Tipi di broker

Tipi di broker

Tipi di broker nei mercati FX

Il mercato forex non ha una sede fisica di negoziazione è una rete mondiale di computer che collega tutti i partecipanti al mercato fra loro. L’accesso al mercato forex può avvenire solo attraverso la figura di un broker. I broker Forex svolgono un ruolo essenziale nella vita di ogni trader:

  • Forniscono l’accesso al mercato mettendo a disposizione il proprio software di trading;
  • Custodiscono i fondi dei trader;
  • Alcune categorie di broker arrivano anche a rappresentare il mercato ponendosi come l’interfaccia tra il mercato FX interbancario (dove operano le grandi banche) e i trader al dettaglio.

Non tutti i broker forex sono fatti alla stessa maniera. Ci sono differenze di struttura e nella funzione di ogni broker, soprattutto quando si ha a che fare con i trader individuali.

Quali tipi di broker esistono?

  1. Market maker, noti anche come broker Dealing Desk (DD).
  2. Direct Market Access Brokers (DMA), chiamati anche broker non-dealing desk (NDD) o broker Straight Through Processing (STP).
  3. Broker ECN (Electronic Communication Network)

Ora esaminiamo questi diversi tipi di broker in modo più dettagliato, esaminando i pro ei contro di ciascun modello di brokeraggio.

Che cos’è un market maker

La maggior parte dei trader al dettaglio nel mercato forex lavorerà con la classe di broker noti come broker dealing desk o market maker. Questi tipi di broker sono chiamati market maker perché “creano il mercato” per i trader al dettaglio.

Il trading di Forex sul mercato interbancario richiede molta liquidità. I commercianti al dettaglio non hanno generalmente accesso a finanziamenti in grado di produrre una tale riserva di liquidità.

È qui che entrano in gioco i market maker, come noi! Essi formano un ponte tra il mercato interbancario e i trader di forex al dettaglio.

Per farlo acquistano grandi posizioni dai fornitori di liquidità, per poi rivenderle ai clienti al dettaglio sottoforma di pacchetti di dimensioni tali da soddisfare i loro conti ridotti.

Pertanto, il broker crea un nuovo mercato parallelo al mercato principale, e che può adattarsi alle condizioni di liquidità dei trader. In sostanza, ci mettiamo dall’altra parte del trade.

Il processo appena descritto si svolge interamente nel dipartimento di dealing desk del broker. Questo è il motivo per cui questa classe di broker è nota come broker Dealing Desk. L’esecuzione degli ordini dei trader avviene “in-house”.

Caratteristiche dei broker Market maker:

  • Esecuzione di ordini in-house
  • Spread fissi
  • Potenziale di esecuzioni rapide se il broker offre server a bassa latenza
  • Nessuna commissione sulle negoziazioni
  • Quotazioni di prezzo singole
  • Barriera di ingresso inferiore

Che cos’è un STP Broker 

Le società di intermediazione STP (Straight-Through Processing) sono anche conosciute come broker  a diretto accesso al mercato (DMA). Questi broker offrono ai loro trader un accesso diretto al mercato FX interbancario, dove il prezzamento e l’esecuzione sono effettuati dalle grandi banche che si comportano da fornitori di liquidità.

La loro offerta di prodotti è pensata principalmente per i trader professionisti che hanno l’esperienza e la liquidità per confrontarsi con i grandi volumi di scambi che vengono eseguiti a livello interbancario. Hai bisogno di un capitale di gran lunga maggiore per essere coinvolto in questo sistema.

Che cos’è un broker ECN

I Broker ECN (Electronic Communications Network) possono anche girare gli ordini dei loro clienti al mercato interbancario, ma non necessariamente li incanalano  verso i fornitori di liquidità.

A volte trasmettono ordini ad altri giocatori sul mercato FX interbancario che possono accettare queste offerte, come i prime broker. Tutti i broker ECN sono broker STP (straight-through processing), ma non tutti i broker STP sono broker ECN.

Il trading su piattaforme ECN o STP richiede un grande esborso di capitale, che aumenta la barriera di accesso. Questi broker tendono a fornire quotazioni di prezzo sulla base di fonti diverse, con spread variabili.

Caratteristiche dei broker ECN / STP:

  • Elencano varie quotazioni di prezzo;
  • Tutti gli ordini dei loro clienti vengono eseguiti nel mercato FX interbancario direttamente con i fornitori di liquidità o altre prime società di intermediazione. Pertanto, non creano mercato;
  • Gli spread non sono fissi;
  • I requisiti di capitale sono elevati, il che frena molti dei trader al dettaglio;
  • Gli scambi attirano commissioni su entrambi i lati del commercio (cioè ingresso e uscita).

Che tipo di broker è AvaTrade?

AvaTrade è considerato un “Market Maker”, con un proprio dealing desk interno. Questo perché crea il mercato e porta a termine tutti i tuoi scambi al tuo posto.

Ciò comporta molti vantaggi. Poiché i market maker forniscono prezzi interni, in relazione al costo di tali posizioni sostenuto sul mercato FX interbancario, gli spread possono essere mantenuti i più bassi possibile e possono rimanere fissi.

Inoltre, visto che il market maker è fonte sia per i prezzi che per le esecuzioni, il broker può co-localizzare i server di esecuzione vicini ai centri di trading del mercato (Londra o New York).

Questa co-locazione riduce la latenza (cioè il tempo necessario per trasmettere i dati dal front-end del trader al back-end e di nuovo alla stazione del trader). Una latenza inferiore garantisce esecuzioni più veloci.

Queste esecuzioni possono diventare ancora più veloci se viene utilizzato un server privato virtuale. In questo caso, il computer del trader può essere collegato al server remoto del broker, eliminando così i fattori di coda del trade, che potrebbero ritardare le esecuzioni, come le connessioni Internet lente.

Utilizzare un market maker che offre anche ai clienti un VPS forex può essere la strada giusta da seguire se si desiderano esecuzioni più veloci, ed è possibile anche prenderne uno a noleggio, soprattutto se si ha intenzione di impegnarsi nel trading automatico tramite EA su MT4.

AvaTrade offre operazioni di copertura del trading?

A volte, broker come AvaTrade copriranno le operazioni esternalizzandole verso fornitori di liquidità di terze parti. Questo è un modo per i broker di gestire il proprio rischio e la propria esposizione, proprio come farebbe un trader.

Questo processo è gestito dal Dealing Desk interno e non coinvolge in alcun modo il trader, oltre a garantire un’esperienza di trading fluida e senza interruzioni in cui tutte le sue posizioni saranno occupate velocemente e come richiesto, senza rischio di slippage.

Ci sono molti motivi per scegliere AvaTrade come broker  . AvaTrade ha una forte e solida esperienza nell’esecuzione degli ordini e nel soddisfare ogni cliente, come testimoniato dai numerosi premi vinti nel corso degli anni.

AvaTrade si spinge ben oltre per riuscire a offrire un servizio con un valore aggiunto, che include prodotti e strumenti come le pluripremiate app AvatradeGO e AvaSocial e la funzione di protezione dalle perdite AvaProtect ™.

Per saperne di più su di noi, visita la sezione Chi siamo del nostro sito o semplicemente apri oggi stesso il tuo conto!