indice-AEX

L’indice AEX è attualmente composto da 25 tra le migliori società olandesi quotate all’Euronext di Amsterdam, precedentemente conosciuta come Amsterdam Stock Exchange o Borsa di Amsterdam Si tratta di un derivato dell’Amsterdam Exchange Index, un indice del mercato azionario.

Scegli AvaTrade come Broker di fiducia, riceverai subito un account manager gratuito che ti guiderà passo per passo nel mondo del trading sull’indice olandese.

Fondato nel 1983, l’indice AEX è composto da un massimo di 25 tra i titoli azionari più negoziati; l’AEX è ponderato sul flottante e rappresenta ora uno dei principali indici nazionali del gruppo Euronext, così come il CAC 40 di Parigi e il BEL20 di Bruxelles.

Informazioni di trading sull’indice AEX
Informazioni AvaTrade
Simbolo MT4: AEX
Orario di trading: 06:00-19:59 GMT
Paese: Paesi Bassi
Valuta: EUR
Dimensione minima dell’operazione: 1
Incremento 0.05
Borsa: Euronext

Curiosità sull’indice AEX

L’AEX è partito da un livello base di 100 punti in data 3 gennaio 1983. Fino al 2011, l’indice AEX veniva rivisto quattro volte all’anno, con una revisione annuale a tutto tondo a marzo. L’AEX è un indice ponderato in base alla capitalizzazione di mercato e ad ogni revisione annuale il peso di ogni società viene limitato al 15%, dal momento che l’andamento del corso azionario è libero.

Il peso di ogni società viene calcolato rispetto al prezzo di chiusura della società stessa al 1° marzo (di ogni anno).

Composizione dell’indice

L’indice è composto da una serie di azioni, ognuna con una specifica ponderazione, che va a definire il valore dell’indice al momento dell’adeguamento.
La formula è la seguente:
AEX-indice-olandese-formula
t– il giorno del calcolo
N– il numero dei titoli che costituiscono l’indice (solitamente 25)
Qi,t– il numero di azioni della società i al giorno t
Fi,t– il flottante delle azioni i;
fi,t– il fattore di capping per le azioni i (esattamente 1 per tutte le società non soggette al capping dell 15%)
Ci,t– il prezzo delle azioni i al giorno t
dt– il divisore dell’indice (un fattore calcolato dalla capitalizzazione di base dell’indice, che viene aggiornata per riflettere le azioni societarie e altre variazioni dell’indice).

Le 5 società principali dell’indice AEX
Società Settore %
Royal Dutch Shell petrolio e gas 15.27%
Unilever prodotti per la persona e la casa 15.17%
ING Group bancario 11.11%
ASML tecnologico 9.5%
Philips beni e servizi industriali 5.7%

Vi sono altri due importanti indici all’Euronext di Amsterdam. Il primo è l’AMX, che deriva dall’Amsterdam Midkap Index, è stato creato nel 1995 ed è composto da 25 titoli quotati in borsa e posizionati dal 26° al 50° posto per capitalizzazione di mercato (l’AEX è composto dalle società comprese tra il 1° e il 25° posto per capitalizzazione di mercato).

Il secondo indice è l’AScX, che viene rivisto ogni trimestre, è derivato dall’Amsterdam Small Cap Index ed è stato fondato nel 2005. Questo indice è composto da 25 titoli quotati in borsa e posizionati tra il 51° e il 75° posto per capitalizzazione di mercato. L’AScX viene rivisto due volte all’anno.

I fattori che influenzano il prezzo dell’AEX

Il più grande evento di mercato che ha colpito l’indice AEX è stata la bolla del dot-com. Questa si è verificata alla fine degli anni ‘90 e ha portato ad un febbrile e rapido aumento dei mercati azionari, supportato dagli investimenti nelle società legate a Internet.

Durante questo periodo, il valore di tutti i mercati azionari è cresciuto enormemente. L’AEX ha raggiunto quota 703.18 durante la fase di maggior espansione della bolla del dot-com, per poi vedere il valore più che dimezzare una volta che la bolla è scoppiata.

Un altro importante segmento dei componenti dell’indice riguarda il settore petrolifero-energetico, per questo i mercati petroliferi hanno un’influenza particolarmente elevata sulla performance del prezzo dell’AEX.

Questo vale in particolar modo per la società Royal Dutch Shell, una multinazionale britannico-olandese del petrolio e gas. Inoltre, dal momento che è stata nominata tra le maggiori sei società al mondo (nel 2016, sulla base dei ricavi), con l’84% del PIL olandese da $556 miliardi del 2013, è possibile affermare che l’andamento del petrolio o del gas di altri paesi ha ripercussioni dirette sulla performance dell’indice AEX.

I vantaggi del fare trading sull’indice AEX con AvaTrade

Inizia a fare trading con AvaTrade, il tuo broker fidato e beneficia di:

  • Materiale formativo e webinar gratuiti
  • Servizio clienti 24/7 in diverse lingue
  • Trading automatizzato disponibile
  • Non perdere più nessuna occasione di trading con AvaTradeGO, la nostra nuova app di trading da mobile