Trading di opzioni
Trading di opzioni

Cos’è il trading di opzioni?

Fondamentalmente, un contratto di opzione è un derivato finanziario in grado di riservare fino alla propria scadenza un determinato strike price (prezzo di esercizio), dando così il diritto (ma non l’obbligo, da qui il nome opzioni) di acquistare (call) o vendere (put) il bene in questione, che prende il nome di sottostante, a un prezzo inferiore o superiore rispetto a quello attuale di mercato. Le scadenze possono variare da poche ore a qualche anno.

Il meccanismo di acquisto e vendita somiglia molto a quello previsto per il trading di CFD; se ci aspettiamo che il prezzo aumenti apriamo un’opzione call, mentre se prevediamo un calo un’opzione put. Il costo di acquisto delle opzioni è detto premio (premium), e dipende dalla volatilità del prezzo corrente: maggiore è la volatilità e più alto sarà il premio.

Buying Options vs Selling Options

I modi principali di negoziare le opzioni sono due: acquisto (long) e vendita (short selling). Quando il trade è redditizio, l’opzione si definisce in-the-money (ITM), se provoca una perdita è detta out-of-the-money (OTM). Se invece risulta in un pareggio, il nostro trade è at-the-money (ATM).

Quando acquistiamo opzioni call o put si dice che “andiamo long”, facendo trading in modo congruente con la nostra previsione. Se l’opzione è

  • ITM: il nostro profitto consiste nella differenza tra prezzo alla scadenza e strike price;
  • OTM: il nostro rischio è limitato al premio.

Quando vendiamo opzioni call o put “andiamo short”, operando in modo incongruente rispetto alla nostra previsione. Se l’opzione è

  • ITM: il nostro profitto è limitato al premio;
  • OTM: la nostra perdita consiste nella differenza tra strike price e prezzo alla scadenza.

Le stock option sono una tipologia particolare di opzioni, che facilitano i titolari del contratto nell’esercitare il proprio diritto alla vendita.
Le opzioni short call possono permettere la vendita di un asset a un prezzo di esercizio inferiore a quello di mercato. Le opzioni short put invece possono comportare l’acquisto di un asset a uno strike price superiore a quello di mercato. Poiché in quel caso saresti l’autore dell’opzione, te ne assumerai il rischio, guadagnando il premio qualora la posizione fosse aperta, indipendentemente dalla sua direzione futura.

Perché fare trading su opzioni su AvaTrade?

Che tu sia un principiante o un esperto nel trading di opzioni, poter contare su un supporto completo può permetterti di raggiungere risultati significativamente migliori. La piattaformaall’avanguardia AvaOptions di AvaTrade, ti mette a disposizione potenti strumenti per l’analisi del mercato e per le tue strategie di trading, consentendoti di prendere decisioni più consapevoli e fare trading in sicurezza.

  • Piattaforma di trading AvaOptions: semplice e potente, versatile sia su desktop che su dispositivi mobili. Ti permette di analizzare i trend del mercato grazie ai grafici storici degli andamenti passati, le curve di volatilità implicita e gli intervalli di fiducia. Il grafico su profitto e perdita ti permette di rimanere costantemente aggiornato su rischi e rendimenti potenziali. Fai trading su oltre 40 coppie di valute Forex sottoforma di opzioni, spot e 13 strategie mix-and-match. Mitiga il tuo rischio potenziale impostando ordini di stop loss.
  • Tool per gestire i rischi di Spot Trading: lasciati ispirare da AvaProtect, l’esclusivo strumento di AvaTrade per limitare il rischio connesso al trading di CFD, e usa le opzioni per coprire le tue posizioni spot. Sapevi che un long spot può essere coperto dall’acquisto di un’opzione put? Se il guadagno è il long spot, tutto ciò che rischi è il premio dell’opzione put. E se dovessi raggiungere il tuo stop loss, i profitti della put option potrebbero coprire, o persino superare le perdite del long spot.
  • Con le Opzioni tieni sotto controllo le emozioni: durante il trading di spot il tuo desiderio e le tue speranze possono portarti fuori strada, magari spingendoti a tenere aperta troppo a lungo una posizione. Le opzioni hanno una scadenza che ti permette di eliminare questi pregiudizi psicologici.
  • Scegli di andare long a rischio fisso e rendimenti illimitati: acquistando opzioni call o put, puoi godere dello stesso potenziale di rendimento dello spot trading, ma il rischio si limita al premio che paghi.
  • Vai short con rischio fisso e rendimenti illimitati: quando vendi opzioni call e put guadagni un premio fisso, a prescindere dalla direzione, e sei libero di impostare stop loss per limitare il tuo rischio, proprio come faresti nello spot trading.
  • Sfrutta più opportunità: nel trading spot può succederti di dover rinunciare ad un’opportunità che non reputi abbastanza sicura. Quando acquisti un’opzione invece, tutto ciò che rischi è il premio, e questo ti permette di sfruttare molte più possibilità.

Strategie di trading per opzioni vanilla

Il bello del trading di opzioni è che ti permette di prendere decisioni sulla base dei più svariati parametri. Grazie al controllo esteso delle variabili, puoi combinare fra loro più strategie di trading sulla base delle condizioni attuali di mercato, come la direzione del trend, la sua durata e volatilità.

Strategie basilari di Option Trading

  • Long Call
    Una long call è una strategia caratterizzata da profitto potenzialmente illimitato e rischio fisso, che prevede l’acquisto di una call option. Vi ricorri se prevedi che il prezzo del sottostante aumenti. Se il prezzo alla scadenza è superiore allo strike price, la differenza costituirà il tuo profitto. Il tuo rischio massimo è limitato al premio che hai pagato per l’acquisto della call option. Le long call sono preferibili quando il sentiment del mercato è bullish.
  • Long Put
    Una long put è una strategia caratterizzata da profitto potenzialmente illimitato e rischio fisso, che prevede l’acquisto di una put option. Vi ricorri se prevedi che il prezzo del sottostante diminuisca. Se il prezzo alla scadenza è superiore allo strike price, il tuo guadagno sarà pari alla differenza fra i due. Il tuo rischio massimo è limitato al premio. I trader scelgono le long put quando il sentiment del mercato è bearish.
  • Short Call
    Una short call è una strategia con profitto fisso e rischio impostabile, che consiste nel vendere un’opzione call. Puoi ricorrere alla short call quando il sentiment nel mercato ti sembra ambiguamente bullish o fortemente bearish, e pensi che il prezzo crollerà. Il premio legato allo shorting è il tuo rendimento fisso. Se quando l’opzione scade il suo prezzo è inferiore allo strike, non incorrerai in alcuna perdita. Se il prezzo alla scadenza supera lo strike, il rischio si limiterà allo stop loss che hai deciso.
  • Short Put
    Una short put è una strategia con profitto fisso e rischio limitabile, che consiste nel vendere un’opzione put. Puoi usare le short put quando nel mercato avverti un sentiment fortemente ribassista o uno rialzista che ti sembra ambiguo, lasciando intendere una imminente diminuzione del prezzo dell’asset. Il tuo ritorno corrisponde al premio. Guadagnerai se il prezzo alla scadenza e superiore allo strike, mentre se è inferiore, subirai perdite pari allo stop loss da te impostato.

Strategie di trading a Duble Option basate sulla volatilità

  • Long Straddle
    La long straddle (da “straddle”, ossia mettersi a cavalcioni) è una strategia di profitto illimitato e rischio fisso che prevede l’acquisto di una call e di una put con scadenza e strike price uguali. Utilizzi la long straddle quando ti aspetti un’elevata volatilità a seguito di un evento di mercato, ma non sei sicuro su quale direzione seguirà. Il tuo rendimento consiste nella differenza tra prezzo alla scadenza e strike price dell’opzione fra le due che risulterà in-the-money (ITM). Guadagni se il rendimento di quest’ultima supera il premio che hai pagato per l’opzione perdente, quella out-of-the-money (OTM).
  • Short Straddle
    La short straddle è una strategia a profitto fisso e rischio limitabile che prevede la vendita di un’opzione call e di un’opzione put allo stesso prezzo di esercizio e scadenza. La puoi scegliere quando prevedi bassa volatilità. Il tuo potenziale di massimo profitto è il premio totale che ti è stato pagato. Il rischio corrisponde alla differenza tra prezzo alla scadenza e strike price dell’opzione OTM, e se non prevedi uno stop loss è teoricamente illimitato.
  • Long Strangle
    È detta long strangle (da “strangle”, strozzare) una strategia caratterizzata da profitto illimitato e rischio fisso che prevede l’acquisto di un’opzione put ad uno strike price basso e un’opzione call a uno strike price elevato, aventi stessa scadenza. La long straddle ti permette di guadagnare dalla volatilità imminente qualunque sia la direzione che prenderà. Il potenziale di profitto è illimitato, e corrisponde alla differenza tra prezzo alla scadenza e strike price dell’opzione vincente ITM. Il rischio massimo si verifica se alla scadenza il prezzo sarà compreso tra i due strike, facendo sì che entrambe le posizioni risultino OTM, costringendoti a pagare il premio di entrambe.
  • Short Strangle
    Una short strangle è una strategia a profitto fisso e rischio limitabile che prevede la vendita di un’opzione put per uno strike price più basso e un’opzione call a uno strike price più alto, che hanno uguale scadenza. Usi la short strangle quando prevedi che il prezzo dell’asset continui invariato fino alla scadenza. In questo caso guadagni il premio di entrambe le opzioni, e se il prezzo di mercato alla scadenza sarà compreso tra i due strike price realizzi il massimo profitto. Tuttavia, se il prezzo alla scadenza supererà uno dei due strike, solo un’opzione sarà ITM. L’altra opzione ha invece un potenziale di perdita teoricamente illimitato, che puoi però controllare impostando uno stop loss.
  • Long Combination
    La long combination è una strategia caratterizzata da profitti e rischi potenzialmente illimitati che consiste nell’acquistare una call e vendere una put che abbiano uguale strike price e scadenza. La impieghi quando vuoi trarre profitto dall’aumento del prezzo senza incorrere in costi di margine. La redditività è data dalla differenza tra i prezzi di scadenza e di strike della call acquistata, più il premio della put venduta. Il rischio massimo è teoricamente illimitato se non si prevede uno stop loss. Esso infatti si ottiene sommando le perdite causate dalla short put, se alla scadenza il suo prezzo risultasse inferiore allo strike, più il premio pagato per la long call.
  • Short Combination
    Una short combination è una strategia caratterizzata da profitti e rischi potenzialmente illimitati, che prevede di vendere una call e comprare una put allo stesso prezzo di esercizio e con uguale scadenza. Funziona in maniera molto simile alla long combination. Il profitto dipende dallo strike price della put acquistata e dalla differenza di prezzo alla scadenza, più il premio della call venduta. Il rischio invece dipende dalla potenziale perdita della call venduta più il premio pagato per acquistare la put.

Strategie di trading a Double Action basate sullo spread

  • Long Call Spread
    La strategia long call spread, chiamata anche bull call spread è caratterizzata da profitto limitato e rischio fisso e prevede l’acquisto di un’opzione call ad uno strike più basso e la vendita di un’opzione call ad uno strike più alto, aventi la stessa scadenza. Vi ricorri quando esiste un forte uptrend. L’opzione di acquisto costituirà la base del trade, mentre quella di vendita fungerà da ordine take profit, garantendo in più il premio. Il tuo profitto massimo dipenderà dalla differenza tra gli strike (ossia lo spread), a cui va sommato il premio della short call. Oltre lo strike più alto, i profitti long call e le perdite short call si annulleranno a vicenda. Il rischio è fissato al premio che dovrai pagare per la long call qualora il prezzo di scadenza sarà inferiore allo strike minore.
  • Short Call Spread
    La short call spread, o bear call spread è una strategia con profitto fisso e rischio limitato che prevede la vendita di un’opzione call a prezzo inferiore e l’acquisto di un’opzione call a un prezzo maggiore, ma con uguale scadenza. È preferibile quando, a seguito di una forte impennata, nel mercato si prospetta un calo. Il tuo profitto è fissato al premio della short call e il tuo rischio è limitato allo spread, a cui dovrai sommare il premio della long call se il prezzo alla scadenza sarà compreso fra gli strike.
  • Long Put Spread
    Una long put spread, o bear put spread è una strategia a profitto fisso e rischio limitabile che prevede la vendita di una put high-strike (a prezzo più alto) e l’acquisto di una put low-strike (a prezzo più basso), con stessa scadenza. La usi se prevedi una ripresa dopo un forte downtrend. Se le opzioni scadono al di sopra dello strike più alto, il profitto consiste nel premio netto. Si incorre nel rischio massimo quando invece il prezzo alla scadenza è inferiore allo strike più basso, e consiste nella somma tra spread e premio pagato per la long put.
  • Short Put Spread
    La short put spread, detta anche bear put spread è una strategia caratterizzata da profitto limitato e rischio fisso che prevede l’acquisto di una put high strike e la vendita di una put low strike con scadenza uguale. Se il mercato è in mano agli orsi, la short put spread potrebbe essere la scelta giusta: la put acquistata costituirebbe la tua operazione principale, mentre la put venduta servirebbe a generare profitto. Lo spread tra gli strike più il premio short put sarebbe il tuo massimo profitto. Il rischio è limitato al premio della long put, che pagheresti solo se le opzioni scadessero sopra lo strike più alto.

Strategie di trading Options & Spot Combination

  • Covered call
    Una covered call (o “chiamata coperta”) è una strategia di profitto limitato e rischio limitabile, che prevede l’acquisto di uno asset spot e la vendita di una call high-strike. Può rivelarsi redditizia se si prevede che il prezzo di un dato asset aumenti per poi stabilizzarsi. La short call fungerebbe da take profit a seguito del pagamento del premio, la cui scadenza è solitamente compresa tra 30 e 60 giorni, offrendo alla merce un tempo adeguato per rientrare in seguito all’impennata. Il tuo profitto dipende dallo spread tra il prezzo di acquisto spot e lo strike price dell’opzione, più il premio della call venduta. Se il prezzo alla scadenza è inferiore al prezzo di acquisto, il trading dello spot subirà delle perdite, quindi sarà bene piazzare uno stop loss.
  • Fig Leaf
    La foglia di fico (nota anche come leveraged covered call) è una strategia con profitto limitato e rischio limitato che prevede l’acquisto di una call LEAPS (Long Term Equity Anticipation Security) e la vendita di un’opzione call aventi due scadenze diverse. Vi si ricorre se si prevede che il sottostante andrà incontro ad un aumento contenuto. Il profitto potenziale dipende dalla buona performance della call LEAPS fino alla scadenza, più il premio della call venduta. Il rischio potenziale consegue alla eventuale scarsa performance della chiamata LEAPS più l’addebito pagato per eseguirla. Si ricorre alla strategia di trading fig leaf quando non ci si vuole sobbarcare il costo di acquisto delle azioni: la nostra call LEAPS fungerà infatti da surrogato del possesso di azioni vere e proprie.
  • Protective Put
    Una put protettiva è una strategia che offre profitto illimitato e rischio limitato, e prevede l’acquisto di un asset spot e di un’opzione put. È essenzialmente una strategia di copertura che mira a compensare le potenziali perdite spot. Puoi preferire la protective put quando un trend rialzista ti sembra ambiguo, e decidi di mitigare il tuo rischio potenziale. I profitti derivano principalmente dallo spot trade, a cui andrà sottratto il premio della put acquistata. Il rischio massimo è il premio, qualora infatti il prezzo alla scadenza fosse inferiore al costo spot, le perdite sarebbero compensate dalla put acquistata.
  • Collar
    La strategia definita collar è caratterizzata da profitto limitato e rischio limitato, e prevede l’acquisto di un asset spot, l’acquisto di una put a basso strike e la vendita di una call a strike più alto. Il collar combina fra loro covered call e protective put e serve a gestire il rischio quando non si è certi sulla direzione del mercato. Trai profitto fintanto che il prezzo non supera la short call, più il premio netto. Il potenziale di rischio è limitato allo strike della vendita della put, più il premio netto.

Strategie avanzate

  • Iron Butterfly
    Una iron butterfly è una strategia che garantisce profitto fisso e rischio limitato, e prevede due opzioni call e due opzioni put, tutte con uguale scadenza ma con tre diversi strike price. Puoi ricorrere alla iron butterfly quando prevedi bassa volatilità nei mercati a seguito di un certo evento. Per prima cosa, decidi quali saranno gli strike bassi, quelli medi e quelli alti. Quindi, acquisti una put a basso prezzo, vendi una call e una put a prezzo medio, e acquisti una call a prezzo più alto. Il tuo guadagno si realizza se il prezzo alla scadenza ricade fra quello più alto e quello più basso. Se le opzioni scadono oltre questi ultimi, la tua perdita consiste nella differenza tra lo strike price medio e, a seconda della direzione, quello più alto o più basso.
  • Iron Condor
    Un iron condor è una strategia che presenta profitto fisso e rischio limitato e che prevede due opzioni call e due opzioni put, con una stessa scadenza ma quattro diversi strike price. L’iron condor si usa per il trading di sottostanti nei quali si aspetta una bassa volatilità. La prima cosa da fare è determinare quali saranno gli strike bassi, quelli medi e quelli alti. A questo punto acquisti una put al prezzo basso, vendi la put a prezzo medio basso e la call a prezzo medio alto, e acquisti la call al prezzo alto. Se il prezzo di scadenza è compreso tra gli strike medio-basso e quello medio-alto, beneficerai del premio netto. Il tuo rischio massimo si concretizza se il prezzo alla scadenza è compreso tra lo strike basso e quello medio-basso (spread call short/long).
  • Double Diagonal
    La strategia detta doppia diagonale è caratterizzata da profitto fisso e rischio limitato, e prevede la vendita di call e put di 30 giorni e l’acquisto di call e put di 60 giorni. Puoi ricorrere alla double diagonal piuttosto che all’iron condor se ti sembra che la bassa volatilità del trend sia destinata a durare a lungo. Per prima cosa, identifichi i quattro strike e procedi a vendere una call e una put e ad acquistare una call e una put, esattamente come faresti per la iron condor. La differenza però sta nel fatto che la call e la put vendute, che vanno a formare l’intervallo interno, dovrebbero avere scadenze di 30 giorni, mentre la put e la call aquistate, che formano l’intervallo esterno, dovrebbero avere scadenze di 60 giorni. Il tuo profitto fisso consiste nei premi netti. Se la scadenza a 30 giorni rientra nell’intervallo interno, è puoi aprire nuovamente posizioni short put o short call con la stessa scadenza delle long put e delle long call e creare un’ulteriore opportunità di guadagno. Il rischio massimo potenziale, nel caso in cui il prezzo scadesse oltre i range, è limitato alla differenza tra gli strike price fra le call short e long o tra le put short e long (a seconda della direzione).

L’opzione più saggia

Il trading di opzioni è il toolkit perfetto per riuscire a trarre vantaggio, qualunque sia l’andamento dei prezzi. Sebbene inizialmente possa sembrare piuttosto complicato, ti permette di ottenere un livello di controllo che con altri metodi di trading sarebbe improponibile. Una volta che ne avrai afferrata la logica, il trading di opzioni ti darà accesso ad un modo nuovo e più semplice di realizzare il potenziale di profitto dei mercati finanziari.

I trader più saggi utilizzano strategie di trading molteplici per adattarsi costantemente ai cambiamenti dei mercati. Il trading di opzioni è uno degli strumenti più potenti di cui disponiamo per raggiungere questo obiettivo. Ci garantisce una ineguagliabile versatilità per trarre profitto da ogni condizione di mercato, volatile o meno. Applicando diverse strategie di trading di opzioni, saremo in grado di cogliere le opportunità in ogni situazione possibile.

FAQ sul trading di opzioni

  • Qual è la migliore strategia per il trading di opzioni?

    In generale, la migliore strategia per il trading di opzioni è quella che meglio conosci e che più si abbina alla tua personalità. Esistono decine di strategie fra cui scegliere, è nessuna è indiscutibilmente la più adatta a questo trading. Molti “esperti” consigliano di vendere opzioni piuttosto che di acquistarle. Ma alla fine dei conti la migliore per te sarà quella che saprai usare in modo redditizio.

     
  • Qual è la strategia più redditizia con le opzioni?

    Esistono molte strategie e il trading di opzioni è noto per offrire grandi potenzialità. Molti trader navigati considerano la vendita di put la più redditizia fra tutte. Sebbene sia pensata per un mercato tendente al rialzo, può funzionare anche in un mercato laterale. E i trader che riescono a vendere sul lungo periodo put in-the-money possono ottenere rendimenti eccellenti, grazie al decadimento temporale delle opzioni. Le opzioni in-the-money con scadenze più durature possono risultare redditizie indipendentemente dalla direzione che prende il mercato.

     
  • Come padroneggi il trading di opzioni?

    L’idea di “padroneggiare” il trading di opzioni è in irraggiungibile considerando che i mercati sono in perenne mutamento. Ma c’è lo stesso il modo di avvicinarsi alla maestria. Acquisire familiarità con tutte le strategie di trading di opzioni di base – perché senza conoscere le strategie possibili non c’è modo di diventare un maestro; acquisire familiarità con i vari mercati che consentono il trading di opzioni, e quindi scegliere quello più adatto alla propria filosofia di trading. Diventare un maestro del trading di opzioni, così come diventare maestro di qualsiasi altra cosa, necessita studio e pratica costanti.

     

Quale strategia di trading di opzioni si adatta meglio al tuo stile?
Apri un conto demo su AvaOptions e inizia a fare pratica.
Una volta che avrai acquisito dimestichezza nel trading di opzioni, puoi passare a un conto reale
e iniziare a goderti la possibilità di rendimenti fissi con il pieno controllo.