit” e ordini “Sell limit”.

Gli ordini “buy limit”, alle volte chiamati anche ordini limite in ingresso, comportano l’acquisto di un asset ad un prezzo definito o inferiore, mentre gli ordini “sell limit”, chiamati anche ordini limite in vendita, comportano la vendita di un asset al prezzo limite o ad un prezzo superiore.

Tali ordini sono estremamente utili per gli investitori e vengono utilizzati di frequente, dal momento che ricoprono un ruolo importante nella riduzione dei rischi di trading e nel consolidare i profitti.

Limit & Stop Orders

Come funzionano gli ordini limite

Ordini “buy limit”

Un ordine “buy limit” è un ordine condizionato per l’acquisto di un asset qualora il prezzo scenda a o al di sotto di un valore predeterminato. Il trader apre un ordine di buy limit se ritiene che il valore dell’asset crescerà dopo l’apertura della posizione.

Ordini “sell limit”

Un ordine “sell limit” è un ordine condizionato per l’apertura di una posizione di vendita qualora il valore di un asset si porti a o al di sopra di un valore predeterminato. Il trader apre un ordine di sell limit se ritiene che il valore dell’asset diminuirà dopo l’apertura della posizione.

Ordine “buy stop”

Un ordine “buy stop” è un ordine condizionato per l’acquisto di un asset qualora il prezzo cresca a o al di sopra di un valore predeterminato. Il trader apre un ordine di buy stop se ritiene che il valore dell’asset crescerà ulteriormente dopo l’apertura della posizione.

Ordine “sell stop”

Un ordine “sell stop” è un ordine condizionato per l’apertura di una posizione di vendita qualora il valore di un asset si porti a o al di sotto di un valore predeterminato. Il trader apre un ordine di sell stop se ritiene che il valore dell’asset diminuirà ulteriormente dopo l’apertura della posizione.

Cosa sono gli ordini “stop limit”

Un ordine “stop limit” è una combinazione di un ordine di stop con un ordine limite. Con un ordine “stop limit”, dopo che viene raggiunto il prezzo di stop, l’ordine si trasforma in un ordine limite e l’asset viene acquistato o venduto ad un prezzo definito o ad un prezzo migliore. Tali ordini sono simili agli ordini stop limit su quotazione e stop su quotazione, conosciuti più comunemente con la terminologia inglese rispettivamente di stop limit on quote e stop on quote. Questi tipi di ordini sono ideali per i trader e gli investitori che preferiscono effettuare operazioni che abbiano sia le componenti di ordini di stop che quelle di ordini limite.

Come utilizzare gli ordini limite e di stop

Ordine limite

  1. Identifica la posizione nella finestra “Posizioni aperte” e fai clic destro su di essa. Scegli il limite e definisci le tue preferenze per l’ordine.
  2. Nella riga della posizione desiderata, scegli la colonna limite e fai clic su di essa. Quindi, definisci le tue preferenze per l’ordine limite.
  3. Nella scheda Ordine (Trade), scegli limite. Fai clic sulla posizione desiderata nella finestra “Imposta ordine limite” (Set Limit Order). Quindi, definisci le tue preferenze per l’ordine limite.

Perché gli ordini di stop e limite sono davvero utili

È importante implementare gli ordini limite e di stop come strumenti di gestione del rischio. Questo permette all’investitore di non dover accedere al proprio conto su base quotidiana per monitorare le posizioni.

Gli ordini di stop e limite saranno particolarmente utili in presenza di importanti eventi di mercato che possono dar origine a movimenti repentini. Questi eventi normalmente colgono gli investitori di sorpresa. Tuttavia, avendo definito opportunamente i parametri, si potranno prendere i benefici ai livelli definiti o liquidare la posizione qualora l’evento dovesse portare l’operazione in una situazione svantaggiosa.

Qualora invece si sia operando sulla piattaforma in presenza di un evento di mercato maggiore, gli ordini limite e stop verranno eseguiti più rapidamente rispetto ad eventuali interventi manuali.

Ordini di chiusura

Se da un lato gli ordini di stop e limite vengono considerati degli ordini di apertura di una posizione, vi sono altri due tipi di ordini utili per chiudere una posizione aperta. Si tratta di ordini importanti in un’ottica di gestione del rischio. Si tratta degli ordini di stop loss e take profit.

Cos’è un ordine di take profit

Un ordine di take profit viene impostato su una posizione aperta al fine di chiudere tale posizione ad un livello predefinito più favorevole rispetto al prezzo di mercato corrente. La finalità è di chiudere la posizione in quello che il trader ritene essere il “miglior scenario possibile”, per fare così in modo di ottenere quello che ritiene essere il maggior profitto possibile prima di un’inversione del trend.

Come funziona un ordine di take profit

Un ordine di take profit viene attivato automaticamente quando il valore di un asset raggiunge un livello predefinito. Se un titolo ha un prezzo di €100 e sta crescendo, il trader potrebbe ritenere che l’asset può raggiungere al massimo €120. Questo è il punto a cui decide di inserire un ordine di take profit, prima di un’inversione. Viceversa, se il titolo sta calando e il trader ritiene che il massimo profitto con un ordine di vendita sia a €80, è qui che inserirà il take profit (TP) su una posizione corta. Non appena l’asset avrà raggiunto tale livello, la piattaforma chiuderà la posizione, a prescindere dalla direzione che l’asset prenderà successivamente.

Cosa sono gli ordini di stop loss

Gli ordini di stop loss sono ordini che vengono impostati su una posizione aperta al fine di chiudere tale posizione ad un livello predefinito meno favorevole rispetto al prezzo di mercato corrente. La finalità degli ordini di stop loss è di limitare le possibili perdite su un’operazione. Gli ordini di stop loss evitano all’investitore di subire perdite devastanti in caso di improvviso affondo del prezzo di un asset.

Come funzionano gli ordini di stop loss

Gli ordini di stop loss funzionano andando a chiudere automaticamente una posizione quando il prezzo di un asset raggiunge un certo livello. Ad esempio, se un’azione ha un prezzo di €100, l’investitore potrebbe posizionare un ordine di stop loss a €75. Quindi, se il prezzo raggiungere o scende al di sotto di €75, questo attiverebbe un ordine automatico di vendita a mercato per le azioni detenute dall’investitore. In questo esempio, le perdite dell’investitore sarebbero limitate al 25%.

Nonostante l’esempio sopra riportato fa riferimento ad ordini di acquisto, gli stop loss possono essere applicati anche a ordini di vendita. In questo caso, la posizione verrà chiusa se il valore di un asset supera un livello predefinito.

Cosa sono gli ordini di trailing stop

Gli ordini di trailing stop sono ordini associati ad una posizione aperta. Questo tipo di ordine è pensato per consentire ai trader di impostare un punto di stop loss ad un margine fisso dal prezzo di mercato. Pertanto, se il prezzo si muove a favore di una posizione aperta, il punto di stop cambierà di conseguenza, mantenendo la stessa distanza tra il punto di stop loss e il prezzo di mercato.

Impostare limiti e stop con ordini a mercato e di ingresso

Quando si imposta un ordine a mercato o un ordine di ingresso, è possibile impostare anche degli ordini limite, di stop o di trailing stop. Verifica l’opzione Imposta stop/limite predefinito e definisci le tue preferenze.

Dove posso vedere i miei ordini?

Il tuo ordine apparirà nella scheda Ordine (Trade) della finestra del Terminale.

Nel caso di ordine di stop loss e/o take profit, questi saranno visibili nella rispettiva colonna. Nel caso di ordini di apertura (limite/stop buy/sell/OCO), l’ordine apparirà ma non sarà attivato fintanto che la soglia impostata non viene raggiunta. Una posizione non attivata è una posizione in cui la colonna profitto risulta vuota. Il prezzo di ingresso determinato apparirà nella prima colonna di prezzo a sinistra.

Scopri come implementare gli ordini limite e di stop dopo aver scaricato l’MT4 e averlo installato per eseguire operazioni automatizzate nel trading forex e di CFD.

Disclaimer:
AVA garantisce che tutti gli ordini limite verranno eseguiti al tasso specificato e non ad un tasso migliore. AVA non garantisce gli stop loss e i trailing stop. In caso di movimento di mercato repentino, che porta al prezzo di uno strumento di oltrepassare la soglia dello stop loss o del trailing loss del cliente, l’ordine verrà eseguito al prezzo successivo disponibile.