News trading

Il news trading è una strategia che mira a sfruttare le opportunità che nascono nei mercati subito dopo il rilascio di news o dati rilevanti. Questo metodo usa una combinazione di analisi tecnica e fondamentale per individuare le opportunità di guadagno create dall’aumento della volatilità.

Com’è facile osservare in qualsiasi sessione di trading, le notizie e i dati economici sono tra i principali fattori scatenanti della volatilità e delle forti mosse di prezzo. La frequenza con cui avviene il rilascio di notizie crea opportunità regolari per i trader che adottano questo stile di trading, e dove c’è un’opportunità c’è sempre anche un rischio. Questa strategia è piuttosto singolare, e combina elementi sia dell’analisi tecnica che di quella fondamentale.

I sostenitori dell’analisi tecnica credono che l’azione passata dei prezzi contenga informazioni che possono aiutare ad anticiparne il comportamento nel futuro prossimo. Il principio di base afferma che il valore corrente del prezzo è il risultato di tutte le forze che agiscono su di esso; pertanto, il grafico tiene conto di ogni informazione disponibile e non nel mercato.

I grafici di trading diventano dunque l’oggetto centrale di studio, e sono scandagliati con l’uso di strumenti complessi di matematica e statistica, i cosiddetti indicatori di analisi tecnica. Lo scopo è quello di identificare modelli di prezzo, trend e livelli significativi, che possono costituire segnali di trading.

L’analisi fondamentale studia invece l’insieme dei fattori politici, ambientali, sociali ed economici in grado di influenzare il valore di mercato di uno strumento. Dalla definizione risulta piuttosto chiaro perché molti trader considerano il news trading come una applicazione dell’analisi fondamentale, sebbene le differenze siano piuttosto significative.

Quando usiamo l’analisi fondamentale per determinare il valore intrinseco di uno strumento, prendiamo in esame una vasta quantità di informazioni, sia su scala macro che microeconomica, per sfruttare opportunità solide e di lungo termine.

Al contrario il news trading sfrutta occasioni che si presentano in finestre molto ristrette di tempo, e sono generalmente innescate da un singolo evento specifico. Sebbene sia consigliabile individuare il trend di lungo termine anche quando si lavora su timeframe più ristretti, i segnali del news trading possono cambiare e invertirsi molto rapidamente.

Fare News trading

Tipi di news finanziarie

Possiamo dividere le notizie in due macrocategorie: quelle prestabilite e quelle occasionali. Al primo gruppo appartengono le elezioni generali, i report sugli utili aziendali e le pubblicazioni di dati economici, come i dati sui tassi di interesse o l’occupazione. Per tenere traccia e pianificare il trading sugli eventi programmati occorre avere a portata di mano un calendario economico e qualche fonte dove reperire le novità, come articoli, notifiche push, newsletter, blog o social media. Tenere le informazioni sotto controllo è un importante mezzo di controllo dei rischi in questo tipo di trading.

Le notizie occasionali, invece, riguardano eventi che si verificano in modo pressoché inaspettato e possono cogliere alla sprovvista investitori e trader. Il loro impatto e il momento in cui si sono verificati non sono prevedibili. Le notizie sporadiche, come la pandemia di coronavirus del 2020, sono una fonte di enorme rischio nel mercato perché i trader e gli investitori non possono prevedere quando l’impatto caotico che hanno sul mercato nel breve termine avrà fine, né quando inizierà l’azione correttiva.

Come impostare un trade basato sulle news

Vediamo quali sono gli step da compiere per avvicinarsi al news trading e piazzare un’operazione basata su notizie ad alta probabilità:

  • Avere un conto di trading: potrà sembrare banale, ma è importante trovare il broker giusto. La modalità di esecuzione degli ordini, l’affidabilità delle piattaforme, interfacce comode e intuitive con cui lavorare, spread convenienti e soprattutto una dura regolamentazione. Il broker è il tuo partner quando lavori con i mercati, e deve avere tutte le carte in regola.
  • Studiare l’evento che ti interessa: per fare trading con le notizie bisogna conoscere bene gli eventi che intendiamo sfruttare, studiando le loro prestazioni passate e le previsioni. Un calendario economico sarà di grande aiuto.
  • Identificare la migliore opportunità per fare trading: si può piazzare un’operazione prima, durante o dopo una notizia, ottenendo potenziali di profitto e di rischio diversi. Sarebbe più prudente farlo durante o dopo, sacrificando una parte dei potenziali guadagni per mitigare il rischio. È essenziale anche coprire la posizione con ordini protettivi, perché il mercato è sempre imprevedibile.
  • Incorporare l’analisi tecnica: il trading di notizie può essere molto efficace quando combinato all’analisi tecnica. In particolare, è saggio identificare la tendenza prevalente prima del rilascio delle notizie, nonché i livelli di supporto e resistenza, dove piazzare take profit e stop loss. Strumenti tecnici come le medie mobili, i punti pivot e persino gli oscillatori possono aiutare a identificare le aree significative di prezzo dove concentrare la nostra attenzione.

Strategie di news trading per ogni classe di asset

Esistono diversi tipi di eventi e notizie, ciascuna con una sua specifica influenza sulle varie classi di asset. Vediamo le più diffuse.

Trading sui tassi di interesse

Dichiarazioni sulla variazione dei tassi di interesse sono tra le notizie che più influenzano i prezzi di mercato. A prescindere dalla classe di strumenti, l’impatto immediato atteso su varie attività quando i tassi di interesse vengono aumentati è riassumibile con la seguente tabella (se diminuissero varrebbe il contrario).

Risorsa

Impatto immediato previsto

Azioni

Giù

Obbligazioni

Giù

Moneta locale

Su

Volatilità

Su

Indici

Giù

materie prime

Giù se il tasso di interesse cambia negli Stati Uniti, altrimenti nessun cambiamento.

Trading di dati sull’occupazione

I dati sui tassi di disoccupazione sono molto importanti perché influenzano la politica monetaria di breve termine delle banche centrali. Ad esempio, un report scoraggiante sull’occupazione potrebbe spingere le banche a tenere bassi i tassi di interesse, con la conseguenza di incentivare l’economia. La tabella di seguito schematizza la reazione delle varie classi di strumenti di fronte ad un report negativo (nel caso di un report positivo varrebbe l’inverso).

Risorsa

Impatto immediato previsto

Azioni

Su

Obbligazioni

Su

Valute locali

Giù

Volatilità

Giù

Indici

Su

materie prime

Giù se vengono rilasciati numeri negativi negli Stati Uniti, nessun cambiamento altrimenti.

Riassumiamo ora gli eventi essenziali per le varie classi di asset, in modo da lasciare la massima libertà di approfondimento e formare una chiara mappa dei concetti.

News trading nel mercato azionario

Eventi importanti da ricercare per fare trading con le azioni includono decisioni gestionali delle aziende, riacquisto di azioni dal mercato. L’ideale sarebbe cercare le notizie sia sui siti ufficiali delle aziende che vogliamo negoziare, sia tramite canali più generici.

News trading nel mercato valutario

Nel mondo del forex trading le notizie che innescano maggior volatilità sono quelle relative ai tassi di interesse, alla crescita economica (PIL) e i dati sull’occupazione. Da tenere sotto controllo sono anche le informazioni riguardanti l’inflazione (CPI, PPI), le vendite al dettaglio e la bilancia commerciale.

News trading nel mercato delle materie prime

Quando si scambiano commodities, le notizie più influenti sono quelle che modificano domanda e offerta. Tra queste ricordiamo i dati relativi alle scorte di magazzino, incrementi produttivi e annunci da parte degli organismi responsabili per la materia prima in questione, come l’OPEC (Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio) nel caso del petrolio. I bollettini climatici e metereologici svolgono un ruolo centrale per l’ambito delle materie prime agricole (soft commodities). Infine, raccomandiamo di tenere monitorati almeno i fattori principali che influenzano il prezzo del dollaro, in quanto è la valuta in cui sono quotate la maggior parte delle materie prime.

News trading nel mercato obbligazionario

Tra le notizie più importanti per i trader obbligazionari ricordiamo quelle relative ai tassi di interesse, ai rating e ai rendimenti obbligazionari. Le obbligazioni mostrano correlazione inversa con i tassi di interesse, mentre i dati riguardanti i rendimenti obbligazionari, come ad esempio il rendimento corrente (current yeld) e il tasso di rendimento alla scadenza (yeld to maturity) aiutano i trader a farsi un’idea dei risultati attesi. Quando si fanno questo tipo di valutazioni bisogna avere una visione di insieme, perché talvolta le agenzie di rating hanno interesse ad influenzare la percezione degli investitori di una obbligazione in particolare.

News trading nel mercato delle criptovalute

Le criptovalute sono una classe di attività relativamente recente, e risentono dell’influenza delle news e degli eventi più disparati. I più impattanti sono di sicuro la regolamentazione da parte dei governi, la diffusione da parte di enti o persone influenti e le innovazioni tecnologiche. Risvolti accomodanti della regolamentazione possono incoraggiare i prezzi, così come l’adozione da parte delle borse di titoli che abbiano le criptovalute come sottostante.

Vantaggi e svantaggi del trading di notizie

Professionisti

  • Riscontri rapidi per i propri investimenti
  • Tanti asset e news potenziali tra cui scegliere
  • Non è richiesta competenza avanzata di analisi tecnica e fondamentale
  • È possibile programmare il proprio lavoro e le strategie in anticipo

Contro

  • Le reazioni alle news sono imprevedibili, il che le rende molto rischiose da scambiare
  • Spesso il rilascio dei report innesca spread più alti, che possono erodere in tutto o in parte i guadagni
  • I prezzi possono reagire in modo imprevisto (una valuta può apprezzarsi anche se la notizia suggerisce che dovrebbe scendere)
  • La reazione del prezzo a un evento di notizie può avere durata troppo breve, intrappolando i trader in posizioni indesiderate sul mercato.

Unisciti ad AvaTrade e inizia il news trading con tutti gli strumenti e le risorse giuste a portata di mano.

Perché fare news trading su AvaTrade?

  • Regolamentazione internazionale e licenze in più giurisdizioni
  • Condizioni di trading – Spread bassi, leva personalizzabile e garanzia best execution degli ordini
  • Tante risorse preziose, tra cui le funzioni esclusive AvaProtect™AvaSocial e le analisi di mercato di Trading Central .
  • Piattaforme di trading potenti e multi dispositivo: MT4 , MT5 e AvaTradeGO .
  • Assistenza clienti professionale e dedicata

** Dichiarazione di non responsabilità – Sebbene siano state intraprese le dovute ricerche per compilare il contenuto di cui sopra, lo scopo del presente testo rimane informativo e educativo. Nessuno dei contenuti forniti deve essere interpretato come forma di consulenza in materia di investimenti.