GLOBAL
EU

Terminologia di Trading

Comprendere la terminologia di trading che potrebbe portarti al livello pro.

Terminologia di Trading
Livelli

Il forex trading, così come qualsiasi altra attività di investimento, richiede formazione e pratica costanti. Molte volte il linguaggio specifico in ambito finanziario e di trading ci sembra complesso e confuso, ma non dobbiamo lasciarci intimidire.

Entra in AvaTrade e inizia ad investire alle migliori condizioni!

Comprendere e padroneggiare i termini chiave è fondamentale, e può aiutarci a diventare trader sempre migliori. Apprendere termini specifici ci permette di fruire di fonti di informazione professionale e qualificate, o di partecipare alle discussioni che si svolgono sui forum di trading più interessanti.

Imparare a sentirci a nostro agio con linguaggio e ambienti in cui i termini finanziari sono utilizzati con costanza ci permette di muoverci con disinvoltura e fiducia. I termini più elementari ci serviranno per acclimatarci, mentre quelli avanzati ci permetteranno di comprendere le strategie più sofisticate.

Permetti ora un piccolo chiarimento. La terminologia specifica del trading usa una enorme quantità di termini anglofoni, che non sempre possono essere tradotti in italiano senza risultare snaturati. Laddove è possibile nel nostro materiale formativo abbiamo tradotto il gergo finanziario per renderlo quanto più chiaro possibile. Nei casi di mancanza di un corrispettivo esatto invece, abbiamo preferito conservare la lingua madre del trading, che è l’inglese. Abbiamo scelto ogni nome con cura, tenendo presente di quale combinazione fosse la più comune, per far si che i nostri trader potessero usarli come chiavi di ricerca, e approfondire ogni argomento su altri mezzi di informazione e motori a modo loro, qualora lo ritenessero necessario. Buon trading a tutti!

Per entrare subito nel mood giusto, vediamo insieme alcuni dei termini più semplici da cui iniziare:

Asset
Si tratta di un termine generico, e si adatta a qualsiasi bene acquistato o venduto sui mercati finanziari.
Prezzi Bid/Ask (o prezzi denaro/lettera)
Bid, o prezzo offerta, è l’importo al quale il broker o il mercato accetta di acquistare un bene dal trader. Ask o prezzo di domanda è l’importo per il quale il broker o il mercato accettano di vendere un bene al trader, in altre parole il prezzo a cui l’asset è acquistato. Quando visualizziamo le quotazioni di mercato i due prezzi sono l’uno accanto all’altro, e le differenze sono generalmente minime.
Spread
La differenza tra il prezzo bid e quello ask si chiama spread, talvolta indicato anche come differenziale. È il prezzo che il broker applica per aprire le posizioni, e una delle voci principali nel calcolo dei costi delle operazioni CFD.
Day Trading
Si tratta di una strategia di trading che prevede l’apertura e la chiusura di una o più posizioni nell’arco di una singola sessione o giornata di negoziazione.
Swing Trading
Una strategia che consiste nel mantenere posizioni aperte per più giorni consecutivi, o perfino settimane, al fine di trarre vantaggio da ampi movimenti di prezzo dei mercati.

Non tutti i termini possono essere riassunti in due righi, quindi abbiamo pensato di organizzarli in una pratica raccolta di articoli da sfogliare nell’ordine che preferisci!

Entra in AvaTrade e inizia ad investire alle migliori condizioni!

chatbot