Pattern armonici

Pattern armonici
pattern armonici

I pattern armonici sono alla base dell’analisi tecnica. Ci sono diversi tipi di pattern, ma non è necessario che gli analisti tecnici li conoscano tutti. È invece importante comprendere come vengono formati e quale messaggio forniscono.

Introduzione ai Pattern armonici

I pattern di prezzo illustrano come reagisce il prezzo di un asset alle linee o aree di supporto e resistenza sul mercato, incluse le trendline. I pattern di trading possono segnalare transizioni tra diverse condizioni di mercato, tra cui trend rialzisti e ribassisti o una continuazione delle condizioni esistenti. Una volta compresi i pattern, i trader potranno usarli per anticipare comportamenti futuri dei prezzi e approfittare di opportunità di trading lucrative sul mercato.

I pattern armonici sono tra i pattern di trading più efficienti ed efficaci nell’analisi tecnica. Rispetto ad altri pattern risultano più avanzati e possono aiutare gli analisti tecnici a decifrare ulteriormente informazioni sull’azione di prezzo sui mercati. Uniscono analisi dell’azione di prezzo nuda e cruda con lo strumento matematico di Fibonacci per creare strutture geometriche che forniscono opportunità di trading più qualificate sui mercati. I pattern armonici consentono in sostanza ai trader di visualizzare in modo ordinato quella che altrimenti risulta essere un’azione di prezzo caotica e apprezzare in che modo le oscillazioni di prezzo e i ritracciamenti sono correlati alle sequenze di Fibonacci. I pattern armonici generano segnali di trading potenti e ad elevata probabilità con ingressi, stop e target chiari che possono offrire rapporti di rischio/rendimento interessanti.

Meccanismi dei pattern armonici

I pattern armonici sono pensati per identificare punti di svolta di qualità sul mercato. Per essere considerati validi e negoziabili, i pattern armonici devono rispondere a condizioni predefinite sul movimento basat4e sui livelli di ritracciamento ed estensione di Fibonacci. I ritracciamenti di Fibonacci vengono usati per determinare i livelli dove il prezzo potrebbe riprendere la direzione del trend dominante, mentre le estensioni di Fibonacci vengono utilizzate per determinare target di prezzo ad elevata probabilità in un mercato di tendenza.

Pattern ABCD

Bullish ABCD pattern
bearish ABCD pattern

 

Il classico pattern ABCD è alla base di tutti i pattern armonici. Questo pattern è formato dal movimento impulsivo AB, seguito da un movimento di ritracciamento BC e infine da un altro movimento impulsivo CD.

Quando si utilizza lo strumento di ritracciamento di Fibonacci, il segmento BC deve essere un ritracciamento pari a 0.618 (o meno) volte di un segmento AB impulsivo. Il movimento finale CD avrà una dimensione abbastanza simile a quella di AB.

Per fare trading con il pattern ABCD, i trader possono aprire operazioni dopo la fase di correzione BC per sfruttare la fase impulsiva CD. In alternativa, possono attendere che l’intero pattern venga completato per fare trading e sfruttare l’inversione prevista al livello D.

Tipi di pattern armonici

Pattern BAT

Il pattern BAT contiene il pattern ABCD in aggiunta ad un punto di prezzo aggiuntivo, denominato X, che precede il movimento ABCD. L’intero pattern ha una forma di pipistrello (“bat”) e può essere rialzista o ribassista.

bullish bat pattern

 

Un pattern BAT rialzista avrà una forma a “M” e viene formato dalla seguente sequenza di eventi:

  • Un prezzo registra un movimento marcato al rialzo dal punto X al punto A. XA è il segmento più lungo del pattern.
  • AB ritraccerà poi meno di 0.618 di XA. J livelli di ritracciamento ideali saranno compresi tra 0.382 e 0.50.
  • BC ritraccerà poi tra 0.382 e 0.886 di AB.
  • Infine CD sarà un’estensione tra 1.618 e 2.618 di BC. Il punto D dovrebbe essere un ritracciamento di 0.886 del punto X.

Il prezzo di un asset dovrebbe andare incontro ad un’inversione a D. Un ordine di acquisto verrà quindi piazzato a tale livello con uno stop sotto a X.

bearish BAT pattern

Un pattern BAT ribassista sarà l’inverso del pattern rialzista e avrà la forma di una “W”, con il segmento iniziale che evidenzia un forte calo da X ad A. Al punto D verrà piazzato un ordine di vendita con uno stop oltre a X e target di profitto in corrispondenza dei livelli di Fibonacci da A a D.

Il pattern di Gartley

Il pattern di Gartley è simile al pattern BAT, ma ha condizioni leggermente differenti per i movimenti. Le due condizioni che devono essere soddisfatte sono:

  • Il punto B deve essere esattamente attorno a 0.618 volte di XA
  • Il punto D deve essere esattamente attorno a 0.786 volte di XA
bullish gartley pattern

Un pattern di Gartley rialzista avrà una forma simile ad una “M” e gli ordini di acquisto verranno piazzati a D, con stop a o sotto a X e target di profitto a C.

bearish Gartley pattern

Parimenti, un pattern di Gartley ribassista avrà una forma simile ad una “W” e gli ordini di vendita verranno piazzati a D, con stop a o sopra a X e target di profitto a C. Ulteriori target di profitto saranno ai livelli di ritracciamento ed estensione di AD.

Pattern Butterfly

Il pattern armonico Butterfly presenta caratteristiche del movimento di prezzo XABCD, ma con alcune caratteristiche chiave che lo differenziano dai due pattern sopra menzionati. Tra queste:

  • AB ritraccia circa 0.786 volte XA
  • CD è un’estensione tra 1.618 e 2.24 volte AB
  • In un pattern rialzista, il punto D è inferiore al punto X, mentre in un pattern ribassista il punto D è superiore al punto X.
bullish butterfly pattern

Quando si forma un pattern Butterfly rialzista, i trader inseriranno ordini di acquisto quando il prezzo si apprezza dal punto D. Gli stop verranno poi inseriti sotto al punto di swing D, con target di profitto basati sui livelli di Fibonacci derivati da AD.

bearish butterfly pattern

Parimenti, quando si forma un pattern Butterfly ribassista, verranno inseriti ordini di vendita quando il prezzo cala dal punto D. Gli stop verranno poi inseriti sopra al punto di swing D, con target di profitto basati sui livelli di Fibonacci proiettati da AD.

Pattern Crab

Il pattern Crab è simile in struttura al pattern Butterfly. Le caratteristiche distintive sono:

  • CD è un’estensione tra 2.618 e 3.618 volte BC
  • Il punto D è un’estensione di circa 1.618 volte XA
bullish crab pattern

Quando si forma un pattern Crab rialzista, i trader inseriranno ordini di acquisto quando il prezzo aumenta dal punto D. Gli stop verranno poi inseriti sotto al punto di swing D, con target di profitto basati sui livelli di Fibonacci derivati da AD.

bearish crab pattern

Allo stesso modo, quando si forma un pattern Crab ribassista, i trader inseriranno ordini di vendita quando il prezzo cala dal punto D. Gli stop verranno poi inseriti sopra al punto di swing D, con target di profitto basati sui livelli di Fibonacci derivati da AD.

Pattern Cypher

Le caratteristiche distintive del pattern armonico Cypher sono:

  • AB ritraccia tra 0.382 e 0.618 di XA
  • Il punto C si estende oltre il punto A di almeno 1.272, ma non più di 1.414.
  • Il punto D non si estende oltre 0.786 volte il punto X

In un pattern cypher rialzista, X è il minimo del pattern, mentre C è il massimo del pattern. Le operazioni di acquisto vengono inserite nel punto D, con lo stop a o sotto X e target di profitto al livello A e ai ritracciamenti di Fibonacci di CD.

In un pattern cypher ribassista, X è il massimo del pattern, mentre C è il minimo del pattern. Le operazioni di vendita vengono inserite nel punto D, con lo stop a o sopra X e target di profitto al livello A e ai ritracciamenti di Fibonacci di CD.

Limitazioni dei pattern armonici

Come per qualsiasi strategia, i pattern armonici non sono perfetti e hanno delle limitazioni. Tra gli svantaggi dei pattern armonici troviamo:

Sono soggettivi
Il successo dei pattern armonici dipende in gran parte dalla corretta identificazione del movimento iniziale di impulso di XA. Questo è alla base di tutti i pattern armonici ed è la decisione più soggettiva di tutte. Si trovano sempre diversi movimenti impulsivi sul grafico e visualizzare quello corretto non è facile. Inoltre, succede speso che i trader provino a “forzare” il mercato per conformarsi ai loro pattern.
Grandi trend che possono venir mancati
Ci vuole pazienza per vedere le formazioni di pattern armonici su un grafico. In alcuni pattern, alcuni segmenti costituiscono grandi movimenti di prezzo e i trader possono perdersi tali grandi trend in quanto attendono la formazione di un pattern completo.
Possono essere inefficaci in mercati laterali
A causa della natura della loro formazione, i pattern armonici possono presentarsi facilmente in mercati laterali. Il tasso di successo è così basso in tali mercati che la formazione può portare a segnali di trading di bassa qualità e con bassa probabilità.
Ricerca di stop
I pattern armonici hanno aree definite per l’inserimento di stop. Ma gli stop sono molto serrati e possono essere attivati facilmente con mercati volatili.

Utilizzare pattern armonici nel trading

Nonostante le limitazioni, i pattern armonici sono molto efficaci nel prevedere la direzione di prezzo virtualmente in qualsiasi periodo temporale. Per migliorare ulteriormente l’accuratezza, è importante leggere correttamente il grafico prendendo in considerazione il prezzo corrente, il trend, la volatilità e anche il sentiment di mercato. L’efficienza dei pattern può migliorare andando ad incorporare altri strumenti di analisi tecnica. In particolare, gli oscillatori come l’RSI e le linee di supporto e resistenza possono aiutare a qualificare i segnali di acquisto/vendita generati dai pattern armonici. Alla fine è importante fare pratica di continuo per leggere e identificare pattern correttamente, in modo da ottimizzare la redditività del trading armonico.

Vuoi provare il trading armonico?

Apri un conto demo su AvaTrade e fai pratica disegnando e facendo trading con pattern armonici senza rischio. Sviluppa, rifinisci e fai trading con le strategie armoniche che preferisci.

Scopri il potere del trading armonico con AvaTrade. Registrati ora.