Tiker Definizione

ticker-definizione

Che cos’è un Tiker

Un ticker (simbolo azionario) è un codice utilizzato per identificare in modo univoco le azioni di un determinata azienda quotata in borsa. Un ticker può essere composto da lettere, numeri o una combinazione di entrambi.

Il nome ticker deriva dal nastro ticker, un nastro cartaceo sul quale venivano stampanti, tramite appositi apparati collegati alle linee telegrafiche, i nomi abbreviati delle società, il prezzo della quotazione ed i volumi scambiati. Queste “stampanti” vennero utilizzate fino al termine degli anni 60, quando le televisioni prima ed i computer successivamente le resero obsolete.

Ticker e altri simboli identificativi

Sebbene i ticker di borsa identificano un titolo, sono dipendenti dalla valuta in cui sono scambiati e generalmente sono limitati alle azioni; inoltre, anche se di rado, la denominazione del ticker può subire cambiamenti. Queste limitazioni hanno portato allo sviluppo di altri codici nei mercati finanziari per identificare i titoli. Il più diffuso di questi è l’International Securities Identification Number (ISIN).

Un ISIN identifica in modo univoco un titolo e la sua struttura è definita nella norma ISO 6166. I titoli per i quali vengono emessi gli ISIN non riguardano unicamente le azioni ma includono anche altri strumenti finanziari quali obbligazioni, titoli e warrant.

L’ISIN identifica il titolo, non la borsa su cui viene negoziato; pertanto non sostituisce il simbolo del ticker. Lo svantaggio del codice ISIN (ed il motivo per cui è meno conosciuto rispetto al ticker) risiede nel fatto che risulta impossibile, senza gli adeguati strumenti, risalire alla società a cui appartiene. Ad esempio a Google è associato il codice ISIN US38259P7069, mentre il ticker è GOOG che risulta certamente più facile da memorizzare.

Convenzioni relative ai Ticker

Ogni paese ed ogni singola borsa valori ha una propria convenzione nell’utilizzo dei ticker; ad esempio negli Stati Uniti nel listino NASDAQ le azioni di un’azienda sono composte da 4 lettere (MSFT per Microsoft o NFLX per Netflix) mentre alla borsa di New York le aziende storiche sono identificate da una o due lettere (GM per indicare General Motors o V per Visa).

Negli Stati Uniti, ma non solo, si utilizza un suffisso per indicare una particolarità delle azioni; quando si vuole distinguere tra una azione preferenziale ed una ordinaria si utilizza il suffisso “O” (MSFT.O azioni Microsoft che non danno diritto di voto in assemblea).

Dato che il numero delle aziende quotate nei vari listini azionari è molto elevato, per evitare conflitti tra i nomi è comune specificare anche un prefisso che indichi il listino di riferimento del titolo (NASDAQ:MSFT per indicare che Microsoft è quotata al NASDAQ oppure BIT:ISP per indicare che Intesa San Paolo viene invece quotata alla Borsa Italiana).

Altre definizioni di ticker

Con il termine ticker oggi si intendono anche quegli strumenti telematici che mostrano l’andamento dei prezzi in tempo reale o lo storico delle variazioni del book. Ad esempio all’interno della piattaforma Ava Metatrader 5 dalla scheda “Ticks” è possibile vedere il susseguirsi dei cosiddetti ticks (lo storico degli ultimi prezzi Bid e Ask).

ticker monitor

Il ticker monitor è un altro modo per identificare i “pannelli elettronici” che racchiudono in un quadro sinottico la situazione in tempo reale del mercato. Sempre all’interno della piattaforma Ava Metatrader 5 questo strumento prende il nome di “Vista del Mercato” o “Market Watch”.

Market Watch
Avatrade come intermediario su Forex e CFD offre una vasta gamma di strumenti finanziari con un proprio ticker, sono tutti i derivati di strumenti regolamentati tramite cfd, tranne che per il forex e le criptovalute.

Per avere il dettaglio di tutti gli strumenti negoziati e conoscere le relative caratteristiche puoi visitare la pagina delle condizioni di trading

Di seguito un esempio sulle principali condizioni di alcuni titoli azionari quotati nelle piattaforme di AvaTrade

In questa pagina è visibile il nome dello strumento AMAZON, e le principali condizioni quali la leva (leverage), il margine (margin) e lo spread che vene aggiunto da AvaTrade allo spread del mercato dove viene quotato lo strumento finanziario. Cliccando per esempio sul nome dell’azione AMAZON, si apre un pop up con tutti i dettagli dello strumento con aggiornamento in tempo reale, bid ed ask di mercato con spread di AvaTrade ed anche un grafico interattivo da poter personalizzare con il tipo di grafico ed i time frame.

Alla fine di ogni singola scheda del prodotto finanziario, sono presenti anche interessanti spunti dei nostri analisti per conoscere al meglio lo strumento ed il comparto di riferimento.