NIfty 50

Che cos’è il Nifty 50?

Il Nifty 50, è l’indice di riferimento sul mercato azionario nazionale e quotato sulla borsa valori indiana (National Stock Exchange, NSE). Rappresenta una media ponderata e ben diversificata di 50 delle azioni da comprare piu’ redditizie in 12 settori di tutta l’India.

Il Nifty 50 è stato istituito il 21 aprile 1996 ed è composto da molti indici azionari del Nifty. Questo indice è di proprietà e gestito dall’India Index Services and Products (IISL), una sussidiaria dell’NSE Strategic Investment Corporation Limited.

 

 

Dal 2008 al 2012 la quota del Nifty 50 nella capitalizzazione di mercato del NSE è drasticamente diminuita (dal 65 al 29 per cento), principalmente a causa dell’aumento di altri indici settoriali.

Quotazioni Nifty 50

Controlla le condizioni di trading per acquistare Nifty 50

 

Perché fare trading col Nifty 50 su AvaTrade

Inizia a fare trading su AvaTrade, il tuo broker di fiducia, e approfitta di:

  • Piattaforme di trading intuitive e dalle prestazioni ottimali
  • Strumenti di gestione rischio come stop loss e limit order
  • Regolamentato in tutti e cinque i continenti
  • Oltre al Nifty 50, fai trading su oltre 250 strumenti
  • Non perdere mai uno scambio con AvaTradeGO, la nostra nuova app innovativa

 

Nifty 50 – Informazioni di trading

  • Simbolo MT4: NIFTY50
  • Orari di trading: dal lunedì al venerdì (ora di Greenwich): 1,00-10,09 e 11,15-17,59
  • Paese: India
  • Valuta: USD (dollaro americano)
  • Scambio: NSE (National Stock Exchange of India)

 

Composizione e calcolo dell’Indice

Il Nifty 50 è un indice ponderato in base alla capitalizzazione flottante. La situazione è cambiata nel giugno 2009, quando fino a quel momento l’indice era stato calcolato sulla base di una metodologia di capitalizzazione completa del mercato.

Il valore base del Nifty 50 è stato fissato a 1000 e ha un capitale base di 2,06 trilioni di rupie.

Il prezzo del NIFTY 50 viene calcolato utilizzando il metodo ponderato per la capitalizzazione di mercato del flottante libero, in cui il livello dei prezzi dell’indice indica il valore di mercato totale di tutte le componenti rispetto al valore di base del 3 novembre 1995.

Valore dell’indice = Valore di mercato corrente / Capitale del mercato di base x Valore base dell’indice (1000)

 

Le 10 aziende più redditizie del Nifty 50

Nome Societa’ Settore Valore (%)
HDFC Bank Ltd Servizi bancari e finanziari 9.60
Reliance Industries Ltd. Oil & Gas 7.77
Housing Development Finance Corporation Servizi bancari e finanziari 6.79
ITC Ltd. Beni di consumo 5.55
ICICI Bank Ltd Servizi bancari e finanziari 5.01
Infosys Ltd Tecnologia dell’informazione (TI) 4.96
Larsen & Toubro Ltd Infrastrutture 3.81
Kotak Mahindra Bank Ltd Servizi bancari e finanziari 3.39
Tata Consultancy Services Ltd Information Technology 3.33
State Bank of India Servizi bancari e finanziari 3.02

 

 

Rappresentanza del settore

Settore Valore (%)
Financial Services 35.73
Energy 15.19
IT 11.20
Automobile 10.32
Consumer Goods 9.17

 

I fattori che influenzano il prezzo generale dell’indice dei Nifty

Ci sono molti fattori interni (per l’intero Paese) ed esterni (spostamenti economici di sezione) che influenzano il prezzo del NIFTY 50. La stabilità del Governo è uno dei principali protagonisti nei movimenti del NIFTY. I presidenti eletti e i cambiamenti all’interno del Parlamento hanno, in passato, mandato l’indice yo-yoing a registrare massimi e minimi, con una stabilità raggiunta dopo mesi. Anche i cambiamenti nei tassi dei contratti “Pronti contro termine” del principale istituto di credito, la Reserve Bank of India, hanno fatto crescere i mercati.

Il settore finanziario rappresenta quasi il 30 per cento della composizione dell’indice. Questo è il motivo per cui, durante periodi di recessione o di boom economico, spesso si verificano sconvolgimenti del mercato. Ad esempio, la recessione del 2008, che è stata responsabile di oltre il 10 per cento di perdita nell’indice di produzione industriale (IIP), ha influenzato il panorama generale della crescita industriale. L’IIP è caduto in picchiata quando l’indice di produzione dell’industria cinese è esploso nel 2015 e il NIFTY ha registrato un ribasso scendendo a 490,9 punti.

La performance dei mercati internazionali (come le news internazionali) ha un impatto diretto sugli alti e bassi dei mercati azionari globali. Poiché esiste una correlazione costante tra gli indici azionari mondiali, il NIFTY reagisce anche quando un altro indice azionario si comporta in un certo modo, rendendoli così i più grandi riflettori economici. Ad esempio, quando S&P (l’agenzia che ha emesso lo S&P 500, indice composto da 500 grandi società con azioni ordinarie quotate al NYSE o NASDAQ) ha migliorato il rating del credito indiano da negativo a stabile, andando contro ogni probabilità, il NIFTY ha superato livello 8050.

AvaTrade ti offre

  • leva finanziaria trading elevato, fino a 400: 1 sui titoli più noti
  • Strumenti formativi gratuiti come Sharp Trader, webinar, tutorial video e molto altro
  • Servizio clienti multilingue 24 ore su 24 via e-mail, live chat e telefono
  • Accesso 24/7 alle più famose criptovalute che aggiungono varietà a qualsiasi portafoglio
  • Piattaforme automatizzate con migliaia di strategie di trading a portata di mano
  • Potenziale profitto anche quando i prezzi di mercato scendono, senza possedere effettivamente i titoli di Mercato

Sei pronto? Fa il tuo primo deposito oggi stesso. Inizia a fare trading con almeno 100 euro e riceverai subito un bonus di benvenuto fino a 10.000 dollari.