Che differenza c’è tra investire e fare trading?

Differenze tra Investire e Trading

Differenza tra investire e fare trading?

Ufficio con appuntamento da una parte. Tablet o smartphone nel proprio salotto dall’altra. Attendere un intero semestre, oppure vedere il proprio conto lievitare dopo neanche mezza giornata. Sono alcune delle basilari differenze tra investire e il trading online.

Nel mondo senza più confini dell’economia c’è chi sceglie ancora la vita dell’investimento classico e chi ormai ha sposato la via autodidatta del web. “Mi spieghi tutto come se avessi due anni, ok?”. È più forte di me. Ogni volta che mi trovo a dove spiegare un argomento a rischio misunderstanding, la mia mente torna sempre lì.

A quella epica frase pronunciata dall’avvocato Joe Miller (Denzel Washington) al collega malato Andrew Beckett (Tom Hanks) nell’immortale Philadelphia (1993, di Jonathan Demme). Parola alla chiarezza dunque.

Quali sono i rischi degli investimenti?

Monte Paschi di Siena, Banca Popolare di Vicenza e l’elenco potrebbe continuare purtroppo. I crack di questi grandi istituti sono sotto gli occhi di tutti, figli di una gestione scellerata in particolare nei confronti dei piccoli investitori.

Non quelli che devono comprarsi un nuovo yacht da sfoggiare in Costa Smeralda ma chi magari si sta mettendo via i soldi per ristrutturare la propria abitazione e confida di godersi una pensione più che dignitosa. A molti non è andata così, anzi, è andata decisamente peggio.

Quando si investe il denaro c’è sempre il rischio, ma se nell’immaginario collettivo il trading online è più scivoloso dell’investimento in giacca e cravatta, in molti oggigiorno avrebbero (molto) da ridire.

Quali sono i vantaggi del trading online?

AvaTrade è un sito internet autorizzato e specializzato nei vari stili di tading. A differenza di pompose brochure, il web consente una lettura attenta e mirata. Senza fretta, dove ognuno si può prendere il tempo che vuole per capire e agire di conseguenza. Il servizio di assistenza poi, disponibile in chat, email e telefono, consente di fugare qualsiasi dubbio. Andiamo però al sodo. I grandi vantaggi di fare trading online sono:

  • il calendario economico: uno strumento grandioso in mano all’utente grazie al quale può programmare per tempo quando e come investire
  • video tutorial sempre disponibili e una ricchissima sezione di formazione trading nella tua lingua
  • conto trading demo: consente ai neo-arrivati di prendere confidenza con il trading senza rimetterci un centesimo
  • utilizzo della leva finanziaria trading, ovvero poco per tanto: nessuno accetterà un investimento di 20 euro, col trading online si può fare

L’uno non esclude l’altro

Ha scoperto l’acqua calda, diranno i maligni eppure le frasi fatte così come le verità della porta accanto sono le meno considerate. È difficile immaginare che il vostro consulente finanziario vi possa suggerire di fare investimenti attraverso la propria banca e allo stesso tempo spingervi verso lo scoprire che cos’è il forex.

È inevitabile ed è logico. Il capitale o la somma medio-piccola che punterete sul web potrebbe finire nel suo ramo di azione. Dunque spetta sempre e solo a voi decidere. Ascoltare il parere di esperti è giusto e doveroso, ma attenzione a non obbedire ciecamente.

Bye bye provvigioni, welcome web

“Io lavoro per te, io guadagno una percentuale”. L’affermazione è ineccepibile. Questa semplice frase è stata da sempre alla base del lavoro dell’operatore finanziario, o broker, alle prese con gli investimenti del cliente. Le modalità ovviamente possono anche riguardare una cifra precisa e stabilita in sede di firma. Il trading online ha completamente capovolto questa realtà.

Fin da subito infatti il Forex trader sa con certezza quanto si potrà mettere in tasca e quanto potrà perdere. Una mentalità questa, figlia (forse) della logica del web dove tutti vogliono (e possono) sapere tutto.

Forex a forza 5 milioni… di bilioni!

Un mercato inesauribile. 5 giorni di contrattazioni incessanti. Un mondo da 5 trilioni di dollari giornalieri dove chiunque è in grado di lasciare il segno. Tra le tante proposte di trading online, ampio spazio viene conferito da AvaTrade al Forex. Tanti i suoi tanti punti di forza, la varietà, ma non solo:

  • 50 coppie di valute su cui poter investire: dalle classiche con dollari americani, euro e sterline, a monete più ricercate, tra cui le criptovalute, sulle quali può controllare l’andamento confrontandolo con l euro,ad esempio”litecoin euro
  • leve: parte dei cosiddetti strumenti finanziari capaci di far crescere la propria vincita di parecchio anche se l’investimento iniziale è modesto. Tutto questo sul fronte del puro investimento finanziario è pura fantascienza.

Nel mondo degli investimenti invece, per guadagnare molto bisogna anche investire cospicuo danaro.

 

Siamo ossessionati dal tempo, e una ragione ci sarà

I nostri vecchi si godevano la vita. Certi dell’effimero, nessuno aveva tutta questa gran voglia di correre. Adesso sembra che non basti mai. Lavoro, vacanze, passatempi, figli (chi li ha). Ma come fa una persona che vuole cimentarsi con il mercato azionario a ritagliarsi lo spazio necessario? Mica facile.

Anche sotto questo punto di vista il Forex viene in aiuto, essendo a disposizione dalla mezzanotte a quella del giorno successivo fino al venerdì incluso, per poi ricominciare col primo minuto del lunedì mattina. Un bel vantaggio per questi frenetici tempi moderni.

Il trader digitale dunque, dopo aver finito il proprio lavoro ed essersi goduto le gioie della vita familiare, può mettersi in relax a operare. Ma anche una pausa pranzo così come un viaggio in treno può diventare un’occasione di fare affari “valutari”.

Hai già già trovato il tuo stile di trading?

Spero la risposta sia “si”, in caso contrario, buona ricerca. No, non voglio dire sia imprescindibile però conoscere tutti gli stili di trading e dunque sapersi muovere o comunque scegliere con cognizione di causa, aiuta. Il tennis si