Azioni Bayer AG

Azioni Bayer

La Bayer AG è una tra le più grandi aziende farmaceutiche al mondo, con un fatturato di oltre 40 miliardi di dollari. È famosa per la produzione di Aspirina che ha introdotto sul mercato già dalla fine del 1800.

La casa farmaceutica e chimica, il cui logo è rappresentato dal nome Bayer a forma di croce è anche, tra le altre, quella che sta investendo maggiormente nel settore Ricerca e Sviluppo.

Non perdere l’opportunità di tradare sui azioni Bayer AG con AvaTrade.
Apri un conto e goditi l’alta leva e i vantaggi di un broker pluripremiato!

Il massiccio impegno per la ricerca chimica in agricoltura intrapreso attraverso la divisione Crop Science ha evidenziato il forte interesse della Bayer per la concorrente Monsanto, culminato con la sua acquisizione nel giugno di questo anno. La società di St Louis, azienda leader nella produzione di erbicidi, pesticidi e semi per frutta, verdura e colture come mais, soia e cotone è passata al gruppo Bayer dopo una lunga trattativa conclusasi con un accordo che il gigante farmaceutico tedesco ha stretto per 66 miliardi di dollari.

Comprare Azioni Bayer

L’operazione portata a termine dal colosso chimico farmaceutico tedesco sotto la guida del CEO Werner Baumann, per la quale è stato necessario un aumento di capitale di oltre 6 miliardi di dollari, non ha convinto nell’immediato gli investitori. Con la Monsanto infatti Bayer AG ha acquisito anche le sue criticità (vedi il caso Roundup) ed il suo debito.

I vertici dell’azienda tedesca nella figura del presidente Baumann hanno rassicurato gli scettici spiegando quanto importante fosse l’operazione al fine di rafforzare il proprio portafoglio di aziende leader nel campo della salute e della nutrizione. Si prevede di raddoppiare le dimensioni delle attività agricole e, creando un motore di innovazione leader nell’agricoltura, sbloccare il potenziale di crescita a lungo termine nel settore.

Gli investitori non acquistano azioni Bayer sulla base delle performance del 2018 ma guardando dove sarà la compagnia nei prossimi due anni. L’andamento del titolo, dopo l’importante operazione di acquisizione della Monsanto che richiede un normale periodo di assestamento, sta delineando una trendline rialzista. Questo mette in evidenza il forte interessamento verso le azioni Bayer da parte degli investitori che guardano al medio e lungo periodo.

Comprare Bayer in questa ottica può essere molto vantaggioso, anche se tradare sul titolo senza ricorrere al suo acquisto può essere altrettanto profittevole e certamente meno impegnativo economicamente. Basti pensare al risparmio degli oneri dovuti agli istituti di credito per le elevate commissioni.

Ava Trade mette a disposizione dei trader l’esperienza dei propri broker e gli strumenti più interessanti ed efficaci per fare trading con successo. Tra questi i CFD sono una valida alternativa al trading tradizionale considerando che non si acquista e quindi non si possiede l’asset sottostante. L’acronimo CFD sta per contratto per differenza (contract for difference) ovvero un accordo stipulato con il broker sulla base del quale viene negoziata la differenza di valore di un determinato asset sottostante, maturata dal momento in cui il contratto viene sottoscritto al momento della sua chiusura.

Quando si decide di acquistare o vendere un asset il broker applica una commissione che consiste nella differenza tra il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita di uno strumento finanziario, differenza, detta spread.

Con i CFD si può decidere di operare su posizioni long se si ritiene che il prezzo di un mercato sia destinato ad aumentare oppure operare su posizioni short se si crede che il prezzo sia destinato a diminuire.

Una particolare caratteristica delle operazioni con i CFD è la possibilità di utilizzare la leva finanziaria.

Ava Trade mette a disposizione dei trader questo importante strumento che è sempre consigliabile impiegare con attenzione. Infatti anche con un piccolo investimento grazie alla leva si possono generare considerevoli profitti, in caso di perdite proprio la leva può amplificarne l’effetto.

1
Apri
Apri il tuo conto e inserisci i dati per la registrazione
2
Accedi
Accedi  con le tue credenziali di AvaTrade

condizioni per l’acquisto di contratti Bayer con AvaTrade

Valuta
EUR
Exchange
Frankfurt Stock
Simbolo in MT4
#BAYER
Unità di cambio
Share
Paese
GERMANY

ATTENZIONE:la tabella potrebbe non essere aggiornata. Per ulteriori infomrazioni e aggiornamenti controlla le nostre condizioni di Trading

Storia

Bayer AG, è un’azienda chimica e farmaceutica tedesca fondata
nel 1863 da Friedrich Bayer (1825-80), che era un venditore di prodotti chimici, e Johann Friedrich Weskott (1821-76), che possedeva una tintoria. La sede della società, originariamente a Barmen (oggi Wuppertal), è stata a Leverkusen, a nord di Colonia, dal 1912.

La società era originariamente chiamata Friedr. Bayer et comp. e prodotti coloranti; nel 1881 fu incorporata come Vermals Farbenfabriken Friedr. Bayer & Co.
Aspirin, l’invenzione casuale del chimico di Bayer Felix Hoffmann (1868-1946), fu introdotta dalla compagnia nel 1899.

Nel 1912 Carl Duisberg (1861-1935), un chimico, divenne direttore generale della Bayer e presto iniziò a guidare il movimento che avrebbe portato nel 1925 al consolidamento delle industrie chimiche tedesche conosciute come IG Farben. Duisberg fu il primo presidente della IG Farben e Bayer rimase all’interno del cartello fino a quando non fu sciolto dagli Alleati nel 1945.

Nel 1951 una Bayer indipendente è stata ristabilita come Farbenfabriken Bayer Aktiengesellschaft; il nome attuale è stato adottato nel 1972. Dal 1981 al 1999 Bayer ha tenuto un interesse di controllo nel gruppo Agfa-Gevaert, un produttore tedesco-belga di attrezzature fotografiche e pellicole, nastri magnetici e macchine per fotocopie e duplicazione. Bayer ha continuato ad espandere le sue partecipazioni con acquisizioni di notevole importanza come quella della Schering AG (2006), un’azienda farmaceutica tedesca conosciuta come il più grande produttore di pillole anticoncezionali. Inoltre, Bayer ha intrapreso una politica di diversificazione, creando la GA Crop Science Division nel 2002. Nel 2016 la società ha annunciato di aver acquistato Monsanto, un produttore americano di prodotti agricoli; l’accordo è stato valutato 66 miliardi di dollari.

Il marchio della società, la croce Bayer, è riconosciuto a livello internazionale. Decine di prodotti farmaceutici, coloranti, acetati, gomme sintetiche materie plastiche, fibre, insetticidi e altri prodotti chimici sono stati sviluppati da Bayer. Oltre ad essere il mittente e il primo marketer di Aspirina (1899), Bayer è stata la prima azienda a produrre in serie eroina da utilizzare nei farmaci per il dolore e la tosse (1898). Ha introdotto il primo farmaco sulfamidico, Prontosil (1935), e sviluppato il poliuretano (1937), un materiale di base per schiume sintetiche, vernici, adesivi, fibre e altri beni.